VERSIONE MOBILE
TMW
 Martedì 21 Aprile 2015
CALCIOMERCATO
  VS  
Napoli   Wolfsburg
[ Precedenti ]
TUTTONAPOLI AWARD - SCEGLI IL MIGLIORE AZZURRO IN CAMPO CON IL CAGLIARI
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  

CALCIOMERCATO

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 23 aprile

Il punto su tutte le trattative della giornata di calciomercato appena andata agli archivi. Tra dichiarazioni, trattative e retroscena, ecco le notizie più importanti.
24.04.2012 07:15 di Redazione Tutto Napoli.net  articolo letto 1534 volte
Fonte: tmw
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 23 aprile

POLTRONE GIREVOLI: BIGON RINNOVA PER QUATTRO ANNI, PANUCCI DICE ADDIO A ZAMPARINI, LO MONACO LASCIA CATANIA (LO ASPETTA LA FIORENTINA) E PER IL FUTURO DEL SIENA ANDREA BERTA E' IN POLE. FORLAN VUOLE L'INTER E CAPELLO HA VOGLIA DI TORNARE IN ITALIA - Sarà il mercato dei direttori sportivi, come non mai. Ma chi accostava mille nomi al Napoli dovrà rivedere le proprie idee. Aurelio De Laurentiis si tiene stretto Riccardo Bigon per i prossimi quattro anni e gli adegua l'ingaggio, dai vecchi 98000 euro a 140.000. Ma per uno che rinnova, un altro che dopo appena un mese dice addio. Christian Panucci litiga con Zamparini e decide di interrompere la sua avventura a distanza di pochissimo tempo, battendo addirittura il record di Sean Sogliano, che aveva salutato il vulcanico patron dei siciliani dopo quattro mesi nonostante avesse un contratto di tre anni. Sogliano è uno dei ds che Massimo Mezzaroma ha voluto incontrare nel corso dei mesi passati, prima che l'ex dirigente del Varese accettasse la corte del Genoa (ma con Preziosi che pensa di lasciare è tutto da vedere). Ora il presidente del Siena pensa ad Andrea Berta, primo nome sulla sua lista per il dopo Perinetti-Faggiano, destinati al Palermo. Ci saranno movimenti anche alla Fiorentina, dove Pietro Lo Monaco è il primo candidato per il dopo Corvino. Con Oriali, il cui ingresso insieme non sarebbe da escludere, e Sartori che rimangono alla finestra. Non solo direttori, anche allenatori: Giuseppe Sannino dovrebbe andare al Palermo, a meno che De Canio non fallisca al Genoa e Sogliano decida di portare il suo amico ed ex tecnico al Genoa. Mentre l'Inter vorrebbe affidarsi a Cesare Prandelli, commissario tecnico della Nazionale.

Sarà pure il mercato degli attaccanti. Sarà il mercato di Forlàn, ambito in Brasile ma voglioso di rimanere all'Inter, almeno stando a quanto dice il suo procuratore. E il lato economico del pallone potrebbe prevedere movimenti anche per Alessandro Matri. Il terminale offensivo della Juventus infatti piace allo Zenit, a caccia di rinforzi per rendere ancora più forte la sua rosa.

SION, ROUSSEY SI DIMETTE E IL CLUB ACCETTA SUBITO. VALENCIA, SIRENE PER JORDI ALBA MA IL RINNOVO E' VICINO. E A MANCHESTER FERGUSON SUSSURRA: "SEGUO HAZARD" - Laurent Roussey non è più l'allenatore del Sion. Ieri il 50enne ha presentato le dimissioni al club del plurimilionario Constantin, che le ha immediatamente accettate. Per oggi pomeriggio è prevista la scelta del nuovo mister. E' circolato il nome di Ciriaco Sforza, ma non ha trovato grandi conferme. Almeno nell'immediato. Il direttore Marco Degennaro sta valutando la figura migliore a cui affidarsi e presto scioglierà le riserve.

In Spagna il centrocampista Jordi Alba continua ad essere oggetto del desiderio di tante big, tra cui Manchester City, United e Milan. Ma la soluzione più percorribile è il rinnovo del contratto. Forse per quattro anni. E poi a Manchester c'è il solito Ferguson che va a caccia di talenti. Il Lille sa già che dovrà farne a meno, Eden Hazard farà le valigie. Il manager dello United dice che lo sta seguendo. Ma il ragazzo ha un accordo verbale con il Tottenham, mentre il PSG continua a tenerlo d'occhio.


Altre notizie - Calciomercato
Altre notizie
 

RIECCO IL NAPOLI ORGOGLIOSO DI STRINGERE NELLE MANI IL PROPRIO DESTINO. CON LA PRESSIONE SULLE ROMANE RAFA SI GIOCA LA VOLATA CHE PUÒ CONSEGNARLO ALLA STORIA...

Riecco il Napoli orgoglioso di stringere nelle mani il proprio destino. Con la pressione sulle romane Rafa si gioca la volata che può consegnarlo alla storia...Si conferma sul più bello, spiazzando quella parte della critica che lo attendeva al varco. Il Napoli di Cagliari ha la tensione giusta e la voglia matta di dar seguito ai fasti tedeschi. Così cancella i quattro ko consecutivi nelle trasferte di campionato...

ESCLUSIVA - IN STANDBY IL FUTURO DI LUPERTO: IL NAPOLI TEMPOREGGIA SUL RISCATTO DEL DIFENSORE

ESCLUSIVA - In standby il futuro di Luperto: il Napoli temporeggia sul riscatto del difensore E' ancora tutto da decifrare il destino di Sebastiano Luperto al Napoli. Il talentuoso difensore pugliese,...

LAZIO, CHIARITO IL MISTERO BIGLIA: ECCO LA NATURA DEL SUO INFORTUNIO. L'ARGENTINO SALTERÀ ANCHE IL PARMA

Lazio, chiarito il mistero Biglia: ecco la natura del suo infortunio. L'argentino salterà anche il ParmaNonostante il giorno di riposo concesso ieri alla squadra, Stefano Pioli ha dovuto fare i conti con una nuova emergenza....

WOLFSBURG, DOST CI CREDE: "UNA DELUSIONE L'ANDATA, MA NEL CALCIO NULLA È IMPOSSIBILE"

Wolfsburg, Dost ci crede: "Una delusione l'andata, ma nel calcio nulla è impossibile""L'andata è stata una delusione, inutile nascondersi, ma al San Paolo cercheremo di rimediare. Sarà...

LAZIO, ALTRA TEGOLA PER PIOLI DOPO DE VRIJ E PAROLO: UN MESE DI STOP PER BIGLIA

Lazio, altra tegola per Pioli dopo de Vrij e Parolo: un mese di stop per BigliaLucas Biglia resterà fuori circa 20-25 giorni. Oggi ha iniziato subito il trattamento di guarigione. Uno stop che non...

FOTO - MARADONA, CUORE AZZURRO: "OGGI VOGLIO RICORDARE SALVATORE DE PAOLIS, IL NOSTRO ARTIGIANO"

FOTO - Maradona, cuore azzurro: "Oggi voglio ricordare Salvatore De Paolis, il nostro artigiano"Il cuore di Diego Armando Maradona è sempre a Napoli. Anche oggi il Pibe de Oro ha voluto mandare un messaggio ai suoi...

PRIMAVERA, GIRONE C: IL NAPOLI VINCE E RESTA A -3 DAL QUINTO POSTO

Primavera, girone C: il Napoli vince e resta a -3 dal quinto postoIl Napoli Primavera ha battuto il Frosinone per 1-0 sul campo di Selvotta nella decima giornata di ritorno di campionato....

ORA SÌ CHE RAGIONIAMO! SI RIVEDE LA ZONA CHAMPIONS

Ora sì che ragioniamo! Si rivede la zona ChampionsIn una settimana è stato fatto tutto quello che non era accaduto in quasi tre mesi. Due vittorie di fila in...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 21 Aprile 2015.
 
Juventus 73
 
Lazio 58
 
Roma 58
 
Napoli 53
 
Sampdoria 50
 
Fiorentina 49
 
Genoa 44
 
Torino 44
 
Milan 43
 
Inter 42
 
Palermo 41
 
Chievo Verona 36
 
Sassuolo 36
 
Hellas Verona 36
 
Udinese 35
 
Empoli 34
 
Atalanta 30
 
Cesena 23
 
Cagliari 21
 
Parma 13*
Penalizzazioni
 
Parma -7

   Editore: TC&C SRL Norme sulla privacy   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.