RILEGGI LIVE - Napoli-Spezia 3-1 (2' Zielinski, 34' Piccolo, 55' Giaccherini, 57' Gabbiadini): azzurri ai quarti di finale, buoni segnali per Sarri

premi F5 per aggiornare la pagina e seguire il live
 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:   articolo letto 112785 volte
Fonte: dal San Paolo, Gennaro Di Finizio. In redazione Dario De Martino
RILEGGI LIVE - Napoli-Spezia 3-1 (2' Zielinski, 34' Piccolo, 55' Giaccherini, 57' Gabbiadini): azzurri ai quarti di finale, buoni segnali per Sarri

22.55 - Si chiude qui la diretta testuale di Napoli-Spezia, vi invitiamo a restare collegati per l'ampio postpartita. 

90'+3' - Finisce qui la gara. Il Napoli si impone 3-1 sullo Spezia. Buoni segnali per Maurizio Sarri che, nonostante il pareggio a fine primo tempo, porta a casa il passaggio del turno, con indicazioni positive anche da chi ha giocato meno fino ad ora. 

90'+1' - Ormai si attende solo il triplice fischio.

90' - Concessi tre minuti di recupero. 

87' - PAVOLETTI! Si divora il primo gol in azzurro l'attaccante ex Genoa. E' lui ad imbastire bene l'azione, servendo Hysaj che dà a Callejon. Palla perfetta per Pavoletti che da due passi conclude alto. 

84' - PULZETTI! Insistono gli ospiti con un tiro da fuori di Pulzetti, palla bloccata da Rafael.

82' - Ancora lo Spezia con Granoche che in area cerca un passaggio per un compagno, molto bravo Maksimovic che legge l'azione.

81' - VALENTINI! Spezia pericoloso. Migliore crossa al centro, Maggio devia in angolo. Lo stesso Migliore mette al centro dalla bandierina, pericoloso stacco di testa di Valentini, palla fuori di poco.

80' - Esordio in azzurro di Leonardo Pavoletti. Entra in campo al posto di Manolo Gabbiadini. Boato del San Paolo per l'ingresso in campo del nuovo acquisto.

79' - Ci prova Diawara da lontano: palla fuori. 

78' - Tentativo offensivo dello Spezia, ma con poca convinzione. Libera la difesa azzurra. 

77' - Ecco il cambio: fuori Strinic, dentro Hysaj. 

76' - Si ripende a giocare, ma a breve entrerà Hysaj: Calzona non vuole rischiare.

75' - Resta a terra Strinic, qualche problema per lui.

72' - Ultimo cambio per lo Spezia: fuori Baez, dentro Mastinu.

70' - Zielinski cerca Callejon con un pallone alto, esce Chichizola e blocca il pallone.

69' - Tenta l'azione personale Giaccherini, si accentra e cerca il varco in area, ma viene fermato dalla difesa ospite.

68' - Che rischio di Rafael sul pressing di Granoche, il portiere brasiliano se la cava per un fallo dell'attaccante neo-entrato.

66' - ROG! Gran tiro di Marko Rog che mette in mostra le sue qualità, controlla e va al tiro al volo. Palla alta sulla traversa.

65' - Doppio cambio nello Spezia: fuori l'autore del gol Piccolo insieme a Ceccaroni, dentro due giocatori più esperti come Pulzetti e Granoche. Di Carlo toglie uno dei tre difensori centrali, giocherà quindi con una linea  a quattro di difesa. 

64' - Inizia il riscaldamento anche il nuovo acquisto Pavoletti.

61' - Ora gli azzurri sono di nuovo in pieno possesso della gara e gestisce pallone e risultato.

59' - Ecco il primo cambio per gli azzurri: fuori Insigne, dentro Callejon. 

58' - Conclusione da lontanissimo di Lorenzo Insigne, palla molto lontana dalla porta. Sarà una delle ultime azioni del talento di Frattamaggiore che uscirà a breve al posto di Callejon. 

57' - GOL! GOL! GOL! GOL! GOL! GOL! GOL! GOL! GOL! GOL! GOL! MANOLO GABBIADINI! Bellissima azione di Marko Rog che supera due uomini e mette al centro per Gabbiadini che di petto la appoggia in rete. Terza rete in tre gare per l'attaccante bergamasco. 

56' - Calzona era pronto ad operare il cambio sostituendo proprio Giaccherini per far entrare Callejon, cambio bloccato.

55' - GOL! GOL! GOL! GOL! GOL! GOL! GOL! GOL! GOL! GOL! GOL! EMANUELE GIACCHERINI! Primo gol in azzurro per l'ex Bologna che trova una rete meravigliosa. Grandissimo pallone di Insigne al centro, conclusione al volo del numero 4 che fa 2-1. 

54' - Punizione dal limite dell'area in posizione defilata per lo Spezia, il Napoli allontanta con qualche affanno. Intanto Calzona fa scaldare anche Hamsik.

53' - INSIGNE! Risposta azzurra: Gabbiadini serve il talento di Frattamaggiore che va al tiro, palla però bloccata da Chichizola.

52' - DE COL! Intraprendente lo Spezia: lancio lunghissimo del portiere verso De Col che brucia Strinic e va al tiro, palla che non trova lo specchio di poco.

50' - GABBIADINI! Che occasione. Bravissimo Manolo che riceve palla e si gira benissimo, ma la sua conclusione finisce di poco fuori.

48' - Riprende il gioco. Intanto inizia a scaldarsi Callejon 

46' - Scontro aereo tra Rog e Migliore restano a terra i due

22.05 - Comincia la ripresa. 

21.50 - Emanuele Giaccherini parla ai microfoni della Rai all’intervallo di Napoli-Spezia: “Dobbiamo cercare di alzare i ritmi per rubare palla nella propria metà campo. Dobbiamo cercare di fare gol perché lo Spezia è una buona squadra. Sono sempre partite difficili queste”.

45' - Finisce qui il primo tempo. 1-1 tra Napoli e Spezia. Vantaggio dopo appena due minuti di Zielinski e azzurri in pieno controllo della gara (dopo 20' il possesso palla era dell' 80%), e sfiora il raddoppio con un palo colpito da Insigne. Al 34' la beffa con una conclusione di Piccolo deviata in rete da un tocco sfortunato di Albiol. Lo Spezia prende coraggio e chiude in attacco, il primo tempo finisce sull'1-1.

44' - Splendido uno-due tra Gabbiadini e Insigne, il talento di Frattamaggiore mette al centro ma Giaccherini arriva in ritardo.

44' - Riprova il tiro Piccolo, ma stavolta il tiro viene murato.

43' - GIACCHERINI! Gabbiadini serve Giaccherini che si inserisce bene al centro e va al tiro angolato, bravo Chichizola che blocca.

42' - Nuovo traversone di Migliore sull'out sinistro, spazza di testa Albiol. Più spavaldi gli ospiti in questo finale ti tempo.

40' - Lancio di Zielinski per l'inserimento di Rog, palla un pelo troppo lunga, Chichizola esce e fa suo il pallone.

39' - PIU! Inserimento pericoloso di De Col che non trova lo spazio per calciare. Lo Spezia recupera palla e serve Piu in profondità, conclusione nello specchio ma Rafael è attento.

37' - Nuovo spunto spezino sulla fascia sinistra, dove in fase difensiva Maggio spesso viene coperto male, la difesa però rimedia.

36' - Bel numero di Baez che salta con un tunnel Albiol e serve in profondità Piu, che non scatta con il giusto tempo e non raggiunge il pallone.

34' - GOL DELLO SPEZIA. Sulla ripartenza lo Spezia va al cross con Migliore, Rafael respinge con i pungni, la palla finisce a Piccolo che va al tiro, deviazione decisiva di Albiol e Rafael battuto. Piccolo, napoletano di nascita, non esulta. Pareggio degli ospiti.

33' - Cross di Maggio interessante, Giaccherini e Insigne si pestano i piedi e l'azione sfuma.

31' - ZIELINSKI! Ci prova ancora l'ex Empoli con un tiro da fuori, palla fuori dallo specchio non di molto. Buona l'assistenza di Gabbiadini che si sta muovendo molto bene

30' - Splendido uno-due tra Insigne e Gabbiadini, ma l'azione viene fermata per un fallo di Gabbiadini.

29' - Sugli sviluppi del corner, lo Spezia va al tiro da lontano con Piccolo. Palla facile per Rafael che blocca.

28' - MAGGIORE! Errore di Maggio, lo Spezia prende palla in posizione pericolosa. Palla per Maggiore che scarica un gran tiro angolato, Maksimovic devia in angolo. Pericolosi gli ospiti.

27' - INSIGNE! Splendido colpo di tacco di Gabbiadini che libera il tiro al giro di Insigne, traiettoria imprecisa.

24' - ZIELINSKI! Sul cross dalla bandierina, pericoloso colpo di testa di Zielinski, si supera Cicizola che respinge ancora in angolo. Nulla di fatto dal corner successivo.

23' - PALO DI INSIGNE! Cross di Giaccherini che appoggia al centro per Insigne, ma la sua deviazione finsce sul palo, toccato anche da De Col. La palla viene spazzata in angolo dalla difesa ospite. 

21' - Insigne premia la sovrapposizione di Strinic, fermato in angolo da De Col. Sul cross dalla bandierina, però, Chichizola blocca senza affanni.

20' - Imbarazzante il dato sul possesso palla dopo venti minuti: 80% per gli azzurri, 20% per il Sassuolo. 

17' - Prova una conclusione da fuori Christian Maggio, ma il suo tiro sbilenco finisce a lato.

16' - Il Napoli guadagna un calcio d'angolo, ma lo schema tentato da Strinic funziona solo in parte: su suo cross basso dopo aver scambiato con Giaccherini, non c'è nessuno.

13' - Gli azzurri restano in completo dominio della partita con una gestione del pallone perfetta. Il pressing dello Spezia non funziona, il giro palla degli uomini di Sarri va alla perfezione.

10' - GABBIADINI! Dopo una grande circolazione di palla, il Napoli arriva al tiro con Manolo Gabbiadini che scarica il suo sinistro, ma il mancino è centrale. 

7' - La sfida non offre grandi spunti in questa fase. Il terreno di gioco non è perfetto e i giocatori con maggior qualità possono risentirne, qualche tocco sbagliato tra gli azzurri.

5' - Ora i ritmi si abbassano: il Napoli fa possesso palla e gestisce palla con la solita qualità, aspettando il varco giusto per pungere.

3' - Lo Spezia prova a reagire con Migliore che va al cross al centro, palla secondo l'arbitro deviata in angolo da un difensore azzurro. Nulla di fatto dal corner.

2' - GOL! GOL! GOL! GOL! GOL! GOL! GOL! GOL! GOL! GOL! GOL! VANTAGGIO DEL NAPOLI CON PIOTR ZIELINSKI! Azione personale dell'ex Empoli che si inserisce senza difficoltà in area e scarica un tiro angolato che batte il portiere ospite. 

2' - Risposta azzurra affidata a Insigne, ma il suo tentativo a giro viene murato.

1' - Continua all'attacco la squadra ospite con un nuovo cross di Piccolo, ma nessuno degli attaccanti riesce ad approfittarne.

1' - Subito propositivo lo Spezia con Piccolo che cerca un pallone al centro, Rafael sicuro in uscita.

21.03 - Comincia la gara. 

20.55 - Tutto pronto per la gara, squadre in campo. Tra pochissimo il via alla gara.

20.40 - FOTO TN - Tensione all'esterno della Curva B: gli ultras cercano il contatto con i tifosi dello Spezia, la polizia carica (clicca qui)

20.35 - Riscaldamento molto accurato delle due squadre considerando le temperature polari di queste ore.

20.30 - Intanto registriamo alcuni disordini all'esterno del San Paolo. Sono arrivati proprio in questo istante agenti in tenuta antisommossa.

20.25 - Prova a farsi sentire il pubblico, fischi per lo Spezia che entra in campo per il riscaldamento.

20.22 - Entrano in campo i portieri per il riscaldamento.

20.20 - FORMAZIONE UFFICIALE - Sarri dà spazio a tutte le seconde linee, preferisce Rafael a Sepe ed in attacco rilancia Gabbiadini con la conferma di Insigne. Nello Spezia 3-4-1-2 con Piccolo dietro Baez e Piu, out dunque Granoche.

NAPOLI (4-3-3): Rafael; Maggio, Maksimovic, Albiol, Strinic; Rog, Diawara, Zielinski; Giaccherini, Gabbiadini, Insigne. All. Calzona (Sarri squalificato)

20.10 - Continuano ad arrivare tifosi: sono attesi circa 18mila spettatori, ma la temperatura in questo momento è davvero proibitiva.

20.00 - Diramata la formazione ufficiale dello Spezia (3-4-1-2): Chichizola; Terzi, Valentini, Ceccaroni; Migliore, Deiola, Maggiore, De Col; Piccolo; Baez, Piu. All. Di Carlo

19.35 - Ancora deserto il San Paolo, ovviamente con le temperature così basse si attende l'ultimo momento per andare allo stadio.

In 20 mila si danno appuntamento al San Paolo: ad attirare c'è l'esordio di Pavoletti (clicca qui)

FOTO - Lo Spezia incantato: "Dal golfo dei Poeti al golfo di Napoli per una storica partita" (clicca qui)

Spezia, il vice di Di Carlo: "Sulla carta non c'è gara, pochi errori per tenere gara viva" (clicca qui)

Napoli-Spezia, probabili formazioni: chance da titolare per Rog e Giak! Torna Maggio, dubbi tra i pali (clicca qui)

Gentili lettori, buonasera e benvenuti alla diretta testuale di Napoli-Spezia, gara valida per gli ottavi di finale di Coppa Italia ad eliminazione diretta. Arriva la Coppa Italia. Ed in questo senso il "voglio vincere a Napoli", scappato a Sarri per la prima volta alla vigilia della sfida alla Sampdoria, può trovare chiaramente proprio in Coppa una via meno impervia rispetto alle altre competizioni. Sarri difficilmente snobberà la competizione - non solo perchè la sua personale bacheca si limita ad una Coppa Italia di D -  e grazie anche ad una rosa lunghissima, finora ammirata solo parzialmente, può partire dunque la caccia alla 'sesta'. Si parte questa sera con gli ottavi di finale in gara unica al San Paolo contro lo Spezia di Di Carlo che s'è conquistato la sfida di Fuorigrotta eliminando il Palermo. Il tabellone, in caso ovviamente di un eventuale passaggio del turno, propone una tra Fiorentina e Chievo - sempre al San Paolo - e, spingendoci più in là, una possibile semifinale con Juventus o Milan.