';
VERSIONE MOBILE
tmw
 Mercoledì 22 Ottobre 2014
COPERTINA
  VS  
Young Boys   Napoli
[ Precedenti ]
TUTTONAPOLI AWARD - SCEGLI IL MIGLIORE AZZURRO IN CAMPO CON L'INTER
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  

COPERTINA

RILEGGI IL LIVE - Cannavaro: "Stiamo già pensando alla Supercoppa. Siamo già forti, campionato sarà aperto! Sul calcioscommesse..."

dai nostri inviati a Dimaro, Antonio Gaito e Raimondo De Magistris
12.07.2012 15:45 di Redazione Tutto Napoli.net  articolo letto 14654 volte
Fonte: dai nostri inviati a Dimaro, Antonio Gaito e Raimondo De Magistris

premi F5 o CLICCA QUI per aggiornare la pagina e seguire la diretta

Cosa pensi della vicenda calcioscommesse? "A Napoli siamo tutti sereni e tranquilli. I tifosi non devono preoccuparsi". 

Cosa pensi quando vengono accostati nuovi difensori al Napoli? "E' una cosa che mi stimola. Ogni anno vengono accostati nuovi calciatori al club azzurro, ma poi per nessuno è mai facile essere titolare. Con l'addio di Nesta credo che siamo tutti sullo stesso livello, non vedo fenomeni in giro". 

Cosa vi ha detto Mazzarri in questi primi giorni? "Si è presentato come se fosse un nuovo allenatore. Ha detto che tutti devono giocarsi il posto da titolare e sudare la maglia. Mi ha sorpreso in positivo".

Che hai pensato quando l'Italia ha giocato con la difesa a tre? "Più che altro ho pensato tanto quando ho visto De Rossi in difesa - dice sorridendo -. Scherzi a parte, non sono mai stato convocato e non mi aspettavo di giocare. Ci spero sempre di farci parte". 

Che pensi di Fernandez? "E' un giovane arrivato lo scorso anno, ha qualità immense. A volte, però, è difficile per un allenatore inserire un calciatore in meccanismi rodati da anni. Deve solo avere pazienza". 

L'Europa League può essere un vantaggio in campionato rispetto all'Europa League? "Si perché è una competizione diversa rispetto alla Champions. Sicuramente il mister in Europa doserà la forze, ma resta sempre una gara importante durante la settimana..."

Che dici della Supercoppa? "Sarà sicuramente una notte particolare. Al di là del trofeo sarà una sfida importante perché è contro la Juventus, da sempre l'avversario da battere. Stiamo già pensando a quella partita". 

Cosa pensi di Insigne e Vargas? "A Lorenzo non bisogna caricarlo di responsabilità, ma secondo me è fortissimo. Vargas ha avuto sei mesi per ambientarsi, ora deve dimostrare tutto il suo valore". 

Quanto perde il Napoli senza Lavezzi? "Perdiamo qualcosa in termini di imprevedibilità, lui in Serie A s'è affermato come un grande campione". 

Il calcio italiano è in crisi? "E' un peccato dover cedere i calciatori migliori. Così, però, si abbassa la forza delle big e tutti possono aspirare a qualcosa di diverso. Sarà un campionato più equilibrato per tutti. Se riusciamo a stare nella parte alta della classifica al termine del girone d'andata può succedere di tutto". 

Ti senti più protetto col nuovo modulo? "E' vero, stiamo provando un nuovo modulo ma non vuol dire che giocheremo con quello. Lo scorso anno abbiamo subito un po' troppi gol, ma qui tutti hanno visto come mister Mazzarri imposti la fase difensiva per tutto il gruppo. Partecipa l'intera squadra, non ricordo importanti errori di reparto". 

Quali ambizioni per la prossima stagione? "Già confermare quasi tutto il gruppo è importante. In più ci ritroviamo giovani importanti. Partiamo da una base importante". 

Si ricomincia dalla tua immagine di Roma con la Coppa Italia alzata. Come riparti? "Per me ricordare quel giorno è sempre emozionante. Da tifoso non lo dimenticherò mai. Da calciatore, invece, c'è da guarda avanti. Ci sono tanti stimoli per fare bene e riprovare l'emozione di due mesi fa". 

15.30 - Paolo Cannavaro è appena entrato nel teatro. 

15.15 - L'inizio della conferenza stampa è prevista per le 15.30. Si tratta della seconda conferenza stampa l'indomani delle importanti parole di Walter Mazzarri. 

15.00 - Si sta riempiendo il teatro comunale di Dimaro che quest'oggi ospiterà la conferenza stampa di Paolo Cannavaro.

Cannavaro 2

Altre notizie - Copertina
Altre notizie
 

YOUNG BOYS-NAPOLI, LE PROBABILI FORMAZIONI: POSSIBILI SETTE CAMBI RISPETTO ALL'UNDICI DI MILANO

Torna l'Europa League ed il Napoli allo Stade de Suisse di Berna può ipotecare la qualificazione nel gruppo I. A quota sei punti dopo le prime due gare, la squadra di Benitez affronterà lo Young Boys (fermo a tre punti per il successo interno sullo Sovan) per st...

FATTI PIÙ IN LÀ: STORIA DI UNA CONVIVENZA GIUNTA SULL’ORLO DI UNA CRISI DI NERVI

Incompatibili. Forse. Sull’orlo di una crisi di nervi. Senza dubbio. Desiderosi di riscattarsi al più presto in campo. Inevitabile. Si parla di Marek Hamsik e Gonzalo Higuain, ancora alle prese con un’astinenza con il gol che sta diventando un blocco psicologic...

PEDULLÀ: "HIGUAIN E HAMSIK, LE DUE FACCE DELLA MALINCONIA"

Due facce della stessa malinconia. La stessa malinconia? Questo lo dirà soltanto il tempo. Di sicuro Gonzalo...

CONCORRENZA DEL TOTTENHAM PER IL DIFENSORE MOISANDER, SEGUITO IERI DAGLI AZZURRI

Non solo osservatori del Napoli sugli spalti del Camp Nou per seguire Miklas Moisander. Secondo il Daily Mirror,...

YOUNG BOYS, FORTE: “ATTACCO AZZURRO DA TEMERE, FORSE INSERIREMO PIÙ DIFENSORI”

A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” è intervenuto Uli Forte, allenatore Young Boys...

INTER. VIDIC: "FELICI DEL RISULTATO COL NAPOLI, TANTI ASPETTI POSITIVI IN QUELLA GARA"

Nemanja Vidic, difensore dell'Inter, in conferenza stampa prima della sfida contro il Saint-Etienne in Europa League ha...

FOTO - REINA SU TWITTER ESULTA IN NAPOLETANO E PRENDE IN GIRO LA ROMA

Indisponibile per un problema fisico, Pepe Reina ha però celebrato su Twitter le reti dei suoi compagni di squadra,...

UNDER 18, L'AZZURRO BIFULCO LASCIA IL RITIRO PER INFORTUNIO

Sono rimasti in 21 gli Azzurrini convocati dal tecnico federale Paolo Vanoli per l’amichevole che la Nazionale Under 18...

CALLEJON INVENTA DUE GEMME, MA LA FASE DIFENSIVA ANCORA UNA VOLTA ROVINA TUTTO

     Una brutta partita, Inter-Napoli. Ma fino all’80’. Poi Callejon rompe l’equilibrio...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 22 Ottobre 2014.
 
Juventus 19
 
Roma 18
 
Sampdoria 15
 
Milan 14
 
Udinese 13
 
Lazio 12
 
Napoli 11
 
Hellas Verona 11
 
Inter 9
 
Genoa 9
 
Fiorentina 9
 
Torino 8
 
Empoli 7
 
Atalanta 7
 
Cesena 6
 
Palermo 6
 
Cagliari 5
 
Chievo Verona 4
 
Sassuolo 4
 
Parma 3

   Editore: TC&C SRL Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.