Venerdì 18 Aprile 2014
COPERTINA
19 Apr 2014 15:00
Serie A TIM 2013-2014
  VS  
Udinese   Napoli
[ Precedenti ]
E' IL MOMENTO DI ACCELERARE PER LO STADIO: COSA PREFERIRESTE?
  
  
  

Daily Network
© 2014
COPERTINA

GAZZETTA - Ecco l'interrogatorio di Gianello: "Avvicinai Cannavaro e Grava, rifiutarono sdegnati. Camere da 5 o 10 stelle? 5 o 10mila euro"

Per Sampdoria-Napoli (1-0) del 16 maggio 2010 ci fu un tentativo di combine. A raccontarlo è Matteo Gianello, ex portiere del Napoli ai pm napoletani
30.05.2012 14:12 di Redazione Tutto Napoli.net  articolo letto 25403 volte
Fonte: testo e documento di "gazzetta.it"
© foto di Federico De Luca

Per Sampdoria-Napoli (1-0) del 16 maggio 2010 ci fu un tentativo di combine. A raccontarlo è Matteo Gianello, ex portiere del Napoli ai pm napoletani (oltre a Melillo, i sostituti Antonello Ardituro, Danilo De Simone e Vincenzo Ranieri). (clicca qui per leggere il documento) In verità per farlo ci mette oltre cinque "sofferte" ore perché all' inizio dell' interrogatorio - tratto anche in errore dal nome del pool che lo aveva convocato - riferisce di una serie di biglietti regalati a una persona di Afragola che ne avrebbe fatto commercio. "Questo per noi è irrilevante. Non è questo il motivo della convocazione", così i pm gelano Gianello al quale spiegano poi che è indagato perché con altre persone ha tentato di combinare della partite per poterci scommettere. Lecce-Napoli I magistrati iniziano le contestazioni dalla partita della stagione 2010-2011 Lecce-Napoli (2-1), disputatasi domenica 8 maggio 2011. Interrogato sulle richieste di informazioni fattegli da Giusti e Michele Cossato, Gianello riferisce di aver sempre detto che l' impegno del Napoli sarebbe stato massimo. Ma poi, dopo che gli vengono fatte ascoltare le prime telefonate, deve ammettere: "Prendo atto che il significato delle conversazioni intercettate appare del tutto contrario a quello da me riferito". Il Napoli perse e De Laurentiis si arrabbiò. Si va avanti così, tra contestazioni, affermazioni categoriche ("Sono a conoscenza che l' ordinamento sportivo vieta ai tesserati di effettuare scommesse su eventi sportivi, ma voglio precisare che non ho mai nemmeno partecipato ai giochi noti a tutti come 'gratta e vinci'") e successivi marcia indietro appena le contestazioni dei magistrati vengono accompagnate dall' ascolto delle intercettazioni telefoniche. Si arriva alla richiesta di informazioni su Brescia-Catania fatta da Silvio Giusti che vuole notizie attraverso "dentino", l' ex compagno di squadra di Gianello, Giuseppe Mascara, ma anche su Bologna-Parma. Altra salve di intercettazioni e si parla di "9 e 11 fighe". Gianello spiega: "Per mia personale valutazione ritenevo che a nove giocatori su undici delle due squadre potesse andare bene il pareggio". Ma fino a questo punto, e sono passate già tre ore, nessuna ammissione di scommesse. Sampdoria-Napoli E qui si arriva alla sagra del "prendo atto" e del "riflettendo". I pm incalzano Gianello sulla partita. Si parte dall'ammissione che Giusti chiese informazioni sulla gara, si arriva altrove, quando finalmente la memoria e le intercettazioni corrono in aiuto di Gianello: "Ricordo che Giusti mi prospettò la possibilità di ricompensare i compagni che avessero aderito alla richiesta (di rendere maggiormente sicuro il risultato della partita a favore della Sampdoria) con somme di denaro". Poi parla di quattro o cinque compagni presenti nello spogliatoio, ma non ricorda i nomi, ma poi riflettendo... Cannavaro e Grava. "Mi rivolsi a Paolo Cannavaro e a Grava e a nessun altro". Esclude infatti la presenza di Santacroce, De Sanctis o di averne parlato con Quagliarella, ma specifica: "Cannavaro e Grava diedero immediatamente e con estrema decisione una risposta negativa". Ed erano pure contrariati, secondo Gianello. I due rischiano almeno l' omessa denuncia, e il Napoli la responsabilità oggettiva per diverse partite anche se al momento solo in quella con la Sampdoria sarebbe provata la tentata combine. E Gianello? Forse a lui converrà rispondere senza esitazioni o dimenticanze almeno alla Procura federale. Solo alla fine dell'interrogatorio l'ex portiere ammette: "Preciso che quei discorsi su scommesse, quote, puntate on line in Inghilterra o Austria cominciarono ad essermi fatti con l' inizio dello scorso campionato di calcio (2009-2010, ndr)". Poi una curiosità: "I riferimenti alla camera a 5 stelle e a 10 stelle erano relative a somme di denaro di 5.000 e 10.000 euro da scommettere".

ECCO L'INTERO INTERROGATORIO PUBBLICATO DALLA GAZZETTA DELLO SPORT


Altre notizie - Copertina
Altre notizie
 

ALBIOL: "STAGIONE POSITIVA MA POSSO MIGLIORARE. A UDINE PER VINCERE IN VISTA DELLA FINALE. HIGUAIN DI LIVELLO MONDIALE, È FONDAMENTALE PER NOI. INSIGNE IN BRASILE"

Raul Albiol ha rilasciato un'intervista ai microfoni di Radio Gol su Kiss Kiss Napoli, emittente ufficiale del club azzurro. Ecco quanto evidenziato da TuttoNapoli.net: Primo anno al Napoli - "Mi sono trovato benissimo ma posso ancora migliorare. Il primo anno è s...
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link: Installa Flash.

ESCLUSIVA – MARIO SUÁREZ IPOTESI POSSIBILE, MA DUE FATTORI RENDONO COMPLESSA LA TRATTATIVA

Il mercato del Napoli è già in fermento in vista di una stagione nella quale gli azzurri dovranno trovare maggi...

ZOFF, DOPPIO EX: "GARA IMPREVEDIBILE, L'UDINESE VUOLE RISCATTARSI. REINA UN GIGANTE E SCUFFET UN PREDESTINATO"

Intervistato da Il Mattino, il doppio ex di Udinese e Napoli Dino Zoff ha parlato della sfida di domani tra le due squadre ma...

CONCORRENZA DURA PER VERMAELEN: C'È ANCHE IL CITY

Sarà dura per il Napoli arrivare a Thomas Vermaelen, centrale difensivo dell'Arsenal che ha trovato poco spazio in...

GRAFICO FORMAZIONI - GUIDOLIN COL 4-3-2-1, BENITEZ CONFERMA JORGINHO E RISPOLVERA INLER

Francesco Guidolin dovrebbe affrontare il Napoli con un 4-3-2-1 con Gabriel Silva ed Heurtaux ai lati per bloccare gli estern...

ADL FA GLI AUGURI A BENITEZ: "PRIMO COMPLEANNO A NAPOLI TRA LA STIMA E L'AFFETTO DI TUTTI"

Tramite il suo profilo Twitter, il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis ha rivolto i suoi auguri a Rafael Benitez, man...

RICAMBIARE L’ORGOGLIO E GLI ERRORI DELL’ANDATA

Dopo essersi arresa in meno di mezz’ora (in casa) contro la Juventus, l’Udinese prova a risorgere moralmente cont...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 18 Aprile 2014.
 
Juventus 87
 
Roma 79
 
Napoli 67
 
Fiorentina 58
 
Inter 53
 
Parma 51
 
Torino 48
 
Milan 48
 
Lazio 48
 
Atalanta 46
 
Hellas Verona 46
 
Sampdoria 41
 
Genoa 39
 
Udinese 38
 
Cagliari 33
 
Chievo Verona 30
 
Bologna 28
 
Livorno 25
 
Sassuolo 25
 
Catania 20

   Editore: TC&C SRL Norme sulla privacy