VERSIONE MOBILE
TMW  
 Mercoledì 1 Giugno 2016
RUBRICHE
TONELLI IL PRIMO COLPO: È LUI L'UOMO GIUSTO PER COMPLETARE IL PACCHETTO DIFENSIVO?
  
  

RUBRICHE

Il calcio mercato nell'era De Laurentiis. - terza ed ultima puntata

Nomi e numeri del calciomercato azzurro, da quando Aurelio De Laurentiis è diventato proprietario e presidente del Napoli (dalla Napoli Soccer in poi), dal 2004 ad oggi.
06.07.2012 16:40 di Vincenzo Perrella  articolo letto 14270 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Il calcio mercato nell'era De Laurentiis. - terza ed ultima puntata

La sessione estiva di calciomercato della stagione 2010-2011 è caratterizzata dall’acquisto di Edinson Cavani dal Palermo e dalla quasi contemporanea cessione di Quagliarella alla Juventus. La premiata ditta De Laurentiis-Bigon mette a disposizione di mister Mazzarri, oltre al già citato uruguayano, José Sosa, Hassan Yebda, Cristiano Lucarelli e Nicolao Dumitru, nonché la solita folta schiera di rientri dai prestiti: 22 elementi che vanno ad unirsi a chi è già in rosa (per un totale di 37 giocatori). Così il lavoro di Bigon è atto a ridurre il numero di calciatori, altrimenti ingovernabili. Partono allora Navarro, Contini, Rinaudo, Amodio, Bogliacino, Cigarini, Hoffer, Datolo, Calaiò, Mannini (e il già citato Quagliarella) ed alcuni giovani della primavera (tra cui Lorenzo Insigne). La formazione azzurra termina il girone di andata tra le primissime posizioni, così a gennaio il presidente e il direttore predispongono gli acuisti del difensore spagnolo Ruiz e dell’attaccante Mascara dal Catania, più una serie di giovani che tornano dai prestiti ma per poco tempo. Il Napoli giunge terzo in campionato, qualificandosi per la fase a gironi della successiva Champions League.

La sessione estiva di calciomercato della stagione 2011-2012 è quella più intrigante. C’è la curiosità di vedere come la società si prepari per la Champions. Arricchiscono la rosa giocatori come Britos (dal Bologna), il giovane argentino Federico Fernandez (opzionato nel gennaio precedente e ratificato a giugno), l’altro argentino Fideleff, gli svincolati Donadel e Santana, gli svizzeri Dzemaili ed Inler, nonché Goran Pandev, Rosati e Chavez. Partono invece 40 giocatori (molti dei quali giovani della primavera. Uno di questi, Insigne, va a Pescara, dove farà benissimo). Il Napoli va che è un piacere in Champions, un po’ meno in campionato. Così nella sessione invernale di calciomercato, vengono ingaggiati i giovani Novotny (aggregato alla Primavera azzurra) e il talento cileno Edu Vargas, aggregato alla prima squadra. Alcuni giovani rientrano da prestiti per esser poi girati con la stessa formula ad altre squadre. Ma la maggior curiosità la desta l’ingaggio del marocchino Mehdi Kabine dal Carpi, che resta comunque in prestito ai carpigiani. Ma perché l’acquisto di questo attaccante? Più che per le sue doti di bomber, si vocifera per liberare un posto da extracomunitario nella successiva sessione di calciomercato. Manovre “tattiche” a parte, il Napoli ottimizza i suoi acquisti col quinto posto in campionato, ma soprattutto con la vittoria della Coppa Italia che garantisce anche il diritto a partecipare all’Europa League.

Ed eccoci alla sessione estiva del calciomercato 2012. Il Napoli riparte senza però una figura che ha identificato in questi anni la rinascita azzurra: Ezequiel Lavezzi, passato al Paris Saint Germain. In compenso, dopo tre anni di prestito a Cavese, Foggia e Pescara, rientra in maglia azzurra il napoletano di Frattamaggiore Lorenzo Insigne, per essere un fattore determinante per il futuro del Napoli, con l’avallo del presidente De Laurentiis. Ma altri elementi si uniranno al gruppo già solido, rafforzato dal riscatto di Pandev dall’Inter.

In otto anni di calciomercato dell’era De Laurentiis, oltre un centinaio di giocatori sono stati ingaggiati. Il presidentissimo ha sempre fatto in modo di aggiungere nuovi elementi per arricchire una rosa già competitiva su ogni fronte. Pochissime le partenze dolorose, ma sempre e comunque sostituite al meglio. Cavani ha cancellato la partenza di Quagliarella due anni fa, ed ora chi ricoprirà questo ruolo nel post-Lavezzi? Il calciomercato è appena cominciato. Basterà attendere il 31 agosto. Ormai lo si conosce, De Laurentiis: aspettiamoci colpi a sorpresa. 


Altre notizie - Rubriche
Altre notizie
 

AG. HERRERA: "NON POSSIAMO DARE NOTIZIE UFFICIALI, MA TRA UNA SETTIMANA POSSIBILI NOVITÀ"

Ag. Herrera: "Non possiamo dare notizie ufficiali, ma tra una settimana possibili novità""Non ci sono novità ad oggi, non possiamo dare nessuna notizia ufficiale, ma tra una settimana potrebbe esserci qualcosa". Questa la breve dichiarazione di Matias Bunge Saravia, agente del centrocampista del Porto Hector Herrera, ai microfoni di Radio Kiss K...

ESCLUSIVA – CRESPO: “SARRI INNOVATIVO, ECCO LA VERA SVOLTA DI HIGUAIN. NO AI PARAGONI: COSÌ HO VISTO FALLIRE TANTI NUOVI DIEGO..."

ESCLUSIVA – Crespo: “Sarri innovativo, ecco la vera svolta di Higuain. No ai paragoni: così ho visto fallire tanti nuovi Diego..."Elegante, posato, sorridente. Ieri attaccante, oggi allenatore. Innovativo e coraggioso. Idee chiare, come quando si...

CHAMPIONS, IL TOTTENHAM SI TRASFERIRÀ A WEMBLEY: LAVORI D'AMPLIAMENTO A WHITE HART LANE

Champions, il Tottenham si trasferirà a Wembley: lavori d'ampliamento a White Hart LaneIl Tottenham giocherà la gare di Champions League della prossima stagione a Wembley. Gli Spurs infatti hanno raggiunto...

JUVE, AGNELLI SPAVALDO: "DA NOI CONTA SOLO VINCERE, IL RESTO LO LASCIAMO AGLI OPINIONISTI"

Juve, Agnelli spavaldo: "Da noi conta solo vincere, il resto lo lasciamo agli opinionisti"(ANSA) - TORINO, 31 MAG - "Alla Juve conta una sola cosa: vincere, altre valutazioni le lasciamo agli opinionisti"....

FOTO - UFFICIALIZZATI I CONVOCATI DEL BELGIO: NESSUNA SORPRESA PER L'AZZURRO MERTENS

FOTO - Ufficializzati i convocati del Belgio: nessuna sorpresa per l'azzurro MertensIl ct del Belgio Wilmots ha ufficializzato i 23 convocati per l'Europeo di Francia. Nessuna sorpresa per il talento...

PRIMAVERA, ESPULSO IL ROMANISTA TUMMINELLO PER UNA TESTATA ALL'ARBITRO. IL TELECRONISTA: "HA IMITATO HIGUAIN!"

Primavera, espulso il romanista Tumminello per una testata all'arbitro. Il telecronista: "Ha imitato Higuain!"Bruttissimo gesto di Marco Tumminello, calciatore della Primavera della Roma, che ha dato una testata all'arbitro della...

31 MAGGIO, OGGI AVVENNE - IL NAPOLI DI DONADONI ASFALTA IL CHIEVO, MA STAGIONE DA DIMENTICARE

31 maggio, Oggi avvenne - Il Napoli di Donadoni asfalta il Chievo, ma stagione da dimenticareIl giorno 31 maggio il Napoli ha giocato otto partite, cinque in serie A, due in serie B ed una in coppa Italia, ottenendo...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 1 Giugno 2016.
 
Juventus 91
 
Napoli 82
 
Roma 80
 
Inter 67
 
Fiorentina 64
 
Sassuolo 61
 
Milan 57
 
Lazio 54
 
Chievo Verona 50
 
Empoli 46
 
Genoa 46
 
Torino 45
 
Atalanta 45
 
Bologna 42
 
Sampdoria 40
 
Palermo 39
 
Udinese 39
 
Carpi 38
 
Frosinone 31
 
Hellas Verona 28

   Editore: TC&C SRL Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI