L'anno che verrà - Le migliori partite del Napoli di questo 2012

Quest'anno, come sempre, è stato ricco di sorprese, gioie, suspance e, purtroppo, anche di delusioni per per i tifosi partenopei
 di Marco Borriello  articolo letto 2678 volte
© foto di Marco Iorio/Image Sport
L'anno che verrà - Le migliori partite del Napoli di questo 2012

E anche il 2012 se ne va. Quest'anno, come sempre, è stato ricco di sorprese, gioie, suspance e, purtroppo, anche di delusioni  per i tifosi partenopei. Il Napoli è riuscito a raggiungere traguardi incredibili come la quarta vittoria nella sua storia della Coppa Italia, il passaggio del turno agli ottavi di Champions League e per poco non è stato capace di qualificarsi ai quarti della competizione calcistica europea più importante. Tra l'altro, sono tante le partite in cui il sodalizio azzurro ha ben figurato e ha dimostrato di che pasta è fatto. Ecco la top 5 delle migliori partite del Napoli di questo 2012:

NAPOLI - CHELSEA 3-1: "IT WASN'T A DREAM" - Uno dei migliori match giocati dalla squadra partenopea nel 2012 è stato sicuramente quello con il Chelsea, valevole per gli ottavi di finale di Champions League. I protagonisti della gara furono senza alcuna ombra di dubbio Ezequiel Lavezzi, autore di una magica doppietta, e il solito Edinson Cavani, il quale siglò la rete del momentaneo 2-1. Il gol per i Blues fu segnato invece dallo spagnolo Mata. Al triplice fischio finale, i tifosi azzurri, per la gioia della vittoria, cantarono a più non posso "O Surdato Nnamurato": una scena indelebile che rimarrà per sempre nella mente di ogni tifoso del Napoli. Non era un sogno, era tutto vero. "It wasn't a dream"!

NAPOLI - JUVE 2-0: "LA QUARTA VOLTA NON SI SCORDA MAI"- 20 maggio 2012: una data difficile da dimenticare. Se chiedessimo a un tifoso partenopeo di raccontarci un evento importante che gli è accaduto quel giorno, di sicuro ci risponderebbe con la quarta vittoria della Coppa Italia nella sua storia per il Napoli. La squadra di Mazzarri si esibì nel migliore dei modi in finale con la Juve, accerrima nemica degli azzurri. La gara terminò meritatamente 2-0 in favore dei campani, con le reti marcate da Cavani dagli 11 metri e Hamsik.

NAPOLI - DNIPRO 4-2: "CAVANI, PRJEKRASNA!" "Cavani superlativo! Cavani fa esplodere il San Paolo! Cavani è un "mostro", un extra-terrestre!" Dopo la gara, valevole per la quarta del girone F di Europa League, vinta dal Napoli con gli ucraini del Dnipro Dnipropetrovsk per 4-2 grazie a un "poker" di Cavani, il bomber uruguagio è stato giudicato con tutti gli aggettivi qualificativi positivi esistenti; ciò dimostra che il giocatore sudamericano è assolutamente indispensabile per la squadra azzurra. Il club ucraino, che ha tentato il colpaccio di portare a casa i 3 punti, si è dovuto inchinare alle prodezze di un Matador da fantascienza; di sicuro qualche sostenitore del Dnipro avrà esclamato: "Cavani  prjekrasna; ovvero, Cavani grandioso!"

NAPOLI - PARMA 3-1: "BENVENUTO AL SAN PAOLO": La gara tra Napoli e Parma del campionato di Serie A in corso ha un sapore speciale per Lorenzo Insigne. Infatti, l'attaccante di Frattamaggiore, nel match con gli emiliani, ha segnato non solo il 3-1 definitivo per la squadra di casa, ma anche il suo primo gol San Paolo. Grande soddisfazione per l'ex Pescara che ha sempre sognato di giocare e di vincere tutto con il Napoli, squadra che tifa da sempre.

AIK - NAPOLI 1-2: "ALL'ULTIMO RESPIRO": Un'altra gara da ricordare è sicuramente quella con l'AIK Solna. Gli uomini di Mazzarri avevano bisogno di una vittoria per qualificarsi ai sedicesimi di finale di Europa League con una giornata di anticipo. La gara iniziò alla grande per il Napoli che riuscì a portarsi in vantaggio con Dzemaili. Di conseguenza i padroni di casa agguantarono il pari con Danielsson. Il match sembrava dovesse terminare con un pareggio, ma Cavani, al 94', riuscì a regalare la vittoria ai campani grazie a un penalty calciato in maniera magistrale.

Insomma, il bilancio del 2012 si chiude in attivo per il Napoli, sperando che il 2013 sia migliore e ancor più entusiasmante.