Universiadi, il ct Arrigoni: "I miei ragazzi daranno battaglia, qualcuno è venuto meno..."

13.06.2019 22:30 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
Fonte: ANSA
foto ANSA
foto ANSA

(ANSA) - NAPOLI, 12 GIU - "Porto con me venti ragazzi motivati e determinati a centrare un solo obiettivo: la vittoria". Mister Daniele Arrigoni - alla guida della nazionale universitaria di calcio - era stato chiaro sin dall'inizio, "con me solo chi ci crede", e così è stato. Venti i convocati per le prossime Universiadi: "Qualcuno come Berra è venuto meno all'ultimo - spiega il mister - ma lui è stato molto serio e ho compreso le sue ragioni, qualcun altro invece si è comportato diversamente e io non inseguo nessuno. Ma sono molto soddisfatto. Quelli che vengono sono tutti ragazzi di buon valore e che daranno battaglia per portare a casa il successo. Che in fondo era quello che volevo, avere tutta gente mossa da grandi motivazioni. Non ce ne è uno che non venga con lo spirito giusto. Non conosco il valore della altre squadre, ma sono convinto che solo con le motivazioni giuste si possano ottenere grandi soddisfazioni".