VERSIONE MOBILE
tmw
 Martedì 3 Marzo 2015
L'EDITORIALE
04 Mar 2015 20:45
TIM Cup 2014-2015
  VS  
Lazio   Napoli
[ Precedenti ]
TUTTONAPOLI AWARD - SCEGLI IL MIGLIORE AZZURRO IN CAMPO CON IL TORINO
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  

L'EDITORIALE

Senza Lavezzi il Napoli ha cambiato modo di giocare, col Parma primo test verità sulla nuova mentalità vincente. Per Mazzarri il primo tour de force da gestire

Dario Sarnata, giornalista di "Radio Marte", emittente ufficiale del calcio Napoli, e firma de "Il Mattino", prima quotidiano cittadino.
13.09.2012 16:00 di Dario Sarnataro  articolo letto 7972 volte

Alle spalle, non senza soddisfazioni per certi versi inattese, gli impegni dei dodici nazionali, il Napoli si rituffa nel campionato. Inizia un tour de force di 7 gas in 21 giorni che ci dirà molto sulle ambizioni azzurre. Il primo test verità c'è giá domenica pomeriggio, contro l'ostico Parma. Il Napoli di quest’anno sembra aver cambiato pelle: senza Lavezzi (soprattutto) e senza Gargano la squadra gioca a ritmi più bassi, è meno imprevedibile ma più quadrata, folgora di meno con le sue vecchie accelerazioni ma appare più padrona del gioco. Del resto Mazzarri non poteva fare altrimenti: il Pocho era e resta unico, per caratteristiche e qualità. Per questo ha varato uno sviluppo del gioco analogo ma diverso, con maggiore possesso palla, con Hamsik sempre più al centro del progetto tattico (e vero ago della bilancia) e con Pandev altra chiave di volta della manovra offensiva, con il macedone che ama avere la palla sui piedi. Con il Parma primo esame verità perchè la squadra dello scorso anno ha spesso perso punti importanti contro le cosiddette «piccole». Si è notato, in questo scorcio di stagione, la maturazione degli azzurri, capaci di vincere anche non spingendo al massimo sull'acceleratore, in possesso di una mentalità vincente che consente a Cavani e compagni di alternare autorevolezza e cinismo a qualità di gioco e superiorità tecnico-tattica. In poche parole gli azzurri hanno fatto intravedere la celeberrima mentalità «da grande squadra». C’è tuttavia bisogno di ulteriori verifiche, soprattutto contro squadre- come il Parma - che giocano sull’avversario, non concedendo spazi e badando a difendere e a offuscare le fonti di gioco altrui. Il Napoli, infatti, resta squadra irresistibile se si può librare negli spazi, dal momento che ha conservato la rapidità di passo (di Cavani, Maggio e Zuniga) e di esecuzione (di Hamsik, Insigne e Pandev). È interessante verificare se, anche col Parma, troverà la chiave giusta per vincere, a prescindere se ci riuscirà davvero. Sarebbe un’ulteriore dimostrazione di crescita.


Altre notizie - L'Editoriale
Altre notizie
 

"PUÒ PARLARE SOLO DI GOLF": BENITEZ REPLICA A MAURO, CONSIGLIERE DEL CIRCOLO GOLF DI TORINO DI ANDREA AGNELLI

Nella conferenza stampa odierna, Rafa Benitez è stato interrogato sulle parole dure di Massimo Mauro. L'ex giocatore di Napoli e Juve, una volta andato via il tecnico spagnolo l'ha definito disonesto calcisticamente. "Se parliamo della politica o del golf...

LE RAGIONI DEL FURIOSO ERMETISMO DI BENITEZ: LO SPAGNOLO ALZA LA TENSIONE

La sconfitta col Toro ha consegnato alle telecamere del post-gara un Rafa Benitez mai visto. Serio, irritato, silenzioso e furioso: lo spagnolo non ha digerito lo 0-1 maturato in un match che aveva i contorni per dare la svolta definitiva alla stagione azzurra. I presupposti per ...

MONTERVINO A TN: "BENITEZ? UN LUSSO PER IL CALCIO ITALIANO. VI DICO LA MIA SUL SUO FUTURO..."

Durante la lunga intervista rilasciata ai nostri microfoni, Francesco Montervino - attualmente direttore sportvo del Taranto...

LA GAZZETTA CONFERMA: "MAURI SALTA IL NAPOLI. INFRAZIONE AL QUINTO DITO DEL PIEDE, OGGI LA RISONANZA"

Stefano Mauri salterà la sfida contro il Napoli. Il centrocampista della Lazio, uscito malconcio dalla trasferta di...

UEFA: FEYENOORD E LJAJIC SOTTO INCHIESTA. IL GIALLOROSSO AVREBBE PROVOCATO I TIFOSI AVVERSARI

(ANSA) - ROMA, 2 MAR - L'Uefa ha messo sotto inchiesta il Feyenoord per il comportamento razzista dei suoi tifosi in...

RETROSCENA CERCI, VENTURA: "IL BARCELLONA LO HA CERCATO, MA LUI È ADATTO AL MILAN"

Dal Torino al Barcellona, passando per l'Atletico Madrid. E' questo il percorso che avrebbe potuto compiere Alessio...

FOTOGALLERY - BENITEZ E BIGON IN VISITA ALLA RENAULT: QUATTRO NUOVE AUTO PER GLI AZZURRI

Venerdì 27 febbraio Rafa Benitez, Riccardo Bigon e altri membri dello staff tecnico e dirigenziale dell'SSC Napoli...

PRIMAVERA, GIRONE C: IL NAPOLI BLOCCATO IN CASA PERDE IL QUINTO POSTO

Girone C: Bari – Vicenza 2-0 Crotone – Catania 0-1 Frosinone – Empoli 0-5 Livorno – Avellino 1-1...

MA IL NAPOLI È VERAMENTE PRONTO PER PUNTARE AL SECONDO POSTO?

Dopo Palermo, anche Torino. Il Napoli ci casca ancora. Una ennesima prestazione senza mordente e senza rabbia. Il secondo...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 3 Marzo 2015.
 
Juventus 58
 
Roma 49
 
Napoli 45
 
Lazio 43
 
Fiorentina 42
 
Sampdoria 39
 
Genoa (-1) 36
 
Torino 36
 
Inter 35
 
Milan 34
 
Palermo 34
 
Sassuolo 29
 
Empoli 28
 
Udinese (-1) 28
 
Hellas Verona 28
 
Chievo Verona 25
 
Atalanta 23
 
Cagliari 20
 
Cesena 19
 
Parma (-2) 10*
Penalizzazioni
 
Parma -1

   Editore: TC&C SRL Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.