VERSIONE MOBILE
TMW
 Martedì 21 Aprile 2015
COPERTINA
  VS  
Napoli   Wolfsburg
[ Precedenti ]
TUTTONAPOLI AWARD - SCEGLI IL MIGLIORE AZZURRO IN CAMPO CON IL CAGLIARI
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  

COPERTINA

GAZZETTA - Ecco l'interrogatorio di Gianello: "Avvicinai Cannavaro e Grava, rifiutarono sdegnati. Camere da 5 o 10 stelle? 5 o 10mila euro"

Per Sampdoria-Napoli (1-0) del 16 maggio 2010 ci fu un tentativo di combine. A raccontarlo è Matteo Gianello, ex portiere del Napoli ai pm napoletani
30.05.2012 14:12 di Redazione Tutto Napoli.net  articolo letto 25848 volte
Fonte: testo e documento di "gazzetta.it"
© foto di Federico De Luca
GAZZETTA - Ecco l'interrogatorio di Gianello: "Avvicinai Cannavaro e Grava, rifiutarono sdegnati. Camere da 5 o 10 stelle? 5 o 10mila euro"

Per Sampdoria-Napoli (1-0) del 16 maggio 2010 ci fu un tentativo di combine. A raccontarlo è Matteo Gianello, ex portiere del Napoli ai pm napoletani (oltre a Melillo, i sostituti Antonello Ardituro, Danilo De Simone e Vincenzo Ranieri). (clicca qui per leggere il documento) In verità per farlo ci mette oltre cinque "sofferte" ore perché all' inizio dell' interrogatorio - tratto anche in errore dal nome del pool che lo aveva convocato - riferisce di una serie di biglietti regalati a una persona di Afragola che ne avrebbe fatto commercio. "Questo per noi è irrilevante. Non è questo il motivo della convocazione", così i pm gelano Gianello al quale spiegano poi che è indagato perché con altre persone ha tentato di combinare della partite per poterci scommettere. Lecce-Napoli I magistrati iniziano le contestazioni dalla partita della stagione 2010-2011 Lecce-Napoli (2-1), disputatasi domenica 8 maggio 2011. Interrogato sulle richieste di informazioni fattegli da Giusti e Michele Cossato, Gianello riferisce di aver sempre detto che l' impegno del Napoli sarebbe stato massimo. Ma poi, dopo che gli vengono fatte ascoltare le prime telefonate, deve ammettere: "Prendo atto che il significato delle conversazioni intercettate appare del tutto contrario a quello da me riferito". Il Napoli perse e De Laurentiis si arrabbiò. Si va avanti così, tra contestazioni, affermazioni categoriche ("Sono a conoscenza che l' ordinamento sportivo vieta ai tesserati di effettuare scommesse su eventi sportivi, ma voglio precisare che non ho mai nemmeno partecipato ai giochi noti a tutti come 'gratta e vinci'") e successivi marcia indietro appena le contestazioni dei magistrati vengono accompagnate dall' ascolto delle intercettazioni telefoniche. Si arriva alla richiesta di informazioni su Brescia-Catania fatta da Silvio Giusti che vuole notizie attraverso "dentino", l' ex compagno di squadra di Gianello, Giuseppe Mascara, ma anche su Bologna-Parma. Altra salve di intercettazioni e si parla di "9 e 11 fighe". Gianello spiega: "Per mia personale valutazione ritenevo che a nove giocatori su undici delle due squadre potesse andare bene il pareggio". Ma fino a questo punto, e sono passate già tre ore, nessuna ammissione di scommesse. Sampdoria-Napoli E qui si arriva alla sagra del "prendo atto" e del "riflettendo". I pm incalzano Gianello sulla partita. Si parte dall'ammissione che Giusti chiese informazioni sulla gara, si arriva altrove, quando finalmente la memoria e le intercettazioni corrono in aiuto di Gianello: "Ricordo che Giusti mi prospettò la possibilità di ricompensare i compagni che avessero aderito alla richiesta (di rendere maggiormente sicuro il risultato della partita a favore della Sampdoria) con somme di denaro". Poi parla di quattro o cinque compagni presenti nello spogliatoio, ma non ricorda i nomi, ma poi riflettendo... Cannavaro e Grava. "Mi rivolsi a Paolo Cannavaro e a Grava e a nessun altro". Esclude infatti la presenza di Santacroce, De Sanctis o di averne parlato con Quagliarella, ma specifica: "Cannavaro e Grava diedero immediatamente e con estrema decisione una risposta negativa". Ed erano pure contrariati, secondo Gianello. I due rischiano almeno l' omessa denuncia, e il Napoli la responsabilità oggettiva per diverse partite anche se al momento solo in quella con la Sampdoria sarebbe provata la tentata combine. E Gianello? Forse a lui converrà rispondere senza esitazioni o dimenticanze almeno alla Procura federale. Solo alla fine dell'interrogatorio l'ex portiere ammette: "Preciso che quei discorsi su scommesse, quote, puntate on line in Inghilterra o Austria cominciarono ad essermi fatti con l' inizio dello scorso campionato di calcio (2009-2010, ndr)". Poi una curiosità: "I riferimenti alla camera a 5 stelle e a 10 stelle erano relative a somme di denaro di 5.000 e 10.000 euro da scommettere".

ECCO L'INTERO INTERROGATORIO PUBBLICATO DALLA GAZZETTA DELLO SPORT


Altre notizie - Copertina
Altre notizie
 

RIECCO IL NAPOLI ORGOGLIOSO DI STRINGERE NELLE MANI IL PROPRIO DESTINO. CON LA PRESSIONE SULLE ROMANE RAFA SI GIOCA LA VOLATA CHE PUÒ CONSEGNARLO ALLA STORIA...

Riecco il Napoli orgoglioso di stringere nelle mani il proprio destino. Con la pressione sulle romane Rafa si gioca la volata che può consegnarlo alla storia...Si conferma sul più bello, spiazzando quella parte della critica che lo attendeva al varco. Il Napoli di Cagliari ha la tensione giusta e la voglia matta di dar seguito ai fasti tedeschi. Così cancella i quattro ko consecutivi nelle trasferte di campionato...

ESCLUSIVA - IN STANDBY IL FUTURO DI LUPERTO: IL NAPOLI TEMPOREGGIA SUL RISCATTO DEL DIFENSORE

ESCLUSIVA - In standby il futuro di Luperto: il Napoli temporeggia sul riscatto del difensore E' ancora tutto da decifrare il destino di Sebastiano Luperto al Napoli. Il talentuoso difensore pugliese,...

LAZIO, CHIARITO IL MISTERO BIGLIA: ECCO LA NATURA DEL SUO INFORTUNIO. L'ARGENTINO SALTERÀ ANCHE IL PARMA

Lazio, chiarito il mistero Biglia: ecco la natura del suo infortunio. L'argentino salterà anche il ParmaNonostante il giorno di riposo concesso ieri alla squadra, Stefano Pioli ha dovuto fare i conti con una nuova emergenza....

IL 4-1 AZZURRO PESA SUL WOLFSBURG: NUOVO STOP INTERNO, SOLO PARI CON LO SCHALKE

Il 4-1 azzurro pesa sul Wolfsburg: nuovo stop interno, solo pari con lo SchalkePrestazione deludente per il Wolfsburg, che non va oltre l'1-1 con lo Schalke 04 nella Volkswagen Arena: al gol di Sane...

UFFICIALE: CAGLIARI, ZEMAN SI È DIMESSO. FATALE LA SCONFITTA CONTRO IL NAPOLI

UFFICIALE: Cagliari, Zeman si è dimesso. Fatale la sconfitta contro il Napoli(ANSA) - CAGLIARI, 21 APR - E' ufficiale: Zdenek Zeman lascia il Cagliari. Il tecnico boemo ha presentato le sue...

FOTO - MARADONA, CUORE AZZURRO: "OGGI VOGLIO RICORDARE SALVATORE DE PAOLIS, IL NOSTRO ARTIGIANO"

FOTO - Maradona, cuore azzurro: "Oggi voglio ricordare Salvatore De Paolis, il nostro artigiano"Il cuore di Diego Armando Maradona è sempre a Napoli. Anche oggi il Pibe de Oro ha voluto mandare un messaggio ai suoi...

PRIMAVERA, GIRONE C: IL NAPOLI VINCE E RESTA A -3 DAL QUINTO POSTO

Primavera, girone C: il Napoli vince e resta a -3 dal quinto postoIl Napoli Primavera ha battuto il Frosinone per 1-0 sul campo di Selvotta nella decima giornata di ritorno di campionato....

ORA SÌ CHE RAGIONIAMO! SI RIVEDE LA ZONA CHAMPIONS

Ora sì che ragioniamo! Si rivede la zona ChampionsIn una settimana è stato fatto tutto quello che non era accaduto in quasi tre mesi. Due vittorie di fila in...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 21 Aprile 2015.
 
Juventus 73
 
Lazio 58
 
Roma 58
 
Napoli 53
 
Sampdoria 50
 
Fiorentina 49
 
Genoa 44
 
Torino 44
 
Milan 43
 
Inter 42
 
Palermo 41
 
Chievo Verona 36
 
Sassuolo 36
 
Hellas Verona 36
 
Udinese 35
 
Empoli 34
 
Atalanta 30
 
Cesena 23
 
Cagliari 21
 
Parma 13*
Penalizzazioni
 
Parma -7

   Editore: TC&C SRL Norme sulla privacy   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.