Narcotrafficanti intestano auto con droga e armi all'arbitro di Juve-Ajax

Disavventura per l'arbitro di Juventus-Ajax, Clèment Turpin, vittima di furto d'identità
20.04.2019 00:15 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico Gaetano
Narcotrafficanti intestano auto con droga e armi all'arbitro di Juve-Ajax

Disavventura per l'arbitro di Juventus-Ajax, Clèment Turpin, vittima di furto d'identità. Una banda di narcotrafficanti ha intestato un'automobile al fischietto francese, inconsapevole di tutto. Vettura utilizzata per trasportare carichi di droga dalla Francia al Belgio. Inoltre nella vettura sono state trovate armi da fuoco come pistole, lanciarazzi e kalashnikov, oltre a una ingente somma di denaro (1 milione di euro). Turpin si è affrettato a precisare: "Non vivo a Noisy-le-Sec, non ho appartamenti o castelli, non ho niente a che fare con questo caso - ha commentato Turpin, informato della notizia -. Che cosa mi fa pensare questa storia? Che, come dico spesso, l'arbitraggio è una professione molto pericolosa".