VERSIONE MOBILE
TMW  
 Lunedì 26 Settembre 2016
RUBRICHE
  VS  
Napoli   Benfica
[ Precedenti ]
TUTTONAPOLI AWARD - SCEGLI IL MIGLIORE AZZURRO IN CAMPO CON IL CHIEVO
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  

RUBRICHE

Pelillo...nell'uovo - Napoli, dopo Pazienza altro colpo alla difesa

A cura di Marcello Pelillo
22.08.2012 17:45 di Marcello Pelillo  articolo letto 18118 volte
© foto di Carmelo Imbesi/Image Sport
Pelillo...nell'uovo - Napoli, dopo Pazienza altro colpo alla difesa

E dopo Lavezzi un altro elemento importante dello spogliatoio azzurro lascia il Napoli. Il guerriero Gargano rinuncia a combattere per una maglia da titolare e dopo cinque anni chiede di partire. Mazzarri era stato chiaro qualche tempo fa sulla scelta dei "titolarissimi" e l'uruguagio non rientrava più tra questi dopo l'arrivo di Behrami. La scelta cade di riflesso sulle spalle del tecnico. Il nuovo modulo con il centrocampo a cinque ha orientato l'allenatore a scegliere pedine con caratteristiche diverse. Intanto gli azzurri perdono Gargano un anno dopo Pazienza, la cui assenza si era fatta già sentire lo scorso anno in difesa. Tutti credevano che lo svizzero Inler potesse coniugare l'intelligenza tattica in chiave passiva del mediano udinese con le sue maggiori qualità tecniche. Le cose sono andate diversamente. Inler ha regalato giocate superiori sotto il profilo propositivo ma non ha garantito le stesse prestazioni difensive di Pazienza. Il Napoli ha subito tanti gol quest'anno rispetto alle annate precedenti soprattutto dagli inserimenti dei centrocampisti, sui quali lavorava in maniera oscura ma efficace l'attuale mediano dell'Udinese. La permanenza di Pazienza, contestualmente all'arrivo di Inler, avrebbe fatto comodo al Napoli così come sarebbe opportuno trattenere Gargano, almeno fino a gennaio. Non è affatto certo che la mediana del Napoli possa privarsi dei recuperi dell'uruguaiano, soprattutto quando la difesa non viene rinforzata con elementi rapidi come accaduto fino ad ora. La decisione del tecnico, di considerare Gargano una riserva, è apparsa prematura ed ha innescato nel giocatore la voglia di partire. Le parti avrebbero potuto riparlarne a gennaio, in attesa dell'evolversi della stagione. Ora il centrocampo azzurro ha necessariamente bisogno di un innesto dotato di velocità. Il Napoli è una squadra che, soprattutto in casa, è costretta ad alzare il baricentro per trovare il gol esponendosi, così, al contropiede avversario. Con la difesa lenta e non eccellente che si ritrova l'undici azzurro, sono stati spesso provvidenziali i recuperi lampo dell'uruguagio, la cui velocità ha nascosto le lacune di un reparto arretrato che andrebbe, in realtà, quasi ricostruito. L'esperienza della cessione di Pazienza con l'arrivo di Inler sembra, così, aver insegnato poco all'area tecnica azzurra. C'è da sperare che in pochi giorni Bigon riesca ad ingaggiare un mediano rapido e, magari più forte di Gargano. In caso contrario, il centrocampo poco dinamico degli azzurri costringerebbe la squadra a giocare di rimessa per garantire la giusta protezione alla retroguardia. 


Altre notizie - Rubriche
Altre notizie
 

ZIELINSKI METTE SUBITO LE COSE IN CHIARO: PANCHINARO A CHI?

Zielinski mette subito le cose in chiaro: panchinaro a chi?Panchinaro a chi? Sono passate poche settimane dall'approdo, tormentato, di Piotr Zielinski in maglia azzurra ed il polacco è già riuscito a mettere le cose in chiaro. Se qualcuno avesse avuto dubbi sulla bontà del suo acquisto, e sulla sua possibilit&agr...

ESCLUSIVA - AG. MAGGIO: "CHE ORGOGLIO IL RITORNO IN CAMPO, FATECI L'ABITUDINE! MERCATO? QUALCHE CONTATTO, MA IL NAPOLI CREDEVA IN LUI"

ESCLUSIVA - Ag. Maggio: "Che orgoglio il ritorno in campo, fateci l'abitudine! Mercato? Qualche contatto, ma il Napoli credeva in lui"Mancava dal primo minuto da oltre sette mesi. L'ultima partita da titolare di Christian Maggio, prima di ieri, risaliva...

BENFICA, RUI VITORIA PENSA ALL'ESPERIENZA DI JULIO CESAR PER IL SAN PAOLO

Benfica, Rui Vitoria pensa all'esperienza di Julio Cesar per il San PaoloJulio Cesar per il Napoli. Secondo quanto scrive questa mattina il portale portoghese "Abola", il tecnico del...

LAZIO, PAURA PER BIGLIA: L'ARGENTINO RISCHIA TRE MESI DI STOP

Lazio, paura per Biglia: l'argentino rischia tre mesi di stop Le prime indiscrezioni sulle condizioni di Lucas Biglia fanno tremare il popolo Laziale. Secondo quanto scrive il...

VIDEO - MILIK IN VERSIONE VIDEOGAME: IL POLACCO LANCIA L'ANTEPRIMA DI FIFA 17

VIDEO - Milik in versione videogame: il polacco lancia l'anteprima di FIFA 17Arek Milik lancia agli appassionati di videogames dal proprio profilo Facebook. Con questo video il calciatore ha invitato i...

PRIMAVERA, ALLE ORE 15.30 SFIDA ALLA SAMP PER BLINDARE IL PRIMATO: SEGUI IL MATCH SU TUTTO NAPOLI

Primavera, alle ore 15.30 sfida alla Samp per blindare il primato: segui il match su Tutto NapoliLa Primavera di Giampaolo Saurini torna in campo questo pomeriggio: alle ore 15.30 sfida alla Sampdoria al centro sportivo di...

E SE IL DIRIGENTE TANTO INVOCATO FOSSE... MARADONA?

E se il dirigente tanto invocato fosse... Maradona? Certi amori non finiscono mai, fanno dei giri immensi, tra dissidi con Ferlaino, scandali doping, complotti morali,...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 26 Settembre 2016.
 
Juventus 15
 
Napoli 14
 
Inter 11
 
Milan 10
 
Lazio 10
 
Chievo Verona 10
 
Roma 10
 
Bologna 10
 
Sassuolo 9
 
Torino 8
 
Genoa (-1) 8
 
Fiorentina (-1) 8
 
Udinese 7
 
Pescara 6
 
Sampdoria (-1) 6
 
Palermo 5
 
Cagliari (-1) 4
 
Empoli 4
 
Atalanta (-1) 3
 
Crotone (-1) 1

   Editore: TC&C SRL Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI