VERSIONE MOBILE
tmw
 Sabato 20 Dicembre 2014
CALCIOMERCATO
22 Dic 2014 18:30
Supercoppa TIM 2014
  VS  
Juventus   Napoli
[ Precedenti ]
TUTTONAPOLI AWARD - SCEGLI IL MIGLIORE AZZURRO IN CAMPO CON IL PARMA
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  

CALCIOMERCATO

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 23 aprile

Il punto su tutte le trattative della giornata di calciomercato appena andata agli archivi. Tra dichiarazioni, trattative e retroscena, ecco le notizie più importanti.
24.04.2012 07:15 di Redazione Tutto Napoli.net  articolo letto 1485 volte
Fonte: tmw
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

POLTRONE GIREVOLI: BIGON RINNOVA PER QUATTRO ANNI, PANUCCI DICE ADDIO A ZAMPARINI, LO MONACO LASCIA CATANIA (LO ASPETTA LA FIORENTINA) E PER IL FUTURO DEL SIENA ANDREA BERTA E' IN POLE. FORLAN VUOLE L'INTER E CAPELLO HA VOGLIA DI TORNARE IN ITALIA - Sarà il mercato dei direttori sportivi, come non mai. Ma chi accostava mille nomi al Napoli dovrà rivedere le proprie idee. Aurelio De Laurentiis si tiene stretto Riccardo Bigon per i prossimi quattro anni e gli adegua l'ingaggio, dai vecchi 98000 euro a 140.000. Ma per uno che rinnova, un altro che dopo appena un mese dice addio. Christian Panucci litiga con Zamparini e decide di interrompere la sua avventura a distanza di pochissimo tempo, battendo addirittura il record di Sean Sogliano, che aveva salutato il vulcanico patron dei siciliani dopo quattro mesi nonostante avesse un contratto di tre anni. Sogliano è uno dei ds che Massimo Mezzaroma ha voluto incontrare nel corso dei mesi passati, prima che l'ex dirigente del Varese accettasse la corte del Genoa (ma con Preziosi che pensa di lasciare è tutto da vedere). Ora il presidente del Siena pensa ad Andrea Berta, primo nome sulla sua lista per il dopo Perinetti-Faggiano, destinati al Palermo. Ci saranno movimenti anche alla Fiorentina, dove Pietro Lo Monaco è il primo candidato per il dopo Corvino. Con Oriali, il cui ingresso insieme non sarebbe da escludere, e Sartori che rimangono alla finestra. Non solo direttori, anche allenatori: Giuseppe Sannino dovrebbe andare al Palermo, a meno che De Canio non fallisca al Genoa e Sogliano decida di portare il suo amico ed ex tecnico al Genoa. Mentre l'Inter vorrebbe affidarsi a Cesare Prandelli, commissario tecnico della Nazionale.

Sarà pure il mercato degli attaccanti. Sarà il mercato di Forlàn, ambito in Brasile ma voglioso di rimanere all'Inter, almeno stando a quanto dice il suo procuratore. E il lato economico del pallone potrebbe prevedere movimenti anche per Alessandro Matri. Il terminale offensivo della Juventus infatti piace allo Zenit, a caccia di rinforzi per rendere ancora più forte la sua rosa.

SION, ROUSSEY SI DIMETTE E IL CLUB ACCETTA SUBITO. VALENCIA, SIRENE PER JORDI ALBA MA IL RINNOVO E' VICINO. E A MANCHESTER FERGUSON SUSSURRA: "SEGUO HAZARD" - Laurent Roussey non è più l'allenatore del Sion. Ieri il 50enne ha presentato le dimissioni al club del plurimilionario Constantin, che le ha immediatamente accettate. Per oggi pomeriggio è prevista la scelta del nuovo mister. E' circolato il nome di Ciriaco Sforza, ma non ha trovato grandi conferme. Almeno nell'immediato. Il direttore Marco Degennaro sta valutando la figura migliore a cui affidarsi e presto scioglierà le riserve.

In Spagna il centrocampista Jordi Alba continua ad essere oggetto del desiderio di tante big, tra cui Manchester City, United e Milan. Ma la soluzione più percorribile è il rinnovo del contratto. Forse per quattro anni. E poi a Manchester c'è il solito Ferguson che va a caccia di talenti. Il Lille sa già che dovrà farne a meno, Eden Hazard farà le valigie. Il manager dello United dice che lo sta seguendo. Ma il ragazzo ha un accordo verbale con il Tottenham, mentre il PSG continua a tenerlo d'occhio.


Altre notizie - Calciomercato
Altre notizie
 

A DOHA COME IN UN DERBY: NON C'È SOLO LA SUPERCOPPA IN PALIO. IL PATTO D'ONORE ED I GALLONI DEL LEADER PER SFUMARE SULL'AUTOLESIONISMO

Un patto di ferro reso pubblico e confermato in tre giorni. De Laurentiis, Benitez, la squadra: uniti perché il momento lo impone e la sfida alla Juventus costituisce la grande occasione per rilanciarsi in quota. I sorrisi e le strette di mano di Villa D’Angelo,...

ZAPATA, È IL TUO MOMENTO. DALLA (QUASI) PARTENZA ALLE LUCI DELLA RIBALTA IN QUATTRO MESI. ORA IL PASSO SUCCESSIVO

Poco armonioso nei movimenti, ma molto efficace in zona gol. Poco sponsorizzato da critica e tifosi, ma molto importante per l'attacco del Napoli. Duvan Zapata è con ragionevole certezza la vera sorpresa positiva di questo inizio di stagione della squadra partenop...

RAFFAELE LONGO A TN: "SUPERCOPPA? IL NAPOLI SE LA GIOCA ALLA PARI CON LA JUVENTUS"

Raffaele Longo, napoletano doc, ed ex di Napoli e Parma, ha parlato a tuttonapoli.net anche della finale di...

JUVE, PER LA DIFESA IL PRIMO OBIETTIVO È L'EX AZZURRO ROLANDO: CONTATTI AVVIATI CON IL PORTO

Un ex azzurro per la difesa bianconera. Tanti i nomi di difensori accostati alla Juventus - si legge su TWM...

SÜPER LIG, IL TRABZONSPOR BATTE 3 A 2 IL RIZESPOR: DOPPIETTA PER SEFA YILMAZ

La sfida Trabzonspor-Rizespor ha chiuso ieri sera la 13^ giornata del campionato turco. I prossimi avversari del Napoli...

SKY - PARMA, CLAMOROSE INDISCREZIONI SULLA NUOVA SOCIETÀ: C'È IL RICCO PROPRIETARIO DELL'ANZHI

Clamorosa indiscrezione lanciata dalla redazione di Sky Sport. Secondo la nota emittente satellitare, infatti, dietro il...

FOTO - BENITEZ POSA PER LA LEGA SERIE A DAL RITIRO AZZURRO DI DOHA

La Lega Serie A ha mostrato attraverso il suo profilo Twitter un'immagine del tecnico azzurro Rafa Benitez dal ritiro di...

UFFICIALE - LA PRIMAVERA SALUTA LIIVAK: IL NAPOLI SVINCOLA IL GIOVANE ESTERNO ESTONE

Tra i giovani inseriti nella "lista di svincolo suppletiva" del Napoli figura anche Frank Liivak, esterno di...

L'ACCHIAPPA-BOLLETTE - I CONSIGLI PER IL WEEKEND

In queste ultime due giornate abbiamo assistito un po’ a quella che si può definire la festa delle provinciali....
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 20 Dicembre 2014.
 
Juventus (1) 39
 
Roma 35
 
Napoli (1) 27
 
Lazio 26
 
Sampdoria 26
 
Genoa 26
 
Milan 24
 
Fiorentina 23
 
Udinese 21
 
Palermo 21
 
Inter 20
 
Sassuolo 19
 
Hellas Verona 17
 
Empoli 16
 
Torino 14
 
Atalanta 14
 
Chievo Verona 13
 
Cagliari (1) 12
 
Cesena 8
 
Parma (1) 6*
Penalizzazioni
 
Parma -1

   Editore: TC&C SRL Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.