tmw
 Venerdì 25 Luglio 2014
RUBRICHE
CON L'ADDIO DI CONTE S'È ACCORCIATO IL GAP DALLA JUVENTUS?
  
  
  

Daily Network
© 2014
RUBRICHE

Grande cuore, poca erba ma il Napoli "tira", primo!

La sosta arriva provvidenziale ma non perché il Napoli è in crisi, tutt'altro, ma per permettere al San Paolo di fare indigestione di erba
03.09.2012 14:00 di Redazione Tutto Napoli.net  articolo letto 5980 volte
Fonte: di Peppe Giannotti
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

La sosta arriva provvidenziale ma non perché il Napoli è in crisi, tutt’altro, ma per permettere al San Paolo di fare indigestione di erba, lo stadio di Diego così fa davvero male gustarlo. Poca erba ma il Napoli “tira”!

In avanti una coppia Cavani-Insigne che se per gioco la paragoniamo in termini monetizzanti, ovvero, lo stipendio, il povero Lorenzo dovrebbe tremare alla corte del pluridecorato, ma il calcio è sport unico anche per questo, ed allora in campo il piccolo scugnizzo non mostra remore, si intromette dove può cercando il dribbling vincente, ma tutto il Napoli sembra frenato e impacciato nei primi minuti, più a loro agio i viola sul terreno infame, più facile ripartire che costruire ovviamente.

I tiri da lontano sono una chimera, il terreno invita alla papera del portiere, eppure sono le prime cose che in panchina un allenatore deve catechizzare quando i suoi ragazzi sono in difficoltà, accidenti all’estero sono più numerosi dei calci d’angolo. Montella ha dato a questa Fiorentina la stessa sagacia che aveva il suo ex Catania, non si scoprono, piccoli passaggi e marcature strettissime. Come fare? Ci pensa il futuro pallone d’oro, Marek “ultracorpo” Hamsik, girata di testa e Napoli in  vantaggio al 12’ della ripresa, sbloccata la gara in un momento delicatissimo, il San Paolo tira un sospiro di sollievo. Napoli ora più padrone ma non rischia, trame studiate senza arrembare, senza esporsi, e qui, in queste gare che ti accorgi nel bene e nel male cosa vuol dire avere in campo uno come Lavezzi. Ovvero la voglia di chiudere la gara, ma col rischio di subìre la beffa. E’ ovvio che i tifosi non vogliono soffrire, ma stasera i viola sono squadra tosta.  “Chiamo” in campo Dzeamili e gli dico che si deve meritare la fiducia del tecnico, osa Zema, osa, e lui da bravo ragazzo ascolta la mia imprecazione , ecco il gran tiro dal limite alla mezz’ora che buca il muro montelliano, è il 2 a 0 per gli azzurri. Generoso come sempre in difesa Cavani che, anche quando non va in gol spende tutto per difendere la maglia. Inler entra ed è subito con la testa in partita, stasera in mezzo al campo non puoi lasciare nulla agli avversari. Poi arriva il gol di Jovetic, gran classe a cercare l’angolino dove il portiere non può arrivare, 2 a 1. Arriva una sofferenza inaspettata, un po’ sulle gambe gli azzurri, ma il cuore va oltre l’ostacolo, il bis arriva puntuale. La sosta sarà serena per i ragazzi di Mazzarri e per dar modo al manto erboso di ripresentarsi all’altezza degli eroi che la calpestano. Intanto spunta Zeman, ma con la Juve che vince così….la storia è già scritta vero Maestro?...o no?


Altre notizie - Rubriche
Altre notizie
 

RILEGGI LIVE - INSIGNE: "PUNTIAMO ALLO SCUDETTO, C'È UNA MENTALITÀ DIVERSA. VOGLIO FARE PIÙ GOL E SACRIFICARMI PER LA SQUADRA. VARGAS È DA NAPOLI. REINA? C'È RAFAEL"

CLICCA QUI O PREMI F5 PER AGGIORNARE LA DIRETTA 12.18 - Termina la conferenza stampa Quanto peserà la mancata conferma di Reina? "Tanto, ci ha dato tanta sicurezza, ma dico che abbiamo anche un grande portiere come Rafael che è giovane ma ha grande esperi...

ALLEGRI CAMBIA LA PREPARAZIONE DELLA JUVENTUS. ANCHE LUI PRENDE ESEMPIO DA BENITEZ: TUTTI A SCUOLA DA RAFA

Grande attenzione agli esercizi con la palla, meno lavoro “a secco”, tante partitelle, duelli uno vs uno, sfide con mini porte e tocchi di prima. Questi gli aspetti del nuovo metodo di allenamento di Max Allegri che evidenzia l’edizione odierna di ...
Fiorentina-Napoli 1-3

DELUSIONE COSTA RICA, CLAMOROSA DECISIONE DEL CT DOPO LO STORICO MONDIALE

(ANSA) - SAN JOSE' (COSTARICA), 24 LUG - Ai Mondiali aveva stupito tutti alla guida del Costarica, portandolo fino ai...

ESCLUSIVA - SI LAVORA IN SPAGNA: CONCRETA LA PISTA CAMACHO, CONFERMATI I CONTATTI PER SUAREZ

Il Napoli continua a sondare il mercato spagnolo per rinforzare la rosa a disposizione di Rafa Benitez. Dopo l’affare...

VIDEO - MICHU SUL SUO NOME: "QUANDO ERO PICCOLO MI CHIAMAVANO MICHU E NON MIGUEL"

Nel corso della conferenza stampa di presentazione (clicca qui per il live integrale), Michu è stato interrogato anche...

TMW - NAPOLI E ROMA VALUTANO IL DIFENSORE CROATO DELL'HAJDUK MALOCA

Secondo quanto raccolto da Tuttomercatoweb.com negli scorsi giorni Napoli e Roma hanno valutato il profilo del...

VIDEO TN – MICHU: “MI IDENTIFICO CON I TIFOSI CHE LASCIANO LA GOLA SULLO STADIO. IL GOL ALLA JUVE..."

Durante la conferenza stampa di presentazione, l’attaccante Michu ha parlato di come ha intenzione di entrare nel cuore...

L'OTTIMISMO DI RAFA, LE PROMESSE DI DELA, I PENSIERI DI MAREK

Sembra passato un secolo, e non una settimana lì in Trentino. A Dimaro ritiro (ormai storico estivo) degli...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 25 Luglio 2014.
 
Juventus 102
 
Roma 85
 
Napoli 78
 
Fiorentina 65
 
Inter 60
 
Parma 58
 
Torino 57
 
Milan 57
 
Lazio 56
 
Hellas Verona 54
 
Atalanta 50
 
Sampdoria 45
 
Genoa 44
 
Udinese 44
 
Cagliari 39
 
Chievo Verona 36
 
Sassuolo 34
 
Catania 32
 
Bologna 29
 
Livorno 25

   Editore: TC&C SRL Norme sulla privacy