Ag. Strinic: "Andato via da Napoli solo per il minutaggio, ADL offrì anche un bel rinnovo..."

Intervenendo a Radio Crc, l'agente di Ivan Strinic, Tonci Martic, ha parlato della situazione del suo assistito
12.07.2018 18:00 di Jacopo Ottenga  articolo letto 46539 volte
© foto di Federico Gaetano
Ag. Strinic: "Andato via da Napoli solo per il minutaggio, ADL offrì anche un bel rinnovo..."

Intervenendo a Radio Crc, l'agente di Ivan Strinic, Tonci Martic, ha parlato della situazione del suo assistito e del Mondiale della Croazia: "La Croazia è sempre stata una Nazionale di livello, quest’anno però può contare su enormi esperienza e talento. Su Strinic? Ha un fastidio agli adduttori, spera di stare bene per la finale. Napoli? Il presidente e Giuntoli hanno sempre cercato di trattenerlo, dopo due anni però non era contento, era sempre in panchina dietro Ghoulam, che obiettivamente è molto bravo. Ivan era molto felice di stare a Napoli come città e non solo, era la squadra che giocava il miglior gioco d’Italia, forse anche d’Europa, ma aveva bisogno di minutaggio, questo è l’unico motivo per cui ha scelto di andare via, il Presidente ci aveva fatto anche una bella offerta di rinnovo".