VERSIONE MOBILE
tmw
 Sabato 20 Dicembre 2014
RUBRICHE
22 Dic 2014 18:30
Supercoppa TIM 2014
  VS  
Juventus   Napoli
[ Precedenti ]
TUTTONAPOLI AWARD - SCEGLI IL MIGLIORE AZZURRO IN CAMPO CON IL PARMA
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  

RUBRICHE

Guizzo del Pocho e vecchio contropiede la COPPA torna AZZURRA

Annullata l'imbattibilità della Vecchia Signora che perde il sorriso davanti ai dentoni del Ciuccio.
21.05.2012 20:30 di Redazione Tutto Napoli.net  articolo letto 6546 volte
Fonte: di Peppe Giannotti
© foto di Marco Iorio/Image Sport

Il Napoli parte deciso come a Bologna, si spera solo con molta più fortuna e praticità. Ma non sarà così, ancora troppi errori sottomisura che alimentano la Juve che resta a guardare per 15’. C’è il brivido di un tonico Zuniga dopo 1’, attento il vice Buffon. Adrenalinico Lavezzi con barba annessa che vorrebbe spaccare il mondo, crea un po’ di panico nella difesa bianconera ma nulla di più. Bravo l’arbitro Brighi che non si fa prendere dalla mania di cartellini isterici che potrebbero alzare oltre i limiti la tensione che già si taglia col coltello. Infatti solo al 36’ viene ammonito Marchisio dopo una serie di falli tosti da una parte e dall’altra. Un primo tempo dove ci voleva il Gargano di turno che imponesse la sua fisicità su Pirlo, ma Inler è presente anche se si specchia su una azione e perde una palla pericolosa per l’isteria (a ragione) di Mazzarri. Anche Dzemaili fa il suo dovere, ma la qualità lì in mezzo è tutta bianconera.

Si riparte dallo zero a zero, con la vecchia impressione che chi segna per primo si porta a casa la coppa. Un rigorino non dato al Napoli su Maggio, ora fioccano le ammonizioni, tutte dalla parte azzurra. Ecco il guizzo che ti aspetti quello del Pocho, tentenna la difesa bianconera si inserisce il sudamericano e si crea un limpido rigore messo giù da Storari. Freddo alla Drogba va in gol Cavani, 1 a 0 al 18’. Esce Lavezzi, Walter si affida al controllo palla di Pandev e alle sue scintille, tenere su la Juve non sarà facile, entra anche il vecchio nemico Quagliarella. APOTEOSI NAPOLI a 7’ dalla fine, la Juve schiacciava come doveva fare, ma gli azzurri CONFEZIONANO il vecchio contropiede, quello che FECE BELLO il NAPOLI di AURELIO, è il 2 a 0, la cresta indiana di Marek che mette nel sacco angolando all’inverosimile, l’assist? Di Pandev ovviamente, eccolo a terra lo slovacco, piange viso a terra, azzurri vicino al PRIMO TROFEO dopo tanti anni, si commuove anche l’uomo di celluloide, la quarta coppa è vicina. Crolla emotivamente il napoletano Quagliarella e viene espulso per una manata su Aronica, proprio da lui, il calcio offre queste cose.

FISCHIO FINALE è fortissima l’emozione, il primo TITULO del nostro .portale e di tutti quelli che con passione seguono questi colori. Il Napoli alza un trofeo dopo troppi anni, e lo fa coi neo campioni d’Italia, NON MALE, pensare che se l’avessimo battuta dopo quel 3 a 1 in campionato poteva cambiare FORSE una stagione, GRAZIE RAGAZZI.


Altre notizie - Rubriche
Altre notizie
 

A DOHA COME IN UN DERBY: NON C'È SOLO LA SUPERCOPPA IN PALIO. IL PATTO D'ONORE ED I GALLONI DEL LEADER PER SFUMARE SULL'AUTOLESIONISMO

Un patto di ferro reso pubblico e confermato in tre giorni. De Laurentiis, Benitez, la squadra: uniti perché il momento lo impone e la sfida alla Juventus costituisce la grande occasione per rilanciarsi in quota. I sorrisi e le strette di mano di Villa D’Angelo,...

DA ZERO A DIECI: IL RECORD DELL'ORRIDO DI BRITOS, LA MISSIONE DI MAZZOLENI PER LA SUPERCOPPA, LA TEMPESTA ADL E LA MINACCIA DI ZAPATA A BENITEZ

Zero gli ammoniti della Juventus a Cagliari. Senza entrare nel merito, la scelta di inviare Mazzoleni nella gara che precede la Supercoppa è paradossale come spesso accade nelle decisioni che coinvolgono i bianconeri. L'uomo del furto di Pechino a dirigere la gara che ...

RAFFAELE LONGO A TN: "SUPERCOPPA? IL NAPOLI SE LA GIOCA ALLA PARI CON LA JUVENTUS"

Raffaele Longo, napoletano doc, ed ex di Napoli e Parma, ha parlato a tuttonapoli.net anche della finale di...

JUVENTUS, SVOLTO IL PRIMO ALLENAMENTO A DOHA. POCHI DUBBI FORMAZIONE PER ALLEGRI

La Juventus ha terminato l'allenamento in vista della Supercoppa italiana. Per i bianconeri è stata la prima...

SÜPER LIG, IL TRABZONSPOR BATTE 3 A 2 IL RIZESPOR: DOPPIETTA PER SEFA YILMAZ

La sfida Trabzonspor-Rizespor ha chiuso ieri sera la 13^ giornata del campionato turco. I prossimi avversari del Napoli...

INTER, ICARDI: "BATTERE LA LAZIO PER AVVICINARCI AL TERZO POSTO. I CONTI SI FANNO ALLA FINE"

"Il terzo posto? Meglio non sbilanciarci, adesso dobbiamo pensare solo alla Lazio. Contro di loro dobbiamo ripeterci...

FOTO TWITTER - FINISCE IL PRIMO GIORNO A DOHA, ECCO GLI SCATTI DALL'ALBERGO DEGLI AZZURRI

La SSC Napoli, attraverso il proprio profilo Twitter, ha pubblicato una serie di foto che mostrano l'albergo del Napoli e...

UFFICIALE - LA PRIMAVERA SALUTA LIIVAK: IL NAPOLI SVINCOLA IL GIOVANE ESTERNO ESTONE

Tra i giovani inseriti nella "lista di svincolo suppletiva" del Napoli figura anche Frank Liivak, esterno di...

L'ACCHIAPPA-BOLLETTE - I CONSIGLI PER IL WEEKEND

In queste ultime due giornate abbiamo assistito un po’ a quella che si può definire la festa delle provinciali....
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 20 Dicembre 2014.
 
Juventus (1) 39
 
Roma 35
 
Napoli (1) 27
 
Lazio 26
 
Sampdoria 26
 
Genoa 26
 
Milan 24
 
Fiorentina 23
 
Udinese 21
 
Palermo 21
 
Inter 20
 
Sassuolo 19
 
Hellas Verona 17
 
Empoli 16
 
Torino 14
 
Atalanta 14
 
Chievo Verona 13
 
Cagliari (1) 12
 
Cesena 8
 
Parma (1) 6*
Penalizzazioni
 
Parma -1

   Editore: TC&C SRL Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.