"Nessuno come i napoletani". Pasino ricorda: "Pubblico senza eguali, in B c'erano 65mila persone"

"Il Sassuolo è un’ottima squadra ed è chiaro che per forza e qualità il Napoli è favorito".
 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:   articolo letto 20043 volte
© foto di Fabrizio Pozzi
"Nessuno come i napoletani". Pasino ricorda: "Pubblico senza eguali, in B c'erano 65mila persone"

A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” è intervenuto Rubens Pasino, ex calciatore del Napoli: “Ho segnato un solo gol col Napoli, ma molto bello. Tra i problemi societari e un pò di cose che accaddero, facemmo una grande fatica. Il pubblico partenopeo non ha eguali e ricordo che c’era sempre anche perché 65mila spettatori per una partita di serie B non tutte le squadre possono permetterselo. 

Il Sassuolo è un’ottima squadra ed è chiaro che per forza e qualità il Napoli è favorito, ma attenzione alle squadre che non hanno più nulla da chiedere al campionato. Sarri ha fatto un lavoro straordinario. Ha dato un’impronta importante a Napoli ed ha valorizzato molti giocatori”.