VERSIONE MOBILE
tmw
 Sabato 28 Marzo 2015
RASSEGNA STAMPA
04 Apr 2015 12:30
Serie A TIM 2014-2015
  VS  
Roma   Napoli
[ Precedenti ]
TUTTONAPOLI AWARD - SCEGLI IL MIGLIORE AZZURRO IN CAMPO CON L'ATALANTA
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  

RASSEGNA STAMPA

Da Pescara - Braccio di ferro per Verratti: abruzzessi ai ferri corti con la Juve. Aurelio non molla

Prosegue la telenovela per la corsa al centrocampista
23.06.2012 13:20 di Redazione Tutto Napoli.net  articolo letto 5267 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Braccio di ferro senza sosta. Non conosce tregua la guerra aperta tra Napoli, Juve e l’agente di Verratti. «Chi vuole Verratti deve tirare fuori non meno di 5-6 milioni per la metà del giocatore», è chiaro il direttore sportivo biancazzurro Daniele Delli Carri. «Con i bianconeri non si fa più nulla. Il giocatore vorrebbe andare alla Juventus, ma l’operazione si farà solo se il Pescara verrà accontentato. Ma siccome non ci sono le condizioni, Verratti rimane da noi». Il Pescara è spazientito dalla trattativa fiume con Marotta e Paratici e ha chiuso tutte le comunicazioni.

Donato Di Campli, l’agente del centrocampista, è sparito e non risponde nemmeno al telefono. Lui le sue chiacchierate esplorative continua a farle, ma la guerra con il Pescara è palese. Di Campli spinge per la Vecchia Signora, mentre il Delfino spinge per il Napoli che mette sul piatto più soldi e contropartite tecniche più allettanti.

Aurelio De Laurentiis ha l’accordo con il suo collega Sebastiani che può scegliere come farsi pagare il gioiello di Manoppello: 11/12 milioni cash per tutto il cartellino, la comproprietà con 5,5 milioni in contatti oppure 3,5 milioni più tutto il cartellino di Mario Santana e la metà del giovane Davide Bariti. Al Napoli è stato chiesto anche il difensore argentino Fideleff nel caso in cui dovesse partire Capuano. «La Juventus era arrivata prima su Verratti,mail Napoli ha dimostrato un interesse molto concreto », ha detto il presidente

Daniele Sebastiani, «Abbiamo ottimi rapporti con il Napoli, nei prossimi giorni qualcosa succederà. Se dovessi sbilanciarmi, la società partenopea ora è avanti rispetto a quella bianconera. Il giocatore è un professionista, sono chiacchiere quelle relative alla sua fede juventina. Se lo chiama l'Inter sa che deve andare lì, così comequalsiasi altra squadra. Lui sarebbe felicissimo di andare a giocare a Napoli. Problema economico? No, ma il Napoli ha delle contropartite tecniche che a noi possono interessare, inoltre, abbiamo instaurato ottimi rapporti con De Laurentiis e Bigon».

 


Altre notizie - Rassegna Stampa
Altre notizie
 

BENITEZ COME MAZZARRI, LA STORIA NON CAMBIA: NAPOLI DI NUOVO TERRA DI PASSAGGIO E SECONDA SCELTA?

Non è il palmarès di un allenatore a determinarne l’indole, né tanto meno la sua capacità di leggere le partite, o di confrontarsi con la stampa o, ancora, di riuscire a trionfare spesso in Europa tanto da meritare l’appellativo di Re di Coppe. Dodici titoli in bacheca, capacità ...

RETROSCENA JORGINHO, IL SUO PRIMO ALLENATORE A SASSUOLO A TN: “AVREI VOLUTO RESTASSE, MA IL VERONA…”

Jorginho è sbarcato in Italia giovanissimo per approdare nelle giovanili dell’Hellas Verona. Nel 2010, in...

ROMA, REPORT ALLENAMENTO: DIFFERENZIATO PER TOTTI E ALTRI QUATTRO. DOMANI DOPPIA SEDUTA

Giallorossi a Trigoria senza diversi nazionali. Ecco il report ufficiale sull'allenamento odierno della Roma sotto gli...

RAZZISMO, UEFA PUNISCE LA PROSSIMA AVVERSARIA DELLA FIORENTINA IN EUROPA LEAGUE

(ANSA) - NYON, 27 MAR - L'Uefa ha punito la Dinamo Kiev per i cori razzisti dei suoi tifosi in occasione dell'ottavo...

COLPO DI SCENA SULL'INFORTUNIO DI MARCHISIO: NESSUNA LESIONE DEL LEGAMENTO

Claudio Marchisio può tirare un sospiro di sollievo. Sono servite tre ore di controlli presso la clinica Fornaca per...

FOTO - UN IMMAGINE DALLA GUINEA E MERTENS LANCIA L'APPELLO: "FATEMI CONOSCERE QUEL BAMBINO"

Immagini che lasciano sempre un sorriso, e reazioni che aprono il cuore. La foto di National Geographic in questione...

PRIMAVERA, WEEKEND DI RIPOSO: IL NAPOLI TORNA IN CAMPO IL 4 APRILE CONTRO LA CAPOLISTA BARI

Secondo weekend consecutivo orfano di sfide per la Primavera di Giampaolo Saurini. Gli azzurrini hanno disputato...

L'ARBITROMETRO DI NESTI - IL NAPOLI HA LE SUE RAGIONI: ECCO TUTTI GLI ERRORI AI SUOI DANNI

Il "dossier" definito "arbitrometro", ideato da me, e realizzato dallo statistico Massimo Fiandrino,...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 28 Marzo 2015.
 
Juventus 67
 
Roma 53
 
Lazio 52
 
Sampdoria 48
 
Napoli 47
 
Fiorentina 46
 
Torino 39
 
Milan 38
 
Inter 37
 
Genoa (-1) 37
 
Palermo 35
 
Empoli 33
 
Udinese (-1) 33
 
Chievo Verona 32
 
Sassuolo 32
 
Hellas Verona 32
 
Atalanta 26
 
Cagliari 21
 
Cesena 21
 
Parma (-2) 9*
Penalizzazioni
 
Parma -3

   Editore: TC&C SRL Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.