VERSIONE MOBILE
tmw
 Martedì 21 Ottobre 2014
RASSEGNA STAMPA
  VS  
Young Boys   Napoli
[ Precedenti ]
TUTTONAPOLI AWARD - SCEGLI IL MIGLIORE AZZURRO IN CAMPO CON L'INTER
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  

RASSEGNA STAMPA

Il 3-5-1-1 richiede un altro centrocampista e una prima punta: ecco su chi sta lavorando Mazzarri

Due osservati speciali nel ritiro di Dimaro
16.07.2012 13:20 di Redazione Tutto Napoli.net - Twitter: @tuttonapoli  articolo letto 11387 volte
Fonte: di Giovanni Scotto per il Roma

A Dimaro c’è un cantiere aperto. Si lavora, si provano nuove soluzioni. Si sperimenta. Mazzarri non è un allenatore a cui piace trovare sempre nuove soluzioni, ma anche lui sa quali sono i tempi e i modi giusti per coltivare qualche soluzione inedita. Aurelio De Laurentiis, si sa, ha un chiodo fisso: i giovani. E la sua idea, che piaccia o meno, è quella giusta. Prendere dei ragazzi, farli crescere fino a farli diventare dei giocatori importanti, con dei valori umani e professionali esemplari. E questa linea che il Napoli persegue, e che il presidente cerca di far conciliare con le esigenze tecniche (e di risultati) che la piazza richiede. Ma questo è il periodo in cui le pressioni della stagione sono ancora relativamente lontane. Ecco perché è possibile lavorare e far lavorare i giovani con calma, provando a integrarli nel gruppo della prima squadra. Come sempre, anche quest’anno Mazzarri ha portato in Trentino alcuni giovani da valutare: quattro sono dei Primavera, due invece sono giocatori rientrati dalle comproprietà che sono destinati a trovare un’altra sistemazione.

A Dimaro con la prima squadra lavorano il portiere Crispino, i centrocampisti Fornito e Celiento, e l’attaccante Novothny. Tutti reduci dalla buona stagione con la Primavera di Sormani. Ad essi si sono sono aggiunti l’esterno Bariti e l’attaccante Dumitru, entrambi reduci da due stagioni in comproprietà. Altro giovane che va inserito in questo gruppetto è il centrocampista Dezi, che fuoriquota per la Primavera, è entrato nel gruppo della prima squadra ma lascerà il Vesuvio per andare a giocare in prestito in Serie B o Lega Pro. Perché Mazzarri ha scelto questi giovani con cui lavorare? Innanzitutto c’è la volontà di inserire qualcuno di questi (probabilmente due o tre elementi) nel gruppo della prima squadra e farli lavorare aggregati per tutta la stagione. Un po’ co me hanno fatto lo stesso Dezi e Ammendola nella scorsa annata.

Ma soprattutto l’allenatore del Napoli sta lavorando al nuovo modulo base del Napoli, il 3-5-1-1 e ha voglia di provare qualche giovane con la speranza di potersi ritrovare un’alternativa valida da tenere presente durante la stagione. Ecco perché c’è abbondanza di centrocampisti: il nuovo schema prevede un attaccante in meno e un centrocampista in più: Celiento e Fornito possono contribuire alla causa, tenendo presente che il primo è il classico difensore tuttofare, mentre il secondoè un centrocampista. Ma c’è qualcosa di interessante anche sulla fascia, perché Bariti si muove bene a sinistra, anche se è un esterno con caratteristiche piuttosto offensive, la classica mezz’ala.

Ma il vero osservato speciale è Novothny. L’attaccante ungherese, che ha fatto molto bene nei sei mesi di esperienza con la Primavera ed è stato riscattato dal Napoli, è a detta di chi lo conosce un attaccante di grande prospettiva: ad oggi lui è l’unica prima punta, con caratteristiche di ariete, che Mazzarri ha a disposizione. Ecco perché l’allenatore toscano lo proverà, potrebbe tornare utile durante la stagione. Situazioni diverse per Dumitru e Dezi, giovani che Mazzarri ormai conosce bene e che sono destinati a cambiare squadra. Di sicuro, però, il tecnico partenopeo ne apprezzerà i miglioramenti, soprattutto per quel che riguarda la situazione di Dumitru


Altre notizie - Rassegna Stampa
Altre notizie
 

ESCLUSIVA – TUTTO SUL CASO SUÁREZ: LO SPAGNOLO VUOLE NAPOLI ED ORA APRE ALLA CESSIONE

Mario Suárez, una pista che potrebbe tornare calda a gennaio. Il calciatore, rimasto all'Atletico nonostante la cessione di Tiago al Chelsea sia saltata clamorosamente, non è soddisfatto del suo esiguo impiego con i colchoneros, e dopo la buona prestazione con l...

NAPOLI IN CRESCITA SEBBENE I LIMITI STORICI INCIDANO ANCORA COSÌ TANTO. CALI DI TENSIONE? C'È UN'UNICA STRADA DA SEGUIRE...

Una vittoria alla Scala del calcio avrebbe fugato ogni dubbio sulla degenza del Napoli, facendola ritenere ad unanimità o quasi terminata. Pertanto riducendo la marea di interpretazioni e giudizi ondivaghi nell'immediato post partita. In sostanza ci può stare ec...

PEDULLÀ: "ALBIOL IMPRESENTABILE, HA MOLTE SCONFITTE SULLA COSCIENZA"

Nel corso della trasmissione 'Ne Parliamo Il Lunedi' in onda su Canale 8 il collega Alfredò Pedullà ha...

DALLA SPAGNA - NAPOLI SULLE TRACCE DEL DIFENSORE CENTRALE SAMBA

Sempre vivo il calciomercato del Napoli: secondo quanto riportato dal portale spagnolo Fichajes.net i partenopei sarebbero...

YOUNG BOYS-NAPOLI, ARBITRA IL FRANCESE BUQUET

Sarà il fischietto francese Ruddy Buquet a dirigere Young Boys-Napoli, gara di Europa League in programma...

BENFICA, IL VECCHIO OBIETTIVO AZZURRO GAITAN NON TROVA L'INTESA PER IL RINNOVO

Secondo quanto riportato da A Bola l'accordo trovato ad agosto per il rinnovo del contratti di Nico...

FOTOGALLERY TN - CALLEJON INARRESTABILE, ECCO LE SUE ESULTANZE DOPO LE RETI ALL'INTER

Ancora una prestazione da incorniciare per José Maria Callejon che ha agganciato con 6 reti Tevez e Honda in testa...

UNDER 18, L'AZZURRO BIFULCO LASCIA IL RITIRO PER INFORTUNIO

Sono rimasti in 21 gli Azzurrini convocati dal tecnico federale Paolo Vanoli per l’amichevole che la Nazionale Under 18...

CALLEJON INVENTA DUE GEMME, MA LA FASE DIFENSIVA ANCORA UNA VOLTA ROVINA TUTTO

     Una brutta partita, Inter-Napoli. Ma fino all’80’. Poi Callejon rompe l’equilibrio...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 21 Ottobre 2014.
 
Juventus 19
 
Roma 18
 
Sampdoria 15
 
Milan 14
 
Udinese 13
 
Lazio 12
 
Napoli 11
 
Hellas Verona 11
 
Inter 9
 
Genoa 9
 
Fiorentina 9
 
Torino 8
 
Empoli 7
 
Atalanta 7
 
Cesena 6
 
Palermo 6
 
Cagliari 5
 
Chievo Verona 4
 
Sassuolo 4
 
Parma 3

   Editore: TC&C SRL Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.