Mercoledì 16 Aprile 2014
RUBRICHE
19 Apr 2014 15:00
Serie A TIM 2013-2014
  VS  
Udinese   Napoli
[ Precedenti ]
E' IL MOMENTO DI ACCELERARE PER LO STADIO: COSA PREFERIRESTE?
  
  
  

Daily Network
© 2014
RUBRICHE

Il calcio mercato nell'era De Laurentiis. - terza ed ultima puntata

Nomi e numeri del calciomercato azzurro, da quando Aurelio De Laurentiis è diventato proprietario e presidente del Napoli (dalla Napoli Soccer in poi), dal 2004 ad oggi.
06.07.2012 16:40 di Vincenzo Perrella  articolo letto 13879 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

La sessione estiva di calciomercato della stagione 2010-2011 è caratterizzata dall’acquisto di Edinson Cavani dal Palermo e dalla quasi contemporanea cessione di Quagliarella alla Juventus. La premiata ditta De Laurentiis-Bigon mette a disposizione di mister Mazzarri, oltre al già citato uruguayano, José Sosa, Hassan Yebda, Cristiano Lucarelli e Nicolao Dumitru, nonché la solita folta schiera di rientri dai prestiti: 22 elementi che vanno ad unirsi a chi è già in rosa (per un totale di 37 giocatori). Così il lavoro di Bigon è atto a ridurre il numero di calciatori, altrimenti ingovernabili. Partono allora Navarro, Contini, Rinaudo, Amodio, Bogliacino, Cigarini, Hoffer, Datolo, Calaiò, Mannini (e il già citato Quagliarella) ed alcuni giovani della primavera (tra cui Lorenzo Insigne). La formazione azzurra termina il girone di andata tra le primissime posizioni, così a gennaio il presidente e il direttore predispongono gli acuisti del difensore spagnolo Ruiz e dell’attaccante Mascara dal Catania, più una serie di giovani che tornano dai prestiti ma per poco tempo. Il Napoli giunge terzo in campionato, qualificandosi per la fase a gironi della successiva Champions League.

La sessione estiva di calciomercato della stagione 2011-2012 è quella più intrigante. C’è la curiosità di vedere come la società si prepari per la Champions. Arricchiscono la rosa giocatori come Britos (dal Bologna), il giovane argentino Federico Fernandez (opzionato nel gennaio precedente e ratificato a giugno), l’altro argentino Fideleff, gli svincolati Donadel e Santana, gli svizzeri Dzemaili ed Inler, nonché Goran Pandev, Rosati e Chavez. Partono invece 40 giocatori (molti dei quali giovani della primavera. Uno di questi, Insigne, va a Pescara, dove farà benissimo). Il Napoli va che è un piacere in Champions, un po’ meno in campionato. Così nella sessione invernale di calciomercato, vengono ingaggiati i giovani Novotny (aggregato alla Primavera azzurra) e il talento cileno Edu Vargas, aggregato alla prima squadra. Alcuni giovani rientrano da prestiti per esser poi girati con la stessa formula ad altre squadre. Ma la maggior curiosità la desta l’ingaggio del marocchino Mehdi Kabine dal Carpi, che resta comunque in prestito ai carpigiani. Ma perché l’acquisto di questo attaccante? Più che per le sue doti di bomber, si vocifera per liberare un posto da extracomunitario nella successiva sessione di calciomercato. Manovre “tattiche” a parte, il Napoli ottimizza i suoi acquisti col quinto posto in campionato, ma soprattutto con la vittoria della Coppa Italia che garantisce anche il diritto a partecipare all’Europa League.

Ed eccoci alla sessione estiva del calciomercato 2012. Il Napoli riparte senza però una figura che ha identificato in questi anni la rinascita azzurra: Ezequiel Lavezzi, passato al Paris Saint Germain. In compenso, dopo tre anni di prestito a Cavese, Foggia e Pescara, rientra in maglia azzurra il napoletano di Frattamaggiore Lorenzo Insigne, per essere un fattore determinante per il futuro del Napoli, con l’avallo del presidente De Laurentiis. Ma altri elementi si uniranno al gruppo già solido, rafforzato dal riscatto di Pandev dall’Inter.

In otto anni di calciomercato dell’era De Laurentiis, oltre un centinaio di giocatori sono stati ingaggiati. Il presidentissimo ha sempre fatto in modo di aggiungere nuovi elementi per arricchire una rosa già competitiva su ogni fronte. Pochissime le partenze dolorose, ma sempre e comunque sostituite al meglio. Cavani ha cancellato la partenza di Quagliarella due anni fa, ed ora chi ricoprirà questo ruolo nel post-Lavezzi? Il calciomercato è appena cominciato. Basterà attendere il 31 agosto. Ormai lo si conosce, De Laurentiis: aspettiamoci colpi a sorpresa. 


Altre notizie - Rubriche
Altre notizie
 

BENITEZ CHIEDE EQUILIBRIO TRA REPARTI, MA SI VINCE ANCHE CON L'EQUILIBRIO FUORI DAL CAMPO: CLUB VITTIMA DEI POTERI FORTI DEL NORD, ORA MONTATO UN ALTRO CASO...

La ricerca dell'equilibrio. Dentro e fuori dal campo. Il primo obiettivo del Napoli e del carrozzone che circonda la squadra azzurra. Lo cerca – finora senza trovare sempre la giusta soluzione – Rafa Benitez, tra fase offensiva senza uguali in Italia e un comporta...

ADL FA GLI AUGURI A BENITEZ: "PRIMO COMPLEANNO A NAPOLI TRA LA STIMA E L'AFFETTO DI TUTTI"

Tramite il suo profilo Twitter, il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis ha rivolto i suoi auguri a Rafael Benitez, manager spagnolo che oggi ha compiuto 54 anni: "Rafa, da parte mia e di tutti i tifosi napoletani, tanti auguri. Il tuo primo compleanno a Napoli, tra la...

ESCLUSIVA – MARIO SUÁREZ IPOTESI POSSIBILE, MA DUE FATTORI RENDONO COMPLESSA LA TRATTATIVA

Il mercato del Napoli è già in fermento in vista di una stagione nella quale gli azzurri dovranno trovare maggi...

CALLEJON SU CR7: "E' SUPERIORE A MESSI, MA DA RAGAZZINO IL MIO IDOLO ERA L'ALTRO RONALDO"

Intervistato dal Corriere dello Sport, l'attaccante del Napoli José Callejon ha parlato di Cristiano Ronaldo e fat...

TUTTOSPORT - PER IL CENTROCAMPO NON È TRAMONTATA LA PISTA FERNANDO

Nonostante l'accordo praticamente raggiunto con l'Olympique Lione per Maxime Gonalons, secondo il quotidiano Tuttospo...

VIDEO - HIGUAIN DIVERTITO A MADE IN SUD. I 'GOMORROIDI': "DOMENICA TI SEI RUBATO IL PALLONE..."

Divertente sketch andato in scena ieri sera durante la trasmissione Made in Sud e Gonzalo Higuain, attaccante del Napoli pres...

TRIGUAIN, MA CHE SOFFERENZA: CHE BRIVIDO IL -6 PROVVISORIO DEI VIOLA

Col brivido del meno sei provvisorio dei viola, la domenica azzurra sembrava miseramente triste… Poi il coraggio e ...

L’AMMAZZABOLLETTE, RUBRICA PER ESORCIZZARE TUTTE LE SCOMMESSE PERSE

Si è appena concluso “nu week end buon”. Sulla pagina Fb “I pronostici di Accardo” abbiamo pot...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 16 Aprile 2014.
 
Juventus 87
 
Roma 79
 
Napoli 67
 
Fiorentina 58
 
Inter 53
 
Parma 51
 
Torino 48
 
Milan 48
 
Lazio 48
 
Atalanta 46
 
Hellas Verona 46
 
Sampdoria 41
 
Genoa 39
 
Udinese 38
 
Cagliari 33
 
Chievo Verona 30
 
Bologna 28
 
Livorno 25
 
Sassuolo 25
 
Catania 20

   Editore: TC&C SRL Norme sulla privacy