VERSIONE MOBILE
tmw
 Venerdì 24 Ottobre 2014
RUBRICHE
26 Ott 2014 18:00
Serie A TIM 2014-2015
  VS  
Napoli   Hellas Verona
[ Precedenti ]
TUTTONAPOLI AWARD - SCEGLI IL MIGLIORE AZZURRO IN CAMPO CON LO YOUNG BOYS
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  

RUBRICHE

Pelillo...nell'uovo - Insigne, il San Paolo è già suo

A cura di Marcello Pelillo
30.07.2012 20:40 di Marcello Pelillo  articolo letto 8776 volte
© foto di www.imagephotoagency.it

La speranza dei tifosi, quelli orfani dei guizzi di Lavezzi e non solo, si sta materializzando. Insigne c'è, conquista il San Paolo con quelle giocate che bastano al pubblico azzurro per capire di che pasta è fatto. Controllo del pallone, velocità, dribbling stretto, testa alta e magia a portata di mano. E' la sintesi delle qualità mostrate dal fantasista azzurro dinanzi ad un San Paolo gremito soltanto dove il prezzo del biglietto era consono ad un'amichevole d'estate. L'attesa per le sue giocate era palpabile ad ogni tocco del pallone;  Lavezzi è già un ricordo, nulla a che vedere con le qualità del "Magnifico". I nostalgici dell'argentino, gli amanti delle sue serpentine, spesso fumose, possono dormire tranquilli e sereni. Lo scugnizzo sa confondere fantasia e concretezza, cerca la giocata come i Grandi, gli basta un applauso per sciogliersi subito dinanzi al pubblico amico e nemico nello stesso tempo. Mazzarri l'ha definito giocatore universale, riferendosi anche alla prontezza tattica. Insigne si muove come un veterano in campo, la scuola zemaniana è servita. Movimenti giusti in chiave propositiva ma anche lavoro tattico in fase passiva. Insigne, insomma, non è uno che non rientra o che torna quando glielo suggerisce l'istinto. Sa occupare il campo per la felicità dell'allenatore che deve badare al sodo, all'equilibrio tattico. Con queste premesse si potrebbe vedere, almeno in alcune gare casalinghe, un tridente puro. Pandev alle spalle di Cavani e Insigne, un trio da paura. I tagli in verticale dell'ex interista sembrano fatti apposta per gli scatti del "Magnifico", mentre il "Matador" può finalmente contare su un spalla anche in chiave passiva di gioco. Con un attacco così c'è poco da temere. Due rinforzi veri in difesa lancerebbero in pole il Napoli per la corsa scudetto. Tutto ciò può sembrare eccessivo dopo una gara amichevole, ma ai giocatori veri, in realtà, basta poco per far capire cosa sono in grado di fare. Il tifoso napoletano ha il palato fino, lo sa, e la sua consapevolezza è tutta lì, in quell'appaluso scrosciante. 


Altre notizie - Rubriche
Altre notizie
 

GELATI! I TIFOSI DEL NAPOLI MERITANO DI PIÙ!

  Perdere così fa proprio male, perdere così ti lascia non solo l'amaro in bocca ma mette a nudo una situazione ormai che rischia di diventare difficile.  Troppo turn over, troppe seconde linee? Non lo sapremo mai, sappiamo solo che questa squadra ...

TRIPLICE FISCHIO - QUALCUNO HA PARLATO DI CAZZIMMA, MA TRA IL DIRE E IL FARE...

Primo passo falso del Napoli in Europa League. In Svizzera, contro lo Young Boys, la truppa azzurra rimedia la prima sconfitta nella seconda competizione europea. IL PROTAGONISTA - José Maria Callejon, ma è palesemente una provocazione. Lo spagnolo, ancora l...

ZAZZARONI: “IN ITALIA L’UNICO VERO CAMPIONE È HIGUAIN, ED ORA NON SEGNA...”

Ivan Zazzaroni, giornalista, è intervenuto ai microfoni di Radio Marte: “Champions? In Italia non ci sono...

DALL'INGHILTERRA - LIVERPOOL ED ARSENAL SU HIGUAIN: REDS PRONTI AD OFFRIRE 40MLN

I club inglesi non mollano Gonzalo Higuain: secondo quanto riportato dall'Express, infatti, sia Arsenal che Liverpool...

YOUNG BOYS, BERTONE: "CHE EMOZIONE IL GOL! HO ORIGINI SALERNITANE, MA TIFO MILAN"

Leonardo Bertone, centrocampista dello Young Boys che ha segnato il secondo gol degli svizzeri, è intervenuto ai...

INTER, GRAVE INFORTUNIO AL GINOCCHIO PER M'VILA: ECCO LA REAZIONE FURIOSA DI MAZZARRI

Distorsione al ginocchio sinistro per Yann M'Vila con interessamento probabilmente del collaterale: questi gli...

FOTO - IL MATTINO: “VERGOGNA EUROPEA, YOUNG BOYS INCONTENIBILE”

L’edizione online de Il Mattino attacca il Napoli dopo la figuraccia a Berna. Questa la homepage del quotidiano...

UNDER 18, L'AZZURRO BIFULCO LASCIA IL RITIRO PER INFORTUNIO

Sono rimasti in 21 gli Azzurrini convocati dal tecnico federale Paolo Vanoli per l’amichevole che la Nazionale Under 18...

CALLEJON INVENTA DUE GEMME, MA LA FASE DIFENSIVA ANCORA UNA VOLTA ROVINA TUTTO

     Una brutta partita, Inter-Napoli. Ma fino all’80’. Poi Callejon rompe l’equilibrio...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 24 Ottobre 2014.
 
Juventus 19
 
Roma 18
 
Sampdoria 15
 
Milan 14
 
Udinese 13
 
Lazio 12
 
Napoli 11
 
Hellas Verona 11
 
Inter 9
 
Genoa 9
 
Fiorentina 9
 
Torino 8
 
Empoli 7
 
Atalanta 7
 
Cesena 6
 
Palermo 6
 
Cagliari 5
 
Chievo Verona 4
 
Sassuolo 4
 
Parma 3

   Editore: TC&C SRL Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.