VERSIONE MOBILE
TMW  
 Venerdì 30 Settembre 2016
RUBRICHE
02 Ott 2016 15:00
Serie A TIM 2016-2017
  VS  
Atalanta   Napoli
[ Precedenti ]
TUTTONAPOLI AWARD - SCEGLI IL MIGLIORE AZZURRO IN CAMPO CON IL BENFICA
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  

RUBRICHE

Guizzo del Pocho e vecchio contropiede la COPPA torna AZZURRA

Annullata l'imbattibilità della Vecchia Signora che perde il sorriso davanti ai dentoni del Ciuccio.
21.05.2012 20:30 di Redazione Tutto Napoli.net  articolo letto 6770 volte
Fonte: di Peppe Giannotti
© foto di Marco Iorio/Image Sport
Guizzo del Pocho e vecchio contropiede la COPPA torna AZZURRA

Il Napoli parte deciso come a Bologna, si spera solo con molta più fortuna e praticità. Ma non sarà così, ancora troppi errori sottomisura che alimentano la Juve che resta a guardare per 15’. C’è il brivido di un tonico Zuniga dopo 1’, attento il vice Buffon. Adrenalinico Lavezzi con barba annessa che vorrebbe spaccare il mondo, crea un po’ di panico nella difesa bianconera ma nulla di più. Bravo l’arbitro Brighi che non si fa prendere dalla mania di cartellini isterici che potrebbero alzare oltre i limiti la tensione che già si taglia col coltello. Infatti solo al 36’ viene ammonito Marchisio dopo una serie di falli tosti da una parte e dall’altra. Un primo tempo dove ci voleva il Gargano di turno che imponesse la sua fisicità su Pirlo, ma Inler è presente anche se si specchia su una azione e perde una palla pericolosa per l’isteria (a ragione) di Mazzarri. Anche Dzemaili fa il suo dovere, ma la qualità lì in mezzo è tutta bianconera.

Si riparte dallo zero a zero, con la vecchia impressione che chi segna per primo si porta a casa la coppa. Un rigorino non dato al Napoli su Maggio, ora fioccano le ammonizioni, tutte dalla parte azzurra. Ecco il guizzo che ti aspetti quello del Pocho, tentenna la difesa bianconera si inserisce il sudamericano e si crea un limpido rigore messo giù da Storari. Freddo alla Drogba va in gol Cavani, 1 a 0 al 18’. Esce Lavezzi, Walter si affida al controllo palla di Pandev e alle sue scintille, tenere su la Juve non sarà facile, entra anche il vecchio nemico Quagliarella. APOTEOSI NAPOLI a 7’ dalla fine, la Juve schiacciava come doveva fare, ma gli azzurri CONFEZIONANO il vecchio contropiede, quello che FECE BELLO il NAPOLI di AURELIO, è il 2 a 0, la cresta indiana di Marek che mette nel sacco angolando all’inverosimile, l’assist? Di Pandev ovviamente, eccolo a terra lo slovacco, piange viso a terra, azzurri vicino al PRIMO TROFEO dopo tanti anni, si commuove anche l’uomo di celluloide, la quarta coppa è vicina. Crolla emotivamente il napoletano Quagliarella e viene espulso per una manata su Aronica, proprio da lui, il calcio offre queste cose.

FISCHIO FINALE è fortissima l’emozione, il primo TITULO del nostro .portale e di tutti quelli che con passione seguono questi colori. Il Napoli alza un trofeo dopo troppi anni, e lo fa coi neo campioni d’Italia, NON MALE, pensare che se l’avessimo battuta dopo quel 3 a 1 in campionato poteva cambiare FORSE una stagione, GRAZIE RAGAZZI.


Altre notizie - Rubriche
Altre notizie
 

DAL MANCATO SALUTO ALLA CORSA SFRENATA: INSIGNE-MERTENS, UN ABBRACCIO CHE VALE PIÙ DI UN GOL

Dal mancato saluto alla corsa sfrenata: Insigne-Mertens, un abbraccio che vale più di un gol Fine ottobre dell'anno scorso. Il Napoli vince contro il Palermo in casa, Sarri sostituisce Insigne con Mertens. La staffetta a cui ci saremmo abituati, ma allora eravamo ancora agli inizi. Non si era abituato nemmeno Lorenzo Insigne, che pure era "titolarissimo", m...

PAZIENZA A TN: "NAPOLI, VENDICA LA NOSTRA ELIMINAZIONE DEL 2009. MI ASPETTO UN SAN PAOLO PIENISSIMO"

Pazienza a TN: "Napoli, vendica la nostra eliminazione del 2009. Mi aspetto un San Paolo pienissimo"Napoli-Benfica si avvicina. La squadra lusitana è sicuramente la concorrente più ostica del girone azzurro....

I TIFOSI DEL LEGIA VARSAVIA COLPISCONO ANCORA: MULTA E PROSSIMA GARA A PORTE CHIUSE PER I POLACCHI

I tifosi del Legia Varsavia colpiscono ancora: multa e prossima gara a porte chiuse per i polacchiLa UEFA sanziona il Legia Varsavia. Il club polacco, mediante il proprio sito web, ha comunicato di essere stato punito dal...

JUVENTUS, CON HIGUAIN NASCE UN PICCOLO CASO-MANDZUKIC: CROATO INFELICE PER L'ESCLUSIONE IN CHAMPIONS

Juventus, con Higuain nasce un piccolo caso-Mandzukic: croato infelice per l'esclusione in ChampionsL'edizione odierna de "La Gazzetta dello Sport" si sofferma ad analizzare il momento poco felice vissuto da...

VIDEO - L'URLO CHAMPIONS DEL SAN PAOLO SBARCA SUI VIDEOGIOCHI: ECCO LA RIPRODUZIONE DI PES '17

VIDEO - L'urlo Champions del San Paolo sbarca sui videogiochi: ecco la riproduzione di PES '17L'urlo Champions dello stadio San Paolo sbarca anche sui videogiochi, precisamente su PES 2017: c'è il San...

PRIMAVERA, SAURINI DOPO IL KO COL BENFICA: "C'È RAMMARICO, MA I RAGAZZI SONO STATI BRAVISSIMI"

Primavera, Saurini dopo il ko col Benfica: "C'è rammarico, ma i ragazzi sono stati bravissimi"Una buona prestazione, ma in nove è difficile. Il Napoli cade contro il Benfica nella Youth League, collezionando la seconda...

LA TRASFORMAZIONE DI HAMSIK NON È PIÙ UN SEGRETO: C’È LO ZAMPINO DI ZIELINSKI

La trasformazione di Hamsik non è più un segreto: c’è lo zampino di ZielinskiChe bello il calcio, quando innesca meccanismi imprevedibili e si arrende dinanzi alle evidenze. Come negare, ad esempio, che...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 30 Settembre 2016.
 
Juventus 15
 
Napoli 14
 
Inter 11
 
Milan 10
 
Lazio 10
 
Chievo Verona 10
 
Roma 10
 
Bologna 10
 
Sassuolo 9
 
Torino 8
 
Genoa (-1) 8
 
Fiorentina (-1) 8
 
Cagliari 7
 
Udinese 7
 
Sampdoria 6
 
Pescara 6
 
Atalanta 6
 
Palermo 5
 
Empoli 4
 
Crotone 1

   Editore: TC&C SRL Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI