CdM - Milik, rinnovo bloccato da ADL: troppo alte le pretese del suo agente

A scriverlo è il Corriere del Mezzogiorno, che sottolinea la situazione dell'attaccante ex Ajax in azzurro ora che, a quanto pare, sta entrando nel vivo la trattativa per Icardi.
18.08.2019 13:15 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
CdM - Milik, rinnovo bloccato da ADL: troppo alte le pretese del suo agente

"Milik gode della fiducia di Ancelotti che ha insistito sui rinforzi tra le linee con giocatori come James Rodriguez e Lozano, atteso mercoledì in Italia per le visite mediche, per supportare il centravanti polacco ma nelle dinamiche dell’estate qualcosa è cambiato". A scriverlo è il Corriere del Mezzogiorno, che sottolinea la situazione dell'attaccante ex Ajax in azzurro ora che, a quanto pare, sta entrando nel vivo la trattativa per Mauro Icardi. Il quotidiano poi prosegue:

"De Laurentiis ha sottolineato i 20 gol di Milik senza rigori della scorsa stagione ma c’è distanza tra domanda e offerta sul contratto in scadenza nel 2021. Milik con i bonus arriva a 2,5 milioni a stagione, il suo procuratore Pantak ha chiesto una base fissa di 3,5 milioni di euro, questa mosse non è piaciuta a De Laurentiis. Il Napoli pensava ad un rinnovo interlocutorio fino al 2023 lavorando soprattutto sui bonus e considera eccessive le pretese dell’entourage di Milik che nel precampionato non ha brillato".