Mazze e pietre sequestrate e agenti feriti: la ricostruzione della tensione di Napoli-Spezia

Sequestrate mazze e pietre. Danneggiata anche un'auto dei vigili
 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:   articolo letto 12654 volte
Fonte: ANSA
foto ANSA
foto ANSA

(ANSA) - ROMA, 11 GEN - È di sei agenti di polizia feriti il bilancio finale degli scontri che hanno preceduto l'ottavo di finale di Coppa Italia tra Napoli e Spezia giocato ieri sera al San Paolo. I sei uomini sono stati medicati in ospedale per escoriazioni, ma nessuno ha riportato ferite gravi. La polizia aveva anche sequestrato mazze, pietre e fumogeni, dopo che molti ne erano stati lanciati dai supporter del Napoli contro gli autobus dei tifosi dello Spezia e contro gli agenti stessi. Il sindacato della polizia municipale di Napoli, inoltre, ha riferito di "un vile attacco da parte di pseudo tifosi" che, si legge in una nota, hanno arrecato "un notevole danno ad un'autovettura del Corpo e nessun danno alle persone, ma è evidente che occorre porre un freno a tutto ciò e garantire una maggiore tutela agli operatori di polizia locale in servizio".