VERSIONE MOBILE
tmw
 Giovedì 5 Marzo 2015
IN PRIMO PIANO
08 Mar 2015 20:45
TIM Cup 2014-2015
  VS  
Napoli   Lazio
[ Precedenti ]
TUTTONAPOLI AWARD - SCEGLI IL MIGLIORE AZZURRO IN CAMPO CON LA LAZIO
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  

IN PRIMO PIANO

Zamparini su Cavani: "Ma quale rapina! Se ne andrà da Napoli solo per guadagnare il doppio. Tra Roma e Napoli ho consigliato a Balzaretti..."

Parla il presidente del Palermo
27.07.2012 12:34 di Redazione Tutto Napoli.net - @tuttonapoli  articolo letto 29596 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” è intervenuto Maurizio Zamparini, presidente del Palermo
“Cavani? Ma quale rapina, se ne andrà solo se guadagnerà il doppio. Ho consigliato il Napoli a Balzaretti”
“La prima giornata di campionato? Si sfideranno due società molto amiche e due presidenti molto amici.
Balzaretti? Non so se si convincerà a venire a Napoli, molto dipenderà da De Laurentiis che credo che dovrebbe chiamare direttamente il calciatore. A me dispiacerà un po’ ma ho fatto una promessa a Balzaretti. Gli ho detto che se Aurelio si muoverà, cercherà lui.
Se entro il 31 luglio Balzaretti resterà a Palermo? Resterà per tutta la stagione a Palermo perché devo avere del tempo per rimpiazzarlo. Non posso lasciare un buco altrimenti favorirei, già ad inizio campionato, le altre squadre. Ho promesso a De Laurentiis, quindici giorni fa, che avrei chiamato Balzaretti e gli avrei parlato della possibilità di andare a Napoli e che se il ragazzo avesse accettato, poi ci saremmo seduti a tavolo per concludere io e lui. Il ragazzo ha espresso alcune perplessità perché naturalmente avevamo parlato sempre e solo di Parigi. Non sento Balzaretti da cinque o sei giorni ma a breve ci risentiremo e capiremo come andrà a finire.
L’offerta del Napoli è stata la migliore. La decisione con cui De Laurentiis è arrivato su Balzaretti, è la stessa già utilizzata in precedenza, quando è venuto a prendere Cavani. Sono rammaricato di aver perso Cavani ma gli avevo promesso che lo avrei lasciato andare. Cavani è un giocatore da grandissimo club per cui sarà difficile trattenerlo anche a Napoli. Napoli è una grande squadra ma quando si sente parlare di Real Madrid, Barcellona, Manchester City, Chelsea facciamo riferimento a club capaci di pagare il calciatore tre volte il suo valore. Non credo però che Cavani possa lasciare Napoli quest’anno.
Se la questione dello scippo a Maria Soledad può determinare in Cavani qualche suggestione per lasciare Napoli?  Ma quale rapina, l’unica suggestione è lo stipendio doppio che prenderebbe da qualche altra parte. Tutto il resto non conta, sono scuse, come è accaduto a Palermo.
L’ultima giornata di campionato? Se mi chiedete che fiducia ho nel lavoro della Lega io dico che è pari a zero. Sono quasi 30 anni che sono in Lega e so come funzionano determinate cose. Non so cosa abbiano inserito nel computer. Già la faccenda che non possono incontrarsi due squadre che si sono già sfidate nella prima giornata della scorsa stagione oppure che chi ha giocato nello scorso campionato in trasferta, quest’anno dovrà giocare in casa sono stupidaggini che vengono messe in piedi per taroccare un risultato che dovrebbe essere frutto solo del computer.
Se si creerà una Lega parallela? La Lega di oggi è lo specchio dell’Italia. È disastrata l’Italia ed è disastrata anche la Lega ma da qui ad un anno sono convinto che l’Italia cambierà e ci riapproprieremo di ciò che è nostro. Di conseguenza, cambierà anche la Lega.
Se l’anno prossimo mi candiderò in politica? No, non lo farò mai. Il mio impegno è a supporto dei nuovi politici, giovani, che vogliono cambiare il Paese. Ho dieci nipoti e cinque figli e non voglio lasciare loro questa Italia di merda perché hanno diritto a qualcosa di diverso. È dura trovare la forza per cui invito tutti a scendere in campo, tenendoci per mano per riappropriarci del nostro Paese. Non farò mai politica ma combatterò sempre per questo”.


Altre notizie - In Primo piano
Altre notizie
 

BENITEZ IN CONFERENZA: "E' SEMBRATA UNA PARTITA DI PREMIER LEAGUE. CORI? URGE UNA LEGGE PIÙ DURA, SU BRITOS..."

"Questa sera sembrava di giocare in Premier League. Tanta intensità e grinta in campo. La Lazio nel primo tempo ha giocato meglio, noi nella ripresa abbiamo creato molto, ma bisogna riconoscere i meriti dell'avversario. Al cospetto di una squadra così ...

CRONACA DI UNA CRONACA DA INCUBO: TUTTO L'ORRORE MINUTO PER MINUTO. E SU FACEBOOK SPUNTA L'INDIZIO DECISIVO...

C'era una volta Mamma Rai. Quella che ti faceva crescere sano, quella con "tanti geni che lavorano solo per noi". C'era, perchè adesso davvero ne è rimasto davvero poco. Fa discutere, e non potrebbe essere altrimenti, la telecronaca firmata appunto...

ESCLUSIVA - CAOS LIMITAZIONI ALL'OLIMPICO: OSPITI DEL NAPOLI IN TRIBUNA TRATTATI COME PERICOLOSI ULTRÀ

Disavventura per un gruppo di tifosi del Napoli ieri all’Olimpico di Roma. I supporter azzurri – un centinaio -...

LA GAZZETTA SULL’INTER: “TESTA GIÀ A NAPOLI, SI LAVORA SULLA DIFESA: LE ULTIME DI FORMAZIONE”

"La testa già a Napoli Si lavora sulla difesa”. E’ il titolo dedicato all’Inter sulle...

UEFA: FEYENOORD E LJAJIC SOTTO INCHIESTA. IL GIALLOROSSO AVREBBE PROVOCATO I TIFOSI AVVERSARI

(ANSA) - ROMA, 2 MAR - L'Uefa ha messo sotto inchiesta il Feyenoord per il comportamento razzista dei suoi tifosi in...

CAOS PARMA, L'EX PRESIDENTE GHIRARDI INDAGATO PER BANCAROTTA FRAUDOLENTA

(ANSA) - PARMA, 5 MAR - Tommaso Ghirardi, che è stato presidente del Parma per quasi otto anni, è stato...

AUDIO - ALTRO CHE RAI 1, A RADIO RAI SUCCEDE DI PEGGIO: GIOIA INCONTENIBILE PER KLOSE, DELUSIONE ENORME PER L'1-1

Continua a far discutere il commento di Lazio-Napoli a cura della Rai, ma sembra ancora più incredibile quanto...

UNDER 18, ITALIA BATTE UNGHERIA 4 A 0 IN AMICHEVOLE: A SEGNO ANCHE L'AZZURRINO BIFULCO

Da un azzurro all'altro Alfredo Bifulco non smette di stupire. L'esterno di Giampaolo Saurini, uno dei maggiori...

TUTTONAPOLI AWARD - PLEBISCITO PER GABBIADINI COL TORO, HAMSIK SI AVVICINA AD HIGUAIN

Si rinnova l'appuntamento con il Tuttonapoli Award, il premio che i nostri lettori assegneranno al migliore azzurro della...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 5 Marzo 2015.
 
Juventus 58
 
Roma 49
 
Napoli 45
 
Lazio 43
 
Fiorentina 42
 
Sampdoria 39
 
Genoa (-1) 36
 
Torino 36
 
Inter 35
 
Milan 34
 
Palermo 34
 
Sassuolo 29
 
Empoli 28
 
Udinese (-1) 28
 
Hellas Verona 28
 
Chievo Verona 25
 
Atalanta 23
 
Cagliari 20
 
Cesena 19
 
Parma (-2) 10*
Penalizzazioni
 
Parma -1

   Editore: TC&C SRL Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.