VERSIONE MOBILE
tmw
 Sabato 20 Dicembre 2014
RASSEGNA STAMPA
22 Dic 2014 18:30
Supercoppa TIM 2014
  VS  
Juventus   Napoli
[ Precedenti ]
TUTTONAPOLI AWARD - SCEGLI IL MIGLIORE AZZURRO IN CAMPO CON IL PARMA
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  

RASSEGNA STAMPA

Ha ragione Pesaola: questo Napoli può battere chiunque

Tre vittorie consecutive per 6 gol a zero hanno avvicinato il Napoli (9 punti) al terzo posto
28.02.2012 19:52 di Redazione Tutto Napoli.net  articolo letto 1401 volte
Fonte: di Mimmo Carratelli per Il Roma
© foto di Alfonso Miranda/TuttoMercatoWeb

Lavezzi! Lavezzi! Quattro gol nelle ultime tre partite, compresa la Champions, propongono un nuovo Pocho. Più vicino all’area è il cannoniere di scorta del Matador. La fattura delle realizzazioni è di prima qualità. Identici il secondo gol al Chelsea e la rete all’Inter, cioè non occasionali. Lavezzi ha migliorato la mira, sicuramente frutto di un buon lavoro in allenamento. Ora non spacca più le difese, ma “spacca” anche i portieri. Con sei centri a segno a tre quarti del campionato, è vicino a superare il suo record stagionale (8 gol nel primo e nel terzo anno in maglia azzurra). Il “segreto” sta che non si allontani troppo dai sedici metri, che non voglia fare tutto da solo rientrando profondo per prendere palla. Intanto, è migliorata la qualità del centrocampo. Se Hamsik resta il principino della zona mediana, le “pennellate” di Inler e l’irruenza di Dzemaili hanno aggiunto nuovi “valori”, mentre il moto perpetuo di Gargano dissesta il centrocampo avversario. Il Mota, ora, fa anche il regista offensivo con lanci calibrati sulle fasce, inserimenti in avanti e l’appoggio alle punte. E i trentenni della difesa reggono. Da cinque partite non prendono gol. Si scalda Pesaola per questo Napoli. Dice che nessuna squadra ha la “forma atletica” degli azzurri. Dice convinto: «Questo Napoli può battere chiunque». Entusiasta di Cavani che gli ricorda Di Stefano. «Sai Di Stefano, no? Faceva i gol e li difendeva. Come fa Cavani che segna, arretra, marca». Tre vittorie consecutive per 6 gol a zero hanno avvicinato il Napoli (9 punti) al terzo posto dell’Udinese (4 punti nelle ultime tre) e della Lazio (6), disfacendo la concorrenza di Roma (3 punti) e Inter (zero), facendo meglio anche di Milan (7 punti) e Juventus (5). Nel girone di ritorno il Napoli ha fatto gli stessi punti del Milan (11), uno meno della Lazio, 4 più dell’Udinese. Ha la terza migliore differenza reti del campionato dopo Milan e Juventus, il secondo migliore attacco dopo il Milan, la quarta difesa dopo Juve, Milan e Udinese. Dopo Juventus e Milan, il Napoli è la squadra meno battuta. Nella graduatoria dei primi dieci marcatori è l’unica formazione a vantarne tre (Cavani 15 gol, Hamsik 6, Lavezzi 6). Due ne hanno il Milan (Ibrahimovic 15, Nocerino 8), la Juve (Matri 10, Marchisio 6), la Lazio (Klose 13, Hernanes 7), la Roma (Osvaldo 7, Borini 6). Sono cifre che esaltano il campionato degli azzurri, benché attardati da 10 pareggi (5 in casa). Il cammino è in ascesa, nonostante gli impegni su tre fronti, grazie al rilancio di giocatori (Inler, Dzemaili) che sembravano non ancora inseriti, alla riscossa di Maggio dopo un periodo col “freno tirato”, all’appassionato impegno di Zuniga, più il recupero di Britos dall’infortunio e la presenza di Pandev, un autentico asso nella manica. Il lavoro di Mazzarri è sempre più prezioso. Il tecnico ha superato il momento grigio della squadra tenendo compatto il gruppo, mai abbassando la tensione, lavorando sul recupero dei giocatori, preparando partite che sono state un successo. Il Napoli ha acquisito equilibrio, sa stare meglio in campo e, quando c’è la giusta velocità, gioca un calcio tanto spettacolare quanto essenziale e devastante. È il momento-chiave della stagione. Si stringono i tempi per i traguardi più suggestivi.


Altre notizie - Rassegna Stampa
Altre notizie
 

A DOHA COME IN UN DERBY: NON C'È SOLO LA SUPERCOPPA IN PALIO. IL PATTO D'ONORE ED I GALLONI DEL LEADER PER SFUMARE SULL'AUTOLESIONISMO

Un patto di ferro reso pubblico e confermato in tre giorni. De Laurentiis, Benitez, la squadra: uniti perché il momento lo impone e la sfida alla Juventus costituisce la grande occasione per rilanciarsi in quota. I sorrisi e le strette di mano di Villa D’Angelo,...

ZAPATA, È IL TUO MOMENTO. DALLA (QUASI) PARTENZA ALLE LUCI DELLA RIBALTA IN QUATTRO MESI. ORA IL PASSO SUCCESSIVO

Poco armonioso nei movimenti, ma molto efficace in zona gol. Poco sponsorizzato da critica e tifosi, ma molto importante per l'attacco del Napoli. Duvan Zapata è con ragionevole certezza la vera sorpresa positiva di questo inizio di stagione della squadra partenop...

RAFFAELE LONGO A TN: "SUPERCOPPA? IL NAPOLI SE LA GIOCA ALLA PARI CON LA JUVENTUS"

Raffaele Longo, napoletano doc, ed ex di Napoli e Parma, ha parlato a tuttonapoli.net anche della finale di...

JUVE, PER LA DIFESA IL PRIMO OBIETTIVO È L'EX AZZURRO ROLANDO: CONTATTI AVVIATI CON IL PORTO

Un ex azzurro per la difesa bianconera. Tanti i nomi di difensori accostati alla Juventus - si legge su TWM...

SÜPER LIG, IL TRABZONSPOR BATTE 3 A 2 IL RIZESPOR: DOPPIETTA PER SEFA YILMAZ

La sfida Trabzonspor-Rizespor ha chiuso ieri sera la 13^ giornata del campionato turco. I prossimi avversari del Napoli...

INTER, L'EX AZZURRO CAMPAGNARO FINISCE NEL MIRINO DEL PARMA

Un ex azzurro per la nuova era del Parma, fresco di cambio ai vertici della nuova proprietà. Secondoq quanto...

FOTOGALLERY - SSC NAPOLI - LE IMMAGINI DELL'ALLENAMENTO MATTUTINO

"Le immagini della seduta mattutina a Doha preparando #JuveNapoli #SupercoppaTIM #ForzaNapoliSempre". Questo il...

UFFICIALE - LA PRIMAVERA SALUTA LIIVAK: IL NAPOLI SVINCOLA IL GIOVANE ESTERNO ESTONE

Tra i giovani inseriti nella "lista di svincolo suppletiva" del Napoli figura anche Frank Liivak, esterno di...

L'ACCHIAPPA-BOLLETTE - I CONSIGLI PER IL WEEKEND

In queste ultime due giornate abbiamo assistito un po’ a quella che si può definire la festa delle provinciali....
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 20 Dicembre 2014.
 
Juventus (1) 39
 
Roma 35
 
Napoli (1) 27
 
Lazio 26
 
Sampdoria 26
 
Genoa 26
 
Milan 24
 
Fiorentina 23
 
Udinese 21
 
Palermo 21
 
Inter 20
 
Sassuolo 19
 
Hellas Verona 17
 
Empoli 16
 
Torino 14
 
Atalanta 14
 
Chievo Verona 13
 
Cagliari (1) 12
 
Cesena 8
 
Parma (1) 6*
Penalizzazioni
 
Parma -1

   Editore: TC&C SRL Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.