Dall'Uruguay: c'è un caso Cavani: "Non sto giocando nel mio ruolo", ma Tabarez non gli chiede i gol..

Con la nazionale maggiore soltanto due reti ufficiali nell'ultimo anno.
 di Antonio Gaito Twitter:   articolo letto 27355 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Dall'Uruguay: c'è un caso Cavani: "Non sto giocando nel mio ruolo", ma Tabarez non gli chiede i gol..

Con la nazionale maggiore soltanto due reti ufficiali nell'ultimo anno. E' lo strano caso di Edinson Cavani, evidenziato quest'oggi in Uruguay dal quotidiano El Observador (clicca qui per l'articolo originale). Il Ct Tabarez, però, ha frenato l'analisi delle statistiche spiegando qualcosa che va al di là dei numeri: "Cavani è l'unica punta di tutte quello che abbiamo in squadra che può ricoprire un ruolo di maggiore sacrificio per la squadra". Chiaro il riferimento al ruolo dell'attaccante, molto più esterno rispetto ai compagni che lo porta ad un grande lavoro anche in fase difensiva.  "Io non sto giocando nel mio ruolo ed è normale che un attaccante voglia segnare di più. A Napoli  - ha sottolineato Cavani - ho disputato una stagione molto buona, ma il modulo della Celeste non è lo stesso". La vicenda, però, secondo il quotidiano uruguayano si è chiusa con la replica di Tabarez: "E' un problema dei media, per me non è un sacrificato".