Ulivieri: "Ventura si è sentito delegittimato? Sono stato l'unico a difenderlo dopo la Svezia..."

Presidente Aiac replica a ex ct: ha detto alcune inesattezze
30.05.2018 21:30 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:   articolo letto 21677 volte
Fonte: ANSA
foto ANSA
foto ANSA

(ANSA) - FIRENZE, 30 MAG - "Ventura s'è sentito delegittimato dalla mia nomina a direttore tecnico? Sono state dette delle inesattezze: premesso che mai mi sono reputato all'altezza di ricoprire quel ruolo tanto da aver proposto Lippi, credo di essere stato l'unico in Italia ad averlo difeso il giorno dopo lo spareggio perso con la Svezia". E' il commento del presidente dell'Associazione allenatori Renzo Uliveri a margine della presentazione a Coverciano dell'evento 'The Coach Experience' che si terrà alla Fiera di Rimini dall'8 al 10 giugno. "Ventura è un allenatore che stimo al di là di quel risultato e fossi un presidente di un club andrei a chiamarlo subito - ha continuato Ulivieri -. Quanto al ruolo di dt, proposi a suo tempo Lippi ritenendolo il più giusto, con lui l'Italia aveva vinto un Mondiale e suo figlio faceva già il procuratore. Ma poi fu deciso di fare a meno di questa figura e siamo andati avanti così, pensando pure che il ct, come accade in altre parti, non doveva essere anche il direttore tecnico".