VERSIONE MOBILE
TMW
 Mercoledì 8 Luglio 2015
IN PRIMO PIANO
TI CONVINCE L'ARRIVO DI SARRI?
  
  
  
  

IN PRIMO PIANO

Da Zero a Dieci: la ricerca dell'erba perduta, le vodke di Zuniga, la svolta shock di Mazzarri e la minaccia ad Inler...

03.09.2012 08:30 di Arturo Minervini  articolo letto 37496 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Da Zero a Dieci: la ricerca dell'erba perduta, le vodke di Zuniga, la svolta shock di Mazzarri e la minaccia ad Inler...

E sono due: Fiorentina al tappeto, Napoli a punteggio pieno. I momenti più significativi e gli spunti più interessanti di Napoli-Fiorentina. Semplicemente… Da Zero a Dieci.

Zero al “giardiniere” del campo dello stadio San Paolo. Nemmeno la versione più brillante di Indiana Jones sarebbe riuscito a trovare un filo d'erba in quella mistura di sabbia e terra. Roba da piantarci le patate senza nemmeno avere grosse aspettative. Altro che giocarci a calcio. Eppure...

Uno come la prima rete subita in questo campionato dagli azzurri. Ma è servita una grande giocata di Jovetic a superare un reparto ancora una volta attentissimo. Indicazioni comunque positive da tutti. Britos su tutti.

Due come le reti consecutive di Marek Hamsik in questo avvio di campionato. Anche in una serata in cui non è sempre al centro della manovra trova il modo di essere decisivo. Utile come una bussola in mezzo alla foresta, letale come l’ultimo colpo in canna di un cacciatore infallibile. E che Marek...

Tre ai raccattapalle del San Paolo che al minuto 47’ lasciano il povero Campagnaro alla ricerca disperata di un pallone per battere una rimessa laterale. Non succede solo all’oratorio di ritrovarsi senza palloni per giocare.

Quattro come i minuti di recupero assegnati nella ripresa dall’arbitro Damato. Forse troppi, ma il Napoli deve essere più forte di tutto ciò. Gestiti male i minuti in cui la Fiorentina era alla ricerca disperata del pari. Serve maggiore lucidità. FINO ALLA FINE.

Cinque come le reti segnate in campionato in due partite dagli azzurri. Oltre al doppio Hamsik, sono andati a segno Dzemaili, Maggio e Cavani. Sintomo di una squadra che gioca ed ha individualità nella fase decisiva del gioco. Non ci resta che… SORRIDERE. 

Sei a Lorenzo Insigne. La crescita è costante, il talento tutto da vedere. In poche settimane si è guadagnato la fiducia dei tifosi, di Mazzarri e di Cesare Prandelli che lo ha convocato in nazionale maggiore. In questo turbine di cambiamento il ragazzo ha la forza per restare con i piedi per terra, senza mai cercare la giocata fine a se stessa, badando più all’essere che all’apparire. Suo l’assist per la rete di Hamsik. CERTEZZA.

Sette alla voglia di sacrificio di Valon Behrami. Non esiste pallone che il buon svizzero non cerchi di recuperare, non esiste contrasto in cui arretri di un millimetro dal suo intento di strappare il pallone all’avversario. Un Gargano dentro uno con un gran fisico. Nel cambio potremmo davvero averci guadagnato.

Otto…mila le finte di Camilo Zuniga che spesso mandano il povero Cuadrado in confusione più della quinta vokda liscia. Roba da fegati forti. Roba che alla fine ti sfinisce. Nel bene e nel male, il solito Zuzu.

Nove ad una grande novità nella lettura tecnica di Mazzarri. Con un Napoli bloccato e con poche idee il mister non attende i rituali 20 minuti della ripresa per effettuare il primo cambia ma lancia dopo appena 7’ minuti Inler in campo al posto di Behrami. Evento raro, quasi shock per chi lo conosce bene. Magari avrà imparato anche Walter da antichi errori…

Dieci alla perseveranza di Blerin Dzemaili ed ad una partita fatta di quantità e qualità. Il gol racconta in parte la crescita di questo ragazzo che dopo la diffidenza iniziale ha avuto una crescità spaventosa nel tempo. Con i viola altra prestazione mostruosa, ed un piccolo tarlo nel cervello di Mazzarri: come si fa a tenere fuori uno così? Piccola minaccia per Inler e per l sua qualifica da titolarissimo. Ma questi problemi è sempre meglio averli...

Parliamone su Twitter: @ArturoMinervini


Altre notizie - In Primo piano
Altre notizie
 

ESCLUSIVA – ZAPATA HA DETTO SÌ ALL’UDINESE, SPUNTA UNA CLAUSOLA PER INTERROMPERE IL PRESTITO BIENNALE. ALLAN SI AVVICINA

ESCLUSIVA – Zapata ha detto sì all’Udinese, spunta una clausola per interrompere il prestito biennale. Allan si avvicinaDuvan Zapata ha detto sì: nonostante qualche esitazione iniziale (il colombiano preferiva la Sampdoria) l’attaccante azzurro è in questo momento ad un passo dall'approdo all’Udinese. Secondo quanto raccolto da Tuttonapoli, infatti, sarebbe vicin...
Inler, secco 'no' al Watford: lo svizzero vuole il Galatasaray. L'affare Allan resta in piedi Inler, secco 'no' al Watford: lo svizzero vuole il Galatasaray. L'affare Allan resta in piedi
Secondo quanto rivelato da SportItalia, il centrocampista...

ESCLUSIVA – AG. GARGANO: “VUOLE UN CONTRATTO PIÙ LUNGO, A NAPOLI O IN UN ALTRO CLUB. MONTERREY NON È L’UNICA POSSIBILITÀ”

ESCLUSIVA – Ag. Gargano: “Vuole un contratto più lungo, a Napoli o in un altro club. Monterrey non è l’unica possibilità”Nelle ultime ore il possibile addio al Napoli di Walter Gargano appare un’ipotesi sempre più concreta. Il...

LAZIO, TARE: "ABBIAMO MERITATO LA CHAMPIONS. NAPOLI? NON SI VINCE SOLO CON I SOLDI..."

Lazio, Tare: "Abbiamo meritato la Champions. Napoli? Non si vince solo con i soldi..."A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” è intervenuto Igli Tare, direttore sportivo della...

EUROPA LEAGUE, I RISULTATI DELL'ANDATA DEL PRIMO TURNO PRELIMINARE: TUTTO FACILE PER IL WEST HAM

Europa League, i risultati dell'andata del primo turno preliminare: tutto facile per il West HamDa poco sono terminati tanti incontri validi per il primo turno preliminare di Europa League, ecco tutto il programma e i...

JUVE, RUGANI: "IL MIO RECORD? DIFFICILMENTE POTRÀ RICAPITARE, NE SONO ORGOGLIOSO"

Juve, Rugani: "Il mio record? Difficilmente potrà ricapitare, ne sono orgoglioso"Daniele Rugani, difensore della Juventus, ha parlato ai microfoni di SkySport dopo aver ricevuto un premio fair play per...

VIDEO - ESILARANTE PARODIA ANIMATA DELLA COPA AMERICA: HIGUAIN INEVITABILE PROTAGONISTA

VIDEO - Esilarante parodia animata della Copa America: Higuain inevitabile protagonistaEnnesima esilarante parodia dello spagnolo Rasix: questa volta nel mirno dell'irriverente artista è finita la Copa...

GIOVANISSIMI PROFESSIONISTI: L'INTER VINCE LO SCUDETTO CONTRO UN BUON PARMA

Giovanissimi Professionisti: l'Inter vince lo scudetto contro un buon ParmaNemmeno dopo aver condotto per due a zero il primo tempo l'Inter è potuta essere sicura della vittoria: nella...

DA BENITEZ A SARRI, ORA ENTRA NEL VIVO IL MERCATO: L'ANALISI DELLE SCELTE DI DE LAURENTIIS

Da Benitez a Sarri, ora entra nel vivo il mercato: l'analisi delle scelte di De LaurentiisDa Benitez a Sarri ne è passata di acqua sotto i ponti. De Laurentis aveva inaugurato un Napoli international style....
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 8 Luglio 2015.
 
Juventus 87
 
Roma 70
 
Lazio 69
 
Fiorentina 64
 
Napoli 63
 
Genoa 59
 
Sampdoria 56
 
Inter 55
 
Torino 54
 
Milan 52
 
Palermo 49
 
Sassuolo 49
 
Hellas Verona 46
 
Chievo Verona 43
 
Empoli 42
 
Udinese 41
 
Atalanta 37
 
Cagliari 34
 
Cesena 24
 
Parma 19*
Penalizzazioni
 
Parma -7

   Editore: TC&C SRL Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI