VERSIONE MOBILE
TMW
 Martedì 26 Maggio 2015
RUBRICHE
31 Mag 2015 20:45
Serie A TIM 2014-2015
  VS  
Napoli   Lazio
[ Precedenti ]
TUTTONAPOLI AWARD - SCEGLI IL MIGLIORE AZZURRO IN CAMPO CON LA JUVE
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  

RUBRICHE

Guizzo del Pocho e vecchio contropiede la COPPA torna AZZURRA

Annullata l'imbattibilità della Vecchia Signora che perde il sorriso davanti ai dentoni del Ciuccio.
21.05.2012 20:30 di Redazione Tutto Napoli.net  articolo letto 6617 volte
Fonte: di Peppe Giannotti
© foto di Marco Iorio/Image Sport
Guizzo del Pocho e vecchio contropiede la COPPA torna AZZURRA

Il Napoli parte deciso come a Bologna, si spera solo con molta più fortuna e praticità. Ma non sarà così, ancora troppi errori sottomisura che alimentano la Juve che resta a guardare per 15’. C’è il brivido di un tonico Zuniga dopo 1’, attento il vice Buffon. Adrenalinico Lavezzi con barba annessa che vorrebbe spaccare il mondo, crea un po’ di panico nella difesa bianconera ma nulla di più. Bravo l’arbitro Brighi che non si fa prendere dalla mania di cartellini isterici che potrebbero alzare oltre i limiti la tensione che già si taglia col coltello. Infatti solo al 36’ viene ammonito Marchisio dopo una serie di falli tosti da una parte e dall’altra. Un primo tempo dove ci voleva il Gargano di turno che imponesse la sua fisicità su Pirlo, ma Inler è presente anche se si specchia su una azione e perde una palla pericolosa per l’isteria (a ragione) di Mazzarri. Anche Dzemaili fa il suo dovere, ma la qualità lì in mezzo è tutta bianconera.

Si riparte dallo zero a zero, con la vecchia impressione che chi segna per primo si porta a casa la coppa. Un rigorino non dato al Napoli su Maggio, ora fioccano le ammonizioni, tutte dalla parte azzurra. Ecco il guizzo che ti aspetti quello del Pocho, tentenna la difesa bianconera si inserisce il sudamericano e si crea un limpido rigore messo giù da Storari. Freddo alla Drogba va in gol Cavani, 1 a 0 al 18’. Esce Lavezzi, Walter si affida al controllo palla di Pandev e alle sue scintille, tenere su la Juve non sarà facile, entra anche il vecchio nemico Quagliarella. APOTEOSI NAPOLI a 7’ dalla fine, la Juve schiacciava come doveva fare, ma gli azzurri CONFEZIONANO il vecchio contropiede, quello che FECE BELLO il NAPOLI di AURELIO, è il 2 a 0, la cresta indiana di Marek che mette nel sacco angolando all’inverosimile, l’assist? Di Pandev ovviamente, eccolo a terra lo slovacco, piange viso a terra, azzurri vicino al PRIMO TROFEO dopo tanti anni, si commuove anche l’uomo di celluloide, la quarta coppa è vicina. Crolla emotivamente il napoletano Quagliarella e viene espulso per una manata su Aronica, proprio da lui, il calcio offre queste cose.

FISCHIO FINALE è fortissima l’emozione, il primo TITULO del nostro .portale e di tutti quelli che con passione seguono questi colori. Il Napoli alza un trofeo dopo troppi anni, e lo fa coi neo campioni d’Italia, NON MALE, pensare che se l’avessimo battuta dopo quel 3 a 1 in campionato poteva cambiare FORSE una stagione, GRAZIE RAGAZZI.


Altre notizie - Rubriche
Altre notizie
 

IL SENSO DI FRUSTRAZIONE CHE NON È SOLO DI BRITOS: LA RESPONSABILITÀ RINNEGA LA LOGICA VIGLIACCA DEL CAPRO ESPIATORIO. ECCO COME PUÒ RIPARTIRE IL NAPOLI…

Il senso di frustrazione che non è solo di Britos: la responsabilità rinnega la logica vigliacca del capro espiatorio. Ecco come può ripartire il Napoli…Le tante facce di una sola medaglia, passata al conio nell’estate dimarese degli impossibili proclami, sfumata tra rimpianti vari e ultime spiagge mai raggiunte. Il Napoli che saluterà il San Paolo nel match con la Lazio è una creatura amorfa, senza identit&ag...
Sky - L'Atletico vuole Higuain: Simeone lo segue da tempo, i colchoneros iniziano a muoversi Sky - L'Atletico vuole Higuain: Simeone lo segue da tempo, i colchoneros iniziano a muoversi
Il giornalista Sky Gianluca Di Marzio riporta attraverso il suo...
FOTO - Morata aveva colpito Britos: c'era l'espulsione ma non il rigore FOTO - Morata aveva colpito Britos: c'era l'espulsione ma non il rigore
Mediaset è tornata oggi sull'episodio che ha causato l'espulsione di...

ESCLUSIVA - IL TALENT SCOUT DI SEPE: "PREDESTINATO GIÀ A DIECI ANNI, DUE FATTORI ALLA BASE DELLA SUA CRESCITA. NUTRIVO DUBBI SUL FISICO..."

ESCLUSIVA - Il talent scout di Sepe: "Predestinato già a dieci anni, due fattori alla base della sua crescita. Nutrivo dubbi sul fisico..."“Accorgermi di lui è stata una fortuna. Tra i pali era impressionante: non faceva altro che parare, parare...

DA TORINO, BALZARINI: "OUT DIVERSI TITOLARI, MA LA JUVE NON TRASCURERÀ L'IMPEGNO DI STASERA"

Da Torino, Balzarini: "Out diversi titolari, ma la Juve non trascurerà l'impegno di stasera"A Radio Crc, nella trasmissione “Si gonfia la rete”, è intervenuto Gianni Balzarini, giornalista Mediaset...

EUROPA LEAGUE, IL DOPPIO EX RAMOS: "SIVIGLIA FAVORITO MA IL DNIPRO PUÒ SORPRENDERE ANCORA"

Europa League, il doppio ex Ramos: "Siviglia favorito ma il Dnipro può sorprendere ancora"Juande Ramos ha guidato in carriera sia il Siviglia che il Dnipro, le due finaliste dell'Europa League. "Il Siviglia...

FOTO - BRUTTO GESTO DI DE ROSSI: DITO MEDIO AI LAZIALI DOPO LA VITTORIA

FOTO - Brutto gesto di De Rossi: dito medio ai laziali dopo la vittoriaGli sfottò, quando si vince un derby, nella Capitale sono la norma. Gli insulti, invece, vengono assai meno tollerati....

VIDEO - IL LIVERPOOL CROLLA ED I TIFOSI REDS IN TRASFERTA INVOCANO RAFA BENITEZ

VIDEO - Il Liverpool crolla ed i tifosi Reds in trasferta invocano Rafa BenitezOrribile finale di stagione per il Liverpool che dopo aver sfiorato la vittoria in Premier nella scorsa stagione...

PRIMAVERA, AZZURRINI KO IN CASA CON L'EMPOLI: SFUMA IL SOGNO DI AGGUANTARE I PLAY-OFF SCUDETTO

Primavera, azzurrini ko in casa con l'Empoli: sfuma il sogno di agguantare i play-off scudettoSi è conclusa ieri la stagione della Primavera del Napoli. La sconfitta interna contro l’Empoli (0-3) ha...

UN PICCOLO CUORE NON SUPERA GLI OSTACOLI

Un piccolo cuore non supera gli ostacoliDa Bilbao passando per Parma, poi Kiev e in casa dei campioni, nessuno ostacolo fu superato! La Champions che sfuma, siamo...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 26 Maggio 2015.
 
Juventus 86
 
Roma 70
 
Lazio 66
 
Napoli 63
 
Fiorentina 61
 
Genoa 59
 
Sampdoria 55
 
Inter 52
 
Torino 51
 
Milan 49
 
Palermo 46
 
Sassuolo 46
 
Hellas Verona 45
 
Chievo Verona 43
 
Empoli 42
 
Udinese 41
 
Atalanta 37
 
Cagliari 31
 
Cesena 24
 
Parma 18*
Penalizzazioni
 
Parma -7

   Editore: TC&C SRL Norme sulla privacy   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.