VERSIONE MOBILE
tmw
 Sabato 29 Novembre 2014
NOTIZIE
01 Dic 2014 21:00
Serie A TIM 2014-2015
  VS  
Sampdoria   Napoli
[ Precedenti ]
TUTTONAPOLI AWARD - SCEGLI IL MIGLIORE AZZURRO IN CAMPO CON LO SPARTA PRAGA
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  

NOTIZIE

Allievi, Bari-Napoli 3-2

Gli azzurrini sfiorano il colpaccio in Puglia
10.05.2010 18:20 di Redazione Tutto Napoli.net  articolo letto 1943 volte
Fonte: Il Roma
© foto di Alberto Fornasari

Nulla di irrimediabile, anzi. Tra sette giorni basterà vincere con un gol di scarto e saranno ottavi di finale. Il Napoli esce sconfitto di misura a Bari nell’andata dei sedicesimi: un 3-2 che lascia anche un bel po’ di amarezza per come è arrivato. Senza riavvolgere, per il momento, il film della partita, partiamo dal finale. Ultimo assedio azzurro: Nicolao spinge come Varenne, si incunea e staffila di collo pieno direttamente sul palo, si avventa sulla sfera per il tap-in e lo sfiora. Il pallone si impenna, carambola sui piedi di Romano: la porta è a meno di un metro, il tiro è di quelli deliziosi. Qualcuno in panchina quasi già esulta, ma la punta fa sbattere il pallone sulla traversa e poi sulla linea di porta, lasciando a Liguori ed ai compagni qualcosa in più della voglia di prendersela con la sfortuna. Il 3-3 avrebbe fatto pendere la bilancia tutta dalla parte del Napoli. Il Bari ha confermato di essere solido e quadrato, ben disposto in campo, anche un po’ catenacciaro, sfruttando la velocità di Gammone per partire in contropiede. Gli azzurrini hanno rispettato il cliché che li vuole più tecnici e manovrieri ed hanno impostato il gioco dal primo Giuseppe Iuliano, autore della doppietta che tiene vivo il Napoli (foto Aurelio Talpa) all’ultimo minuto. Liguori rispetta le indicazioni della vigilia e vara il 4-3-fantasia, con Sestile tra i pali, con Esperimento e Nicolao sugli esterni e Corsini-Celiento coppia centrale. Iuliano fa il regista, con Esposito e Fornito a fare da interni. Trio offensivo con Insigne, Signorelli e la boa Schettino. Insigne e Signorelli sono l’estastico che trasforma il modulo in un 4-3-3 od in un 4-3-1-2 od anche in un 4-3-2-1. E mentre il Napoli si assesta, arriva del vantaggio barese. La difesa azzurra viaggia con una media di un’incomprensione a partita, Gammone è Nazionale under 17 ed uno dei gioielli del vivaio pugliese: e lo dimostra con il pallonetto che supera Sestile. Il Napoli ci mette il fosforo e la velocità ed al 20’ pareggia. Taglio di Signorelli per Schettino, fallo di Lacriola e rigore che Iuliano trasforma. Il Napoli continua a fare gioco. Ma, manca il solito quid in concretezza ed è il Bari a passare, su punizione con De Sario. Arriva anche il 3-1, per un rigore poco credidile, trasformato da D’Amore. Ci pensa Iuliano, dalla distanza, a tenere la speranza del Napoli.

BARI: Pentimone 6, Aprile 6, Pastore 6, Di Noia 6.5 (28’ st Vitale sv), Lacriola 6, De Sario 6.5, Longo 6 (8’ st D’Amore 6.5), Spilotros 6 (38’ st Ferrara sv), Gammone 7.5, Cascione 6 (1’ st Catalano 6), Turi 6. A disp. Locisano, Colella, Marotta. All. De Trizio 6.5

NAPOLI: Sestile 6, Esperimento 6, Nicolao 6, Iuliano 7.5, Corsini 6, Celiento 6, Insigne 6, Esposito 6 (11' st Palma 6), Schettino 6 (35' st Romano sv), Fornito 5 (1' st Pesce 6), Signorelli 6. A disp. Tafuto, Piscopo, Cipriano, Simeri. All. Liguori 6

ARBITRO: Fiore di Barletta 5

RETI: 4' pt Gammone, 28' pt rig. e 31’ st Iuliano, 19’ st De Sario, 23’ st rig. D'Amore

NOTE: Ammoniti Esperimento, Iuliano, Corsini, Celiento, Lacriol


Altre notizie - Notizie
Altre notizie
 

SAPER SOFFRIRE TENENDO ALTA LA GUARDIA: ECCO QUANTO VALE IL PARI DI PRAGA. ORA IL NAPOLI TORNI QUELLO DI FIRENZE

Blindata la qualificazione europea con una prestazione essenziale, di certo non indimenticabile per qualità di gioco espresso, ma attenta. Di sacrificio, si dice in questi casi, e l'etichetta opportuna svela un altro aspetto del Napoli di Benitez. Saper soffrire e...

A MARASSI IL RITORNO DEL MOTORINO: A GENOVA L’11 MAGGIO NON È SOLTANTO UNA DATA

Trentadue anni a febbraio, un contratto in scadenza a giugno. E all’orizzonte la sfida del Marassi, con la “sua” Sampdoria. In blucerchiato due stagioni, sessanta presenze e undici gol. Uno, in particolare, memorabile. 17 febbraio 2008, derby della Lanterna. Cas...

VERSO SAMP-NAPOLI: L'OBIETTIVO DI MERCATO È ANCHE L'UOMO PIÙ PERICOLOSO DEI DORIANI

E' Manolo Gabbiadini l'uomo più pericoloso della Sampdoria. Secondo le statistiche fornite dalla Lega Calcio,...

OBIETTIVI NAPOLI - ANCHE L'UDINESE BUSSA ALLA PORTA DEL PARMA PER ACQUAH

Accostato anche al Napoli negli ultimi giorni, su Acquah è forte il pressing dell'Udinese. Secondo Sky Sport, il...

A PRAGA GIOCO POCO ESALTANTE: SPUNTA UN RECORD NEGATIVO PER GLI AZZURRI

Prestazione poco esaltante per il Napoli che, comunque, conquista la qualificazione ai sedicesimi di Europa League con il...

ASTORI: "LA ROMA HA ENTUSIASMO, ABBIAMO RISPOSTO AGLI INFORTUNI SFRUTTANDO LA NOSTRA ROSA"

Davide Astori, difendore della Roma, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Roma Tv: "Il gruppo in questo momento ha molto...

VIDEO – BENITEZ SU HAMSIK: “SO CHE FA MEGLIO DIETRO LA PUNTA, MA SIAMO IN EMERGENZA”

Presente nella conferenza stampa post-gara di Praga, Rafael Benitez ha parlato di Marek Hamsik: ”Marek fa meglio dietro...

PRIMAVERA, 11^ GIORNATA: ROMA-NAPOLI DOMENICA ALLE 11, PROGRAMMA E CLASSIFICA DEL GIRONE C

Al via l'undicesima giornata del campionato Primavera Tim. Nel girone C spicca il big match Roma-Napoli, in...

L'ACCHIAPPA-BOLLETTE - I CONSIGLI PER IL WEEKEND

Le squadre continuano a mettere km nelle gambe e come si poteva immaginare le meno forti e quelle con le panchine più...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 29 Novembre 2014.
 
Juventus 31
 
Roma 28
 
Napoli 22
 
Sampdoria 21
 
Genoa 20
 
Lazio 19
 
Milan 18
 
Udinese 18
 
Inter 17
 
Fiorentina 16
 
Sassuolo 15
 
Hellas Verona 14
 
Palermo 14
 
Empoli 13
 
Torino 12
 
Cagliari 11
 
Atalanta 10
 
Chievo Verona 9
 
Cesena 8
 
Parma 6

   Editore: TC&C SRL Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.