VERSIONE MOBILE
tmw
 Martedì 2 Settembre 2014
RASSEGNA STAMPA
14 Set 2014 15:00
Serie A TIM 2014-2015
  VS  
Napoli   Chievo Verona
[ Precedenti ]
CHI È IL PRINCIPALE COLPEVOLE DELLA SCONFITTA DI BILBAO?
  
  
  

RASSEGNA STAMPA

Ha ragione Pesaola: questo Napoli può battere chiunque

Tre vittorie consecutive per 6 gol a zero hanno avvicinato il Napoli (9 punti) al terzo posto
28.02.2012 19:52 di Redazione Tutto Napoli.net  articolo letto 1355 volte
Fonte: di Mimmo Carratelli per Il Roma
© foto di Alfonso Miranda/TuttoMercatoWeb

Lavezzi! Lavezzi! Quattro gol nelle ultime tre partite, compresa la Champions, propongono un nuovo Pocho. Più vicino all’area è il cannoniere di scorta del Matador. La fattura delle realizzazioni è di prima qualità. Identici il secondo gol al Chelsea e la rete all’Inter, cioè non occasionali. Lavezzi ha migliorato la mira, sicuramente frutto di un buon lavoro in allenamento. Ora non spacca più le difese, ma “spacca” anche i portieri. Con sei centri a segno a tre quarti del campionato, è vicino a superare il suo record stagionale (8 gol nel primo e nel terzo anno in maglia azzurra). Il “segreto” sta che non si allontani troppo dai sedici metri, che non voglia fare tutto da solo rientrando profondo per prendere palla. Intanto, è migliorata la qualità del centrocampo. Se Hamsik resta il principino della zona mediana, le “pennellate” di Inler e l’irruenza di Dzemaili hanno aggiunto nuovi “valori”, mentre il moto perpetuo di Gargano dissesta il centrocampo avversario. Il Mota, ora, fa anche il regista offensivo con lanci calibrati sulle fasce, inserimenti in avanti e l’appoggio alle punte. E i trentenni della difesa reggono. Da cinque partite non prendono gol. Si scalda Pesaola per questo Napoli. Dice che nessuna squadra ha la “forma atletica” degli azzurri. Dice convinto: «Questo Napoli può battere chiunque». Entusiasta di Cavani che gli ricorda Di Stefano. «Sai Di Stefano, no? Faceva i gol e li difendeva. Come fa Cavani che segna, arretra, marca». Tre vittorie consecutive per 6 gol a zero hanno avvicinato il Napoli (9 punti) al terzo posto dell’Udinese (4 punti nelle ultime tre) e della Lazio (6), disfacendo la concorrenza di Roma (3 punti) e Inter (zero), facendo meglio anche di Milan (7 punti) e Juventus (5). Nel girone di ritorno il Napoli ha fatto gli stessi punti del Milan (11), uno meno della Lazio, 4 più dell’Udinese. Ha la terza migliore differenza reti del campionato dopo Milan e Juventus, il secondo migliore attacco dopo il Milan, la quarta difesa dopo Juve, Milan e Udinese. Dopo Juventus e Milan, il Napoli è la squadra meno battuta. Nella graduatoria dei primi dieci marcatori è l’unica formazione a vantarne tre (Cavani 15 gol, Hamsik 6, Lavezzi 6). Due ne hanno il Milan (Ibrahimovic 15, Nocerino 8), la Juve (Matri 10, Marchisio 6), la Lazio (Klose 13, Hernanes 7), la Roma (Osvaldo 7, Borini 6). Sono cifre che esaltano il campionato degli azzurri, benché attardati da 10 pareggi (5 in casa). Il cammino è in ascesa, nonostante gli impegni su tre fronti, grazie al rilancio di giocatori (Inler, Dzemaili) che sembravano non ancora inseriti, alla riscossa di Maggio dopo un periodo col “freno tirato”, all’appassionato impegno di Zuniga, più il recupero di Britos dall’infortunio e la presenza di Pandev, un autentico asso nella manica. Il lavoro di Mazzarri è sempre più prezioso. Il tecnico ha superato il momento grigio della squadra tenendo compatto il gruppo, mai abbassando la tensione, lavorando sul recupero dei giocatori, preparando partite che sono state un successo. Il Napoli ha acquisito equilibrio, sa stare meglio in campo e, quando c’è la giusta velocità, gioca un calcio tanto spettacolare quanto essenziale e devastante. È il momento-chiave della stagione. Si stringono i tempi per i traguardi più suggestivi.


Altre notizie - Rassegna Stampa
Altre notizie
 

IL NAPOLI È QUESTO, TRA DIFETTI ED INVIDIATI PREGI: PRENDERE O LASCIARE. L'ORGOGLIO DI MARASSI COME MANO TESA ALLA PIAZZA...

Sfuma l’entusiasmo per una vittoria che vale doppio e restano le considerazioni a margine del blitz azzurro di Genova. L’appello di Benitez aveva chiamato in causa il cuore e la compattezza che dovranno essere il deterrente per la squadra che non esce rafforzata ...

SIPARIO SUL MERCATO, NESSUN COLPO DI SCENA. ROMA E JUVE RESTANO LONTANE

Si chiude il sipario sulla sessione estiva di calciomercato. Nessun sussulto per il Napoli, nessun colpo di scena. Calma piatta, confermate le previsioni della vigilia e le parole dei diretti interessati, Benitez e Bigon, che hanno sempre negato nuovi colpi dopo l'arrivo di D...
Napoli-Athletic Bilbao 1-1

BIGON ALL’ATA HOTEL, IL DS A PRANZO CON L’AGENTE FABRIZIO FERRARI

Riccardo Bigon presente all’Ata Hotel Executive. Come appreso dai nostri inviati, il ds azzurro è a pranzo nel...

IL ROMA - DOVE SONO I CAMPIONI? IL MERCATO È FINITO SENZA I COLPI ANNUNCIATI

Lo ha detto. Benitez lo disse: «Faremo un paio di acquisti al “top”». La domanda, in una conferenza...

HAMSIK TORNA SUL SORTEGGIO: "SITUAZIONE PARTICOLARE, GIOCHERÒ DAVANTI FAMILIARI ED AMICI"

Intervistato dagli slovacchi di Cas.sk, Marek Hamsik è tornato sul sorteggio che ha riservato l'accoppiamento con...

FIORENTINA, DRAMMA ROSSI: DEVE OPERARSI DI NUOVO, LA SUA CARRIERA È A RISCHIO

Ci sono frasi che non avremmo mai voluto scrivere, ma purtroppo quello che sta accadendo a Pepito Rossi e' un grande...

TABELLA - SETTEMBRE 2013-SETTEMBRE 2014: ECCO COM'È CAMBIATA LA ROSA RUOLO PER RUOLO

Interessante tabella pubblicata su Twitter da Sergio Chesi, collega di Goal.com, che analizza il Napoli attuale in...

PRIMAVERA, PASSO FALSO DEL NAPOLI COL CROTONE: ECCO RISULTATI E CLASSIFICA

Si è chiuso da poco il primo turno del Campionato Primavera. Nel Girone B il Pescara batte di misura l'Hellas...

MOVIOLA - BANTI DA 7- : MEZZO RIGORE NEGATO NEL FINALE A MERTENS, NON VISTA LA "RABBIA" DI HIGUAIN

Prestazione da 7- per l'arbitro Banti, buona prova fino alla fase finale del match con la svista su Mertens. Primo tempo...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 2 Settembre 2014.
 
Milan 3
 
Roma 3
 
Udinese 3
 
Napoli 3
 
Cesena 3
 
Juventus 3
 
Cagliari 1
 
Palermo 1
 
Sampdoria 1
 
Sassuolo 1
 
Atalanta 1
 
Hellas Verona 1
 
Inter 1
 
Torino 1
 
Genoa 0
 
Chievo Verona 0
 
Parma 0
 
Lazio 0
 
Empoli 0
 
Fiorentina 0

   Editore: TC&C SRL Norme sulla privacy