UFFICIALE - Lipsia, esonerato Hasenhuttl: il tecnico paga la mancata qualificazione alla Champions League

È terminato oggi il ciclo di Ralph Hasenhuttl al Lipsia
 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:   articolo letto 23160 volte
UFFICIALE - Lipsia, esonerato Hasenhuttl: il tecnico paga la mancata qualificazione alla Champions League

È terminato oggi il ciclo di Ralph Hasenhuttl al Lipsia. Due anni nei quali il tecnico austriaco ha sorpreso la Germania e l'Europa. Una squadra che la scorsa stagione, da matricola assoluta della Bundesliga, è stata in testa alla classifica per tre settimane, trovando la prima sconfitta solamente a dicembre. Una squadra che ha esaltato il talento di Timo Werner, ad oggi il centravanti tedesco designato per Russia 2018. E poi Naby Keita, pagato 15 milioni e che è stato ceduto al Liverpool per 80. Una squadra che ha convinto anche in Europa, al suo esordio assoluto: terza nel girone di Champions, ha fatto fuori in Europa League squadre come Napoli e Zenit, mettendo in seria difficoltà il Marsiglia. Un quadro che sembrava più che sufficiente per proseguire il rapporto. Hasenhuttl ha chiesto l'estensione fino al 2021, nella ex DDR non sono stati dello stesso avviso: la mancata qualificazione alla prossima Champions League è stata mal digerita. Chi al suo posto? Tutto ancora da vedere ma non è da escludere che torni in sella Ralph Rangnick, attualmente direttore sportivo del club. Ma attenzione a Marco Rose, tecnico del Salisburgo che ha incantato in Europa League: tecnico emergente, nativo di Lipsia e appartenente alla stessa famiglia Red Bull.