Mazzarri ha in mente di giocare con un centrocampo più folto, per questo De La...

Mazzarri ha in mente un nuovo modulo tattico (3-5-1-1) e il Napoli scenderà in campo:tre mediani titolari, compreso Hamsik
 di Redazione Tutto Napoli.net  articolo letto 8283 volte
Fonte: Reoubblica - Napoli
© foto di Alberto Fornasari
Mazzarri ha in mente di giocare con un centrocampo più folto, per questo De La...

SERVIRÀ un centrocampista in più, perché Mazzarri ha in mente un nuovo modulo tattico (3-5-1-1) e il Napoli scenderà in campo
con tre mediani titolari, compreso Hamsik. Ma la vera svolta, alla quarta stagione del tecnico livornese sulla panchina azzurra, sarà la riscoperta del regista. Senza Lavezzi e la sua fantasia, secondo i piani del tecnico, la squadra che sta nascendo dovrà accrescere il suo quoziente di geometria: privilegiando così equilibrio, ordine e schemi. Non è un caso che sia in bilico anche la posizione di un anarchico come Gargano, che il club non ha messo in vendita ma non considera nemmeno incedibile. L’uruguaiano uò partire, in caso di offerte indecenti. Oppure dovrà provare a disciplinarsi un po’, per non trovarsi a disagio in un reparto non solo muscolare.

Il Napoli che ha in mente Mazzarri avrà in mezzo al campo più qualità: con i piedi magici di Hamsik e quelli abbastanza educati di Inler. Ma ancora non bastano, per realizzare il nuovo progetto tattico azzurro. Per questo De Laurentiis le ha provate tutte nella speranza di strappare al Pescara il giovane Verratti, considerato il Pirlo del domani da molti. Il club azzurro s’era spinto a offrire 4.5 milioni, Santana e il baby Bariti, riscattato ieri dal Vicenza. Non è bastato però a superare la concorrenza della Juventus, che aveva da tempo l’accordo col giocatore e dovrebbe spuntarla lo stesso, in extremis. Missione quasi impossibile, per il ds Riccardo Bigon. Se ne saprà di più nelle prossime ore. Ma il Napoli non ha mai smesso di guardarsi intorno alla ricerca di valide alternative.