Ag. Radosevic: "Cresce e ha la stima di Benitez. Resta a gennaio"

Josip Radosevic non sta trovando spazio nel Napoli
14.11.2013 19:30 di Redazione Tutto Napoli Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Ag. Radosevic: "Cresce e ha la stima di Benitez. Resta a gennaio"

Josip Radosevic non sta trovando spazio nel Napoli. Il centrocampista croato classe '94, arrivato a gennaio dall'Hajduk Spalato, dopo i primi sei mesi con la formazione Primavera con ottimi risultati, ad inizio stagione è stato subito protagonista con Rafa Benitez in tutte le amichevoli estive, esordendo poi in campionato nel finale della gara col Bologna. Un'altra decina di minuti con l'Atalanta alla terza giornata e, da quel momento, ha trovato spazio soltanto con la Croazia Under 21, tra l'altro vincendo tutte le partite. Pur avendo più volte esaltato il lavoro del talentuoso centrocampista, Rafa Benitez per il momento punta su Inler e Behrami e, a seguire, Blerim Dzemaili, ma a gennaio la società ha intenzione di provarci per un centrocampista di livello internazionale e lo spazio per Radosevic potrebbe definitivamente chiudersi. Di un possibile trasferimento a gennaio, e non solo, ne abbiamo parlato con il suo agente, Giuseppe Bofisè: "Josip è felice a Napoli. E' un'esperienza importantissima per lui, si allena con grandissimi campioni e sta crescendo tantissimo. Sia Benitez che la società sono contentissimi di lui. Non è da tutti rubare segreti a giocatori del genere e capire come si preparano alle grandi sfide di Champions. Anche nel gruppo si trova bene e ad oggi non abbiamo mai pensato ad un trasferimento, così come la società - che punta su di lui per il futuro, come testimonia l'investimento che ha fatto per lui - non ci ha comunicato nulla fino a questo momento".

Per la sua crescita non sarebbe meglio giocare con continuità? A gennaio potrebbe arrivare un altro centrocampista
"Per il momento sta crescendo molto col Napoli. Gioca con la sua nazionale Under 21 con continuità e non è escluso che possa avere spazio in Coppa Italia o minuti importanti in altre finali di gara. Vedremo poi se arriverà un acquisto, eventualmente se altri andranno via, se proseguirà il cammino in Champions o si farà l'Europa League, ma potrebbe anche restare fino alla fine e poi l'anno prossimo valuteremo meglio il suo futuro. Per un '94 è importante anche l'esperienza che sta facendo in allenamento".