VERSIONE MOBILE
TMW
 Sabato 5 Settembre 2015
RASSEGNA STAMPA
13 Set 2015 15:00
Serie A TIM 2015-2016
  VS  
Empoli   Napoli
[ Precedenti ]
TUTTONAPOLI AWARD - SCEGLI IL MIGLIORE AZZURRO IN CAMPO CON LA SAMPDORIA
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  

RASSEGNA STAMPA

Josefa Idem: "Io, tedesca orgogliosa di vincere con l'Italia del calcio"

"Tifo per gli azzurri, ovvio"
28.06.2012 11:30 di Redazione Tutto Napoli.net  articolo letto 2964 volte
Josefa Idem: "Io, tedesca orgogliosa di vincere con l'Italia del calcio"

È nata a Goch, in Renania, ma ha passaporto e cuore italiani. «Dall’88, quando ho scelto il nostro Paese». Josefa Idem, campionessa di canoa che ha vinto 43 medaglie nella sua carriera (le prime tre con i colori della Germania), alla vigilia dell’ottava Olimpiade («Nessuna donna ne ha fatte tante nella storia: sono orgogliosa»), è una ”ex” tedesca. Vive in Italia e vince per l’Italia.

Si è mai pentita della scelta fatta ventiquattro anni fa?
«Mai, neanche per un momento. Dei tedeschi ho la determinazione, tutto il resto l’ho trovato in Italia, anche come donna, e sono riuscita a dare il meglio di me».

Inutile chiederle per chi tifa.
«Inutile. Per gli azzurri, ovvio. Ho 47 anni e da quando ne avevo 24 vivo in Italia: metà della mia vita. Conosco i calciatori italiani, non quelli tedeschi. Giusto qualche nome: Lahm, Schweinsteiger, Ozil, mi fermo qui».

E dei suoi colleghi azzurri quali ammira?
«Non tifo per i bad boy, quelli sregolati anche se geniali. Da sempre ho simpatia per Del Piero, che abbina qualità tecniche e umane. Ma non è agli Europei. Di questa Nazionale mi colpisce Pirlo. Serio, equilibrato, bravissimo. Domenica sera, con quel cucchiaio all’Inghilterra, ha dato la carica ai compagni nel delicato momento dei rigori: un esempio positivo».

Suo marito, Giancarlo Guerrini, è anche il suo allenatore. Che ne pensa del tecnico dell’Italia?
«Prandelli ha grandi doti e le hanno confermate le prestazioni di Cassano e Balotelli agli Europei: si sono messi al servizio dei compagni, merito del ct, che sa sfruttare nel modo migliore la loro genialità».

Germania e Italia, due modi differenti di interpretare lo sport.
«Prandelli ha ricordato che in Germania vi sono tanti centri di formazione sportiva e una perfetta macchina organizzativa. Io credo che la macchina del calcio funzioni bene anche in Italia, dove c’è il valore aggiunto rappresentato dalla creatività».

Buona partita e auguri per Londra: faccia di nuovo suonare l’Inno di Mameli.
«Sono in ritiro in Val Senales per prepararmi bene. Ci sarà una concorrenza forte alle Olimpiadi, tante le nuove rivali per il podio. Agli Europei non è andata granchè bene, però ai Giochi sarà un’altra cosa perché il lavoro in montagna mi ha sempre aiutato nelle gare».


Altre notizie - Rassegna Stampa
Altre notizie
 

ENTUSIASMO E POI SCONFORTO: L’ESTATE AZZURRA VOLGE AL TERMINE, SITUAZIONE STRAVOLTA NEL GIRO DI UN MESE

Entusiasmo e poi sconforto: l’estate azzurra volge al termine, situazione stravolta nel giro di un mese2 agosto-4 settembre. Sembra passato un secolo, ma nel giro di appena un mese la situazione intorno al Napoli è cambiata drasticamente. Era il 29 luglio quando gli azzurri superarono senza troppi problemi il Cittadella nell’ultimo giorno del ritiro di Dimaro, Comune ...

ESCLUSIVA - DEZI, SPUNTA IL CHIEVO VERONA: CLIVENSI INTERESSATI AL CENTROCAMPISTA AZZURRO

ESCLUSIVA - Dezi, spunta il Chievo Verona: clivensi interessati al centrocampista azzurroFuturo in bilico per Jacopo Dezi. Il centrocampista del Napoli, classe '92, non è certo di restare in azzurro:...

ALLENAMENTO IN CASA BRUGGE, OGGI IL PRIMO GIORNO PER I DUE NUOVI ACQUISTI

Allenamento in casa Brugge, oggi il primo giorno per i due nuovi acquistiAnche il Club Brugge è stato attivo sul mercato tra acquisti e cessioni. Come riportato dal sito ufficiale della...

GENOA, IL NAPOLETANO MANDRAGORA SI RACCONTA: "VIA DI CASA A 14 ANNI, SEMBRAVA CHE NESSUNO MI VOLESSE..."

Genoa, il napoletano Mandragora si racconta: "Via di casa a 14 anni, sembrava che nessuno mi volesse..."Rolando Mandragora, classe '97, è un talento napoletano di proprietà del Genoa. In un'interista...

FOTO - NESSUNA SORPRESA: L'AZZURRO CHIRICHES TITOLARE IN UNGHERIA-ROMANIA

FOTO - Nessuna sorpresa: l'azzurro Chiriches titolare in Ungheria-RomaniaNessuna sorpresa: anche questa sera Vlad Chiriches guiderà la difesa della Romania in occasione del match contro...

PRIMAVERA, UFFICIALIZZATI I GIRONI: ECCO GLI AVVERSARI DEGLI AZZURRINI

Primavera, ufficializzati i gironi: ecco gli avversari degli azzurriniLa lega calcio ha ufficializzato i tre gironi del prossimo Campionato primavera  Girone A: Carpi, Fiorentina,...

NAPOLI, I SOLITI ERRORI: AZZURRI ANCORA INCOMPLETI DOPO IL MERCATO

Napoli, i soliti errori: azzurri ancora incompleti dopo il mercatoUn punto in due giornate. Non era mai partito così male il Napoli di De Laurentiis in Serie A. E’ un campionato...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 5 Settembre 2015.
 
Chievo Verona 6
 
Torino 6
 
Inter 6
 
Sassuolo 6
 
Palermo 6
 
Sampdoria 4
 
Roma 4
 
Atalanta 3
 
Genoa 3
 
Fiorentina 3
 
Udinese 3
 
Milan 3
 
Lazio 3
 
Napoli 1
 
Hellas Verona 1
 
Bologna 0
 
Juventus 0
 
Empoli 0
 
Frosinone 0
 
Carpi 0

   Editore: TC&C SRL Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI