Non sarà stato un biscotto, ma questo calendario è una vergogna: paga solo il Napoli

 di Arturo Minervini Twitter:   articolo letto 48217 volte
© foto di Insidefoto/Image Sport
Non sarà stato un biscotto, ma questo calendario è una vergogna: paga solo il Napoli

Biscotto o non biscotto? L’amletico dubbio è stato argomento di discussione tra i tifosi del Napoli che avevano affidato ad un passo falso della Roma contro la Juventus le speranze di secondo posto in classifica. Come sempre in questi casi la questione ha diviso in vari schieramenti con i più complottisti che hanno visto nelle scelte di Allegri e negli errori di Buffon una volontà della Juve di favorire i giallorossi nella corsa con il Napoli.

Al biscotto non bisogna crederci. Il motivo? Perché altrimenti non avrebbe più senso seguire questo sport. A fare la differenza sono state le differenti motivazioni delle due squadre ed un calendario stipulato in maniera vergognosa. Il vero errore è piazzare la finale di Coppa Italia in una fase così delicata del campionato, decisione che inevitabilmente avrebbe distratto qualcuno e favorito qualcun altro. A pagarne le spese è stato il Napoli, perché sarebbe ottuso pensare che quella vista allo Stadio di Olimpico sarebbe stata la stessa Juve nel caso in cui non avesse avuto l’impegno tre giorni dopo contro la Lazio.

La finale di Coppa Italia ha spazzato via ogni dubbio sulla condizione della squadra di Massiliano Allegri, che non può essere certo rinata dopo appena 72 ore. A fare la differenza la consapevolezza di avere margine in campionato e la possibilità di giocarsi la finale di Coppa Italia con gli uomini migliori riposati, senza sprecare energie nervose nella gara con la Roma. Una gara che per la Juve non aveva nessun significato, mentre per il Napoli rappresentava la più grande speranza di riprendersi il secondo posto. In un’annata dove la sfortuna pare voltare sempre le spalle, tra sorteggi ed infortuni, il Napoli paga ancora una volta pegno. Questa volta però non è colpa del fato, ma di un calcio che dovrebbe prevenire questo tipo di situazione. Ed invece non accade mai.