VERSIONE MOBILE
tmw
 Sabato 1 Novembre 2014
RASSEGNA STAMPA
01 Nov 2014 15:00
Serie A TIM 2014-2015
  VS  
Napoli   Roma
[ Precedenti ]
TUTTONAPOLI AWARD - SCEGLI IL MIGLIORE AZZURRO IN CAMPO CON L'ATALANTA
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  

RASSEGNA STAMPA

Calcioscommesse, Pesoli ancora incatenato: "Mi hanno rovinato la vita, ma non ci sto..."

Prosegue la protesta del calciatore
13.08.2012 01:15 di Redazione Tutto Napoli.net - @tuttonapoli  articolo letto 2331 volte
Fonte: Gazzetta dello Sport
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

condanna, e vorrei un confronto con chi mi accusa, e cioè con Carobbio e Gervasoni. Non sto mettendo in discussione il lavoro dei magistrati e di Palazzi ma mi vorrei difendere in maniera giusta». Così Emanuele Pesoli spiega il suo gesto: ierimattina, poco dopo le 10, è arrivato in viaAllegri, alla sede della Federcalcio, e si è incatenato alla cancellata della Figc. Assieme a lui, un gruppo di amici e la moglie Teresa, sarda, arrivata appositamente dall’isola. La Disciplinare Pesoli è stato condannato per illecito per la tentata combine di Siena-Varese del 21 maggio 2011. Durante il procedimento il suo avvocato, Paolo Rodella, aveva chiesto il confronto con Carlo Gervasoni e Filippo Carobbio, suoi principali accusatori, ma la Commissione aveva r e - spinto la richiesta. «È una protesta forte — ha ammesso l’ex difensore del Varese — ma mi stanno rovinando la vita per una cosa che non ho fatto. Prima di smettere di giocare vorrei lottare.Attendo qualcuno, il presidente della Figc, Giancarlo Abete, resterò qui fino a quando non ce la faccio più». La Federcalcio Non è arrivato Abete, ma il direttore generale della Figc, Antonello Valentini: «Quello del confronto non è un problema degli organi politici della Federazione,mauna competenza dei giudici sportivi — gli ha spiegato Valentini—. Dopo averle espresso la mia umana solidarietà, la invito a rifletterci. Prendo l’impegno per un suo incontro con il presidente, fermo restando che gli organi di giustizia sono totalmente autonomi». Il legale «Pesoli ritiene di essere vittima di menzogne e bugie che sono state dette a suo carico da Gervasoni e Carobbio. Non si dà pace per il fatto che gli sia stata preclusa la possibilità di confrontarsi con coloro che lo accusano—ha detto PaoloRodella, legale del calciatore —. L’iniziativa non tende a contestare la sanzione della Disciplinare. Anzi, Pesoli ha conservato e conserva tuttora intatto il massimo rispetto nei confronti degli organi di giustizia sportiva». La carriera Con la condanna in primo grado a tre anni di squalifica per illecito sportivo è in forse il passaggio dal Siena al Verona di Pesoli. Ha un contratto con il Siena, ma il 20 luglio la società bianconera ha deciso di cederlo a titolo definitivo al Verona: il club scaligero, dopo il deferimento, ha fatto sapere che, in caso di condanna, non avrebbe reso effettivo l’acquisto del giocatore e ha quindi rinunciato a depositare il contratto in Lega. Pesoli ha un fratello più piccolo, Stefano, cresciuto nella Roma e che in Primavera aveva come compagni De Rossi, Aquilani e Simone Farina, e nella sua carriera vanta anche tre stagioni con il Montreal Impact, che ora è la squadra di Nesta e del proscioltoDi Vaio. Emanuele, invece, ha fatto «gavetta» nei dilettanti: Anagni (dove è nato), Lupa Frascati e Tivoli prima della scalata nei professionisti. Ieri continuava a ripetere: «Dopo tutta la m... che ho mangiato per 15 anni nei campi di periferia, comesarebbe potuto passarmi nella mente di combinare una partita?».


Altre notizie - Rassegna Stampa
Altre notizie
 

DA ROMA BEL MESSAGGIO LANCIATO DALL'EX DE SANCTIS: "DOBBIAMO RECEPIRE IL MESSAGGIO DELLA MAMMA DI CIRO, VOGLIAMO RIAVVICINARE LE TIFOSERIE"

Morgan De Sanctis, alla vigilia della gara tra Napoli e Roma, ha rilasciato alcune dichiarazioni all’interno del ‘Match program’ ufficiale del club di Trigoria, ecco quanto raccolto attraverso il sito Forzaroma.info: “Dobbiamo recepire il messaggio della m...

NAPOLI-ROMA, LE PROBABILI FORMAZIONI: TORNANO TITOLARI JORGINHO ED INSIGNE, SCELTE OBBLIGATE PER GARCIA

Napoli-Roma è il big-match che apre la decima giornata di serie A. Alle 15, per motivi di ordine pubblico, le squadre più propositive del campionato proveranno a raccogliere l'intera posta in palio: i partenopei sono reduci dal beffardo pareggio con l'Atalan...

ATALANTA, AG. CIGARINI: "TRE TURNI DI SQUALIFICA? ALLUCINANTE!"

Le tre giornate di squalifica comminate da Giudice Sportivo al centrocampista dell'Atalanta Luca Cigarini dopo...

MERCATO NO STOP - INDISCREZIONI, TRATTATIVE E RETROSCENA DEL 31 OTTOBRE

JUVE: CONFERME SU EVERTON RIBEIRO, IL PSG NON MOLLA LICHTSTEINER. NAPOLI: SI APRE IL 'CASO' ZUNIGA. MILAN: PAZZINI...

NAPOLI-YOUNG BOYS, LUNEDÌ PRELAZIONE AGLI ABBONATI: CURVE A 14 EURO, ECCO I DETTAGLI

I  biglietti per la gara SSC Napoli – Young Boys  del 6 novembre 2014 ore 21.05 valida per il Group Stage di...

JUVENTUS, ALLEGRI RESTA OTTIMISTA: "QUESTA SQUADRA ARRIVERÀ LONTANO"

(ANSA) - TORINO, 31 OTT - "Abbiamo meno fame? Credo siano chiacchiere da bar". Massimiliano Allegri difende...

FOTO TWITTER - LA ROMA ATTERRA A NAPOLI, GIOCATORI GIÀ IN HOTEL

Attraverso il profilo ufficiale della AS Roma, sono state pubblicate le foto dell'arrivo dei giocatori giallorossi a...

PRIMAVERA, DOMANI IL NAPOLI OSPITA IL BARI: ECCO IL PROGRAMMA E LA CLASSIFICA

Ecco il programma dell'ottava giornata del campionato primavera, che vedrà il Napoli di Saurini affrontare domani...

NAPOLI E ROMA, LA FORZA DELLA CIVILTÀ

Stanno tutti là ad aspettare chissà cosa, appelli, belle parole, sorrisi maliziosi, e cosa fanno? La Roma...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 1 Novembre 2014.
 
Juventus 22
 
Roma 22
 
Lazio 16
 
Milan 16
 
Sampdoria 16
 
Udinese 16
 
Napoli 15
 
Inter 15
 
Genoa 15
 
Fiorentina 13
 
Hellas Verona 12
 
Torino 11
 
Sassuolo 10
 
Cagliari 9
 
Palermo 9
 
Atalanta 8
 
Empoli 7
 
Cesena 6
 
Chievo Verona 4
 
Parma 3

   Editore: TC&C SRL Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.