VERSIONE MOBILE
TMW
 Sabato 4 Luglio 2015
COPERTINA
TI CONVINCE L'ARRIVO DI SARRI?
  
  
  
  

COPERTINA

GAZZETTA - Ecco l'interrogatorio di Gianello: "Avvicinai Cannavaro e Grava, rifiutarono sdegnati. Camere da 5 o 10 stelle? 5 o 10mila euro"

Per Sampdoria-Napoli (1-0) del 16 maggio 2010 ci fu un tentativo di combine. A raccontarlo è Matteo Gianello, ex portiere del Napoli ai pm napoletani
30.05.2012 14:12 di Redazione Tutto Napoli.net  articolo letto 25892 volte
Fonte: testo e documento di "gazzetta.it"
© foto di Federico De Luca
GAZZETTA - Ecco l'interrogatorio di Gianello: "Avvicinai Cannavaro e Grava, rifiutarono sdegnati. Camere da 5 o 10 stelle? 5 o 10mila euro"

Per Sampdoria-Napoli (1-0) del 16 maggio 2010 ci fu un tentativo di combine. A raccontarlo è Matteo Gianello, ex portiere del Napoli ai pm napoletani (oltre a Melillo, i sostituti Antonello Ardituro, Danilo De Simone e Vincenzo Ranieri). (clicca qui per leggere il documento) In verità per farlo ci mette oltre cinque "sofferte" ore perché all' inizio dell' interrogatorio - tratto anche in errore dal nome del pool che lo aveva convocato - riferisce di una serie di biglietti regalati a una persona di Afragola che ne avrebbe fatto commercio. "Questo per noi è irrilevante. Non è questo il motivo della convocazione", così i pm gelano Gianello al quale spiegano poi che è indagato perché con altre persone ha tentato di combinare della partite per poterci scommettere. Lecce-Napoli I magistrati iniziano le contestazioni dalla partita della stagione 2010-2011 Lecce-Napoli (2-1), disputatasi domenica 8 maggio 2011. Interrogato sulle richieste di informazioni fattegli da Giusti e Michele Cossato, Gianello riferisce di aver sempre detto che l' impegno del Napoli sarebbe stato massimo. Ma poi, dopo che gli vengono fatte ascoltare le prime telefonate, deve ammettere: "Prendo atto che il significato delle conversazioni intercettate appare del tutto contrario a quello da me riferito". Il Napoli perse e De Laurentiis si arrabbiò. Si va avanti così, tra contestazioni, affermazioni categoriche ("Sono a conoscenza che l' ordinamento sportivo vieta ai tesserati di effettuare scommesse su eventi sportivi, ma voglio precisare che non ho mai nemmeno partecipato ai giochi noti a tutti come 'gratta e vinci'") e successivi marcia indietro appena le contestazioni dei magistrati vengono accompagnate dall' ascolto delle intercettazioni telefoniche. Si arriva alla richiesta di informazioni su Brescia-Catania fatta da Silvio Giusti che vuole notizie attraverso "dentino", l' ex compagno di squadra di Gianello, Giuseppe Mascara, ma anche su Bologna-Parma. Altra salve di intercettazioni e si parla di "9 e 11 fighe". Gianello spiega: "Per mia personale valutazione ritenevo che a nove giocatori su undici delle due squadre potesse andare bene il pareggio". Ma fino a questo punto, e sono passate già tre ore, nessuna ammissione di scommesse. Sampdoria-Napoli E qui si arriva alla sagra del "prendo atto" e del "riflettendo". I pm incalzano Gianello sulla partita. Si parte dall'ammissione che Giusti chiese informazioni sulla gara, si arriva altrove, quando finalmente la memoria e le intercettazioni corrono in aiuto di Gianello: "Ricordo che Giusti mi prospettò la possibilità di ricompensare i compagni che avessero aderito alla richiesta (di rendere maggiormente sicuro il risultato della partita a favore della Sampdoria) con somme di denaro". Poi parla di quattro o cinque compagni presenti nello spogliatoio, ma non ricorda i nomi, ma poi riflettendo... Cannavaro e Grava. "Mi rivolsi a Paolo Cannavaro e a Grava e a nessun altro". Esclude infatti la presenza di Santacroce, De Sanctis o di averne parlato con Quagliarella, ma specifica: "Cannavaro e Grava diedero immediatamente e con estrema decisione una risposta negativa". Ed erano pure contrariati, secondo Gianello. I due rischiano almeno l' omessa denuncia, e il Napoli la responsabilità oggettiva per diverse partite anche se al momento solo in quella con la Sampdoria sarebbe provata la tentata combine. E Gianello? Forse a lui converrà rispondere senza esitazioni o dimenticanze almeno alla Procura federale. Solo alla fine dell'interrogatorio l'ex portiere ammette: "Preciso che quei discorsi su scommesse, quote, puntate on line in Inghilterra o Austria cominciarono ad essermi fatti con l' inizio dello scorso campionato di calcio (2009-2010, ndr)". Poi una curiosità: "I riferimenti alla camera a 5 stelle e a 10 stelle erano relative a somme di denaro di 5.000 e 10.000 euro da scommettere".

ECCO L'INTERO INTERROGATORIO PUBBLICATO DALLA GAZZETTA DELLO SPORT


Altre notizie - Copertina
Altre notizie
 

COMUNICATO - IL NAPOLI ESCLUDE LE TESTATE ON-LINE (E NON SOLO) DALLA PRESENTAZIONE DI SARRI

COMUNICATO - Il Napoli esclude le testate on-line (e non solo) dalla presentazione di SarriIl Napoli ha iniziato un nuovo corso, i tifosi aspettano con ansia di conoscere attraverso le loro parole soprattutto il nuovo allenatore per tuffarsi nella prossima stagione. Con loro anche i giornalisti, animati dalla volontà di scoprire a suon di domande Maurizio Sarri ...

ESCLUSIVA – AG. GARGANO: “VUOLE UN CONTRATTO PIÙ LUNGO, A NAPOLI O IN UN ALTRO CLUB. MONTERREY NON È L’UNICA POSSIBILITÀ”

ESCLUSIVA – Ag. Gargano: “Vuole un contratto più lungo, a Napoli o in un altro club. Monterrey non è l’unica possibilità”Nelle ultime ore il possibile addio al Napoli di Walter Gargano appare un’ipotesi sempre più concreta. Il...

LAZIO, TARE: "ABBIAMO MERITATO LA CHAMPIONS. NAPOLI? NON SI VINCE SOLO CON I SOLDI..."

Lazio, Tare: "Abbiamo meritato la Champions. Napoli? Non si vince solo con i soldi..."A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” è intervenuto Igli Tare, direttore sportivo della...

EUROPA LEAGUE, I RISULTATI DELL'ANDATA DEL PRIMO TURNO PRELIMINARE: TUTTO FACILE PER IL WEST HAM

Europa League, i risultati dell'andata del primo turno preliminare: tutto facile per il West HamDa poco sono terminati tanti incontri validi per il primo turno preliminare di Europa League, ecco tutto il programma e i...

INTER, ACCORDO RAGGIUNTO DA TEMPO CON SALAH: LA FIORENTINA NON CI STA

Inter, accordo raggiunto da tempo con Salah: la Fiorentina non ci staSportMediaset riferisce gli ultimi dettagli sull'affare Mohamed Salah, che l'Inter insegue da tempo al...

VIDEO - COPA AMERICA, IL TERZO POSTO AL PERÙ: 2-0 AL PARAGUAY. GUARDA LA SINTESI

VIDEO - Copa America, il terzo posto al Perù: 2-0 al Paraguay. Guarda la sintesi Carillo al 48' e Guerrero all 89'. Questi i protagonisti di Perù-Paraguay, gara valida per...

GIOVANISSIMI PROFESSIONISTI: L'INTER VINCE LO SCUDETTO CONTRO UN BUON PARMA

Giovanissimi Professionisti: l'Inter vince lo scudetto contro un buon ParmaNemmeno dopo aver condotto per due a zero il primo tempo l'Inter è potuta essere sicura della vittoria: nella...

DA BENITEZ A SARRI, ORA ENTRA NEL VIVO IL MERCATO: L'ANALISI DELLE SCELTE DI DE LAURENTIIS

Da Benitez a Sarri, ora entra nel vivo il mercato: l'analisi delle scelte di De LaurentiisDa Benitez a Sarri ne è passata di acqua sotto i ponti. De Laurentis aveva inaugurato un Napoli international style....
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 4 Luglio 2015.
 
Juventus 87
 
Roma 70
 
Lazio 69
 
Fiorentina 64
 
Napoli 63
 
Genoa 59
 
Sampdoria 56
 
Inter 55
 
Torino 54
 
Milan 52
 
Palermo 49
 
Sassuolo 49
 
Hellas Verona 46
 
Chievo Verona 43
 
Empoli 42
 
Udinese 41
 
Atalanta 37
 
Cagliari 34
 
Cesena 24
 
Parma 19*
Penalizzazioni
 
Parma -7

   Editore: TC&C SRL Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI