tmw
 Venerdì 25 Luglio 2014
BREVI
CON L'ADDIO DI CONTE S'È ACCORCIATO IL GAP DALLA JUVENTUS?
  
  
  

Daily Network
© 2014
BREVI

FOTO - Panorama - "Classifica senza errori arbitrali: discutibile la posizione del Napoli"

"Agli azzurri è andata bene: favori importanti insieme a Lazio e Fiorentina nonostante le lamentele"
13.10.2012 01:10 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter: @tuttonapoli  articolo letto 8475 volte
Fonte: milannews.it

Lazio, Inter, Napoli e Fiorentina che possono sorridere per aver ricevuto qualche favore importante. Roma, Sampdoria e, soprattutto, Milan che si lamentano e che senza errori avrebbero una classifica migliore di quella attuale. Il bilancio della stagione arbitrale dopo le prime sette giornate è con il segno meno. Non siamo ai disastri dell'anno scorso, quando ad esempio c'era un direttore di gara quotato come Rocchi già quasi escluso dal giro delle gare che contano, però il giudizio buonista del presidente dell'Aia Nicchi ("Siamo partiti con il piede giusto") non trova riscontri sul campo.

FALSATE GIA' 12 PARTITE - Secondo quanto risulta nel dossier di Panorama.it sono state almeno 12 le gare condizionate da errori degli arbitri nelle prime sette giornate. Solo in occasione della 2° e della 4° è filato (quasi) tutto liscio. Attenzione, però, perché per condizionate si intendono quelle in cui il risultato è stato certamente determinato dai fischi dei direttori di gara. Ci sono poi gli errori ininfluenti ma comunque gravi. E' l'esempio dello stesso Valeri del derby che in Udinese-Juventus (2° giornata) ha penalizzato i friulani con l'espulsione di Brkic in avvio: aiutino ai campioni d'Italia, ma vittoria troppo larga (1-4) per poter essere considerata determinata da quell'episodio.

LE SQUADRE FAVORITE - In cima alla classifica di chi ha ricevuto più favori dagli arbitri c'è la Lazio: almeno 4 punti per le decisioni di Gervasoni a Bergamo e quelle di Russo nella sfida con il Siena.Non si lamentano nemmeno il Catania (+3), che ha ricevuto favori determinanti contro Roma e Atalanta, e il Cagliari (+3), graziato a Palermo e favorito contro il Torino. E' andata bene anche a Napoli (+2), Inter (+2 nel derby), Fiorentina (+2), Chievo (+2) e Genoa (+1).

IL DOSSIER DEL MILAN - L'attacco di Galliani a Valeri dopo il derby è stato durissimo: "Tecnicamente inadeguato, la sua direzione è stata stranissima. Ci sono vertici arbitrali che devono valutare". Il Milan ha protestato molto con l'arbitro che nel referto ha riportato le parole di Ambrosini, poi squalificato per un turno. In via Turati, però, hanno messo nel mirino anche altri episodi di questo inizio di campionato: Milan-Atalanta (0-1 alla 3° giornata) in cui Orsato non ha concesso un rigore per fallo di Raimondi su Boateng e Udinese-Milan (2-1 alla 4°) con espulsioni di Boateng e squalifica di Allegri per insulti che il tecnico ha negato con forza. In 7 gare i rossoneri hanno accumulato 24 ammonizioni comprese le doppie per Zapata e Boateng. Certo, c'è anche la sfida di Bologna (Tagliavento) con il rigore generoso a Pazzini, ma i conti in casa rossonera non tornano comunque.

CHI SI LAMENTA - Insieme al Milan possono lamentarsi anche Roma, Sampdoria, Parma e Palermo. A tutte mancano almeno un paio di punti fin qui anche se non c'è per nessuna la sensazione di un campionato indirizzato dagli arbitri in un verso o nell'altro. Qualche sbavatura anche contro Torino, Udinese e Siena. A queste squadre va aggiunto il Napoli per la finale di Supercoppa a Pechino: proteste esagerate per una gara in ogni caso molto contestata di Mazzoleni che Braschi ha però premiato con 4 gettoni su 7. Il conto è pari per quattro squadre e fra queste c'è la capolista Juventus insieme a Bologna, Pescara e Atalanta.

LA CLASSIFICA SENZA ERRORI - Rispetto alla classifica reale avremmo in testa una sola squadra (Juventus) non appaiata al Napoli, e uscirebbe dalla zona-Champions la Lazio a favore della Roma. Il Milan? Sarebbe settimo e non undicesimo come oggi, ma la distanza dalla vetta rimarrebbe comunque importante: -10. Ecco comunque come sarebbe la graduatoria della serie A dopo 7 giornate depurata dagli errori 'condizionanti' dei fischietti:

 

 

 

 


Altre notizie - Brevi
Altre notizie
 

RILEGGI LIVE - INSIGNE: "PUNTIAMO ALLO SCUDETTO, C'È UNA MENTALITÀ DIVERSA. VOGLIO FARE PIÙ GOL E SACRIFICARMI PER LA SQUADRA. VARGAS È DA NAPOLI. REINA? C'È RAFAEL"

CLICCA QUI O PREMI F5 PER AGGIORNARE LA DIRETTA 12.18 - Termina la conferenza stampa Quanto peserà la mancata conferma di Reina? "Tanto, ci ha dato tanta sicurezza, ma dico che abbiamo anche un grande portiere come Rafael che è giovane ma ha grande esperi...

ALLEGRI CAMBIA LA PREPARAZIONE DELLA JUVENTUS. ANCHE LUI PRENDE ESEMPIO DA BENITEZ: TUTTI A SCUOLA DA RAFA

Grande attenzione agli esercizi con la palla, meno lavoro “a secco”, tante partitelle, duelli uno vs uno, sfide con mini porte e tocchi di prima. Questi gli aspetti del nuovo metodo di allenamento di Max Allegri che evidenzia l’edizione odierna di ...
Fiorentina-Napoli 1-3

DELUSIONE COSTA RICA, CLAMOROSA DECISIONE DEL CT DOPO LO STORICO MONDIALE

(ANSA) - SAN JOSE' (COSTARICA), 24 LUG - Ai Mondiali aveva stupito tutti alla guida del Costarica, portandolo fino ai...

ESCLUSIVA - SI LAVORA IN SPAGNA: CONCRETA LA PISTA CAMACHO, CONFERMATI I CONTATTI PER SUAREZ

Il Napoli continua a sondare il mercato spagnolo per rinforzare la rosa a disposizione di Rafa Benitez. Dopo l’affare...

PASQUALIN: "IL NAPOLI COMPORRÀ UNA GRANDE SQUADRA, ECCO UNA QUALITÀ DI BIGON"

“Alla fine il Napoli metterà in piedi una grande squadra, Bigon riesce a muoversi senza far conoscere le proprie...

SU JAVI GARCIA PIOMBA LO ZENIT: IL NAPOLI RIAPRE IL CANALE PER SUAREZ

DIMARO. La caccia al centrocampista prosegue senza sosta. Il Napoli ha adesso attivato tutti i suoi canali...

FOTO - STRISCIONE PER CIRO DAL CLUB NAPOLI LOMBARDIA A DIMARO: "CIRO VIVE NEI NOSTRI CUORI"

"Ciro vive nei nostri cuori" è lo striscione pubblicato sul campo di Carciato questa mattina dal Club Napoli...

L'OTTIMISMO DI RAFA, LE PROMESSE DI DELA, I PENSIERI DI MAREK

Sembra passato un secolo, e non una settimana lì in Trentino. A Dimaro ritiro (ormai storico estivo) degli...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 25 Luglio 2014.
 
Juventus 102
 
Roma 85
 
Napoli 78
 
Fiorentina 65
 
Inter 60
 
Parma 58
 
Torino 57
 
Milan 57
 
Lazio 56
 
Hellas Verona 54
 
Atalanta 50
 
Sampdoria 45
 
Genoa 44
 
Udinese 44
 
Cagliari 39
 
Chievo Verona 36
 
Sassuolo 34
 
Catania 32
 
Bologna 29
 
Livorno 25

   Editore: TC&C SRL Norme sulla privacy