Da Mertens l'ennesimo segnale sul rinnovo: il Napoli si muova per non tenerlo in bilico

Cinque gol e due assist. Dries Mertens è partito forte quest'anno, sfruttando l'indisponibilità di Milik per riproporsi da prima punta
10.10.2019 20:50 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
Fonte: di Antonio Gaito per Tuttomercatoweb.com
© foto di Insidefoto/Image Sport
Da Mertens l'ennesimo segnale sul rinnovo: il Napoli si muova per non tenerlo in bilico

Cinque gol e due assist. Dries Mertens è partito forte quest'anno, sfruttando l'indisponibilità di Milik per riproporsi da prima punta, ma pronto ad arretrare da seconda come già accaduto per far coppia con Llorente. Leader in campo, ma anche fuori, al punto che diversi compagni l'hanno pubblicamente indicato come un riferimento nello spogliatoio ed in alcuni casi come capitano aggiunto. Anche per questo si attende una decisione della società in merito al rinnovo del contratto, in scadenza a giugno 2020, per il giocatore indubbiamente più amato del San Paolo. Dopo i segnali delle scorse settimane, ieri l'attaccante belga è stato chiarissimo dal ritiro della propria nazionale sulla volontà di continuare in maglia azzurra. "Voglio solo rimanere a Napoli, ma al momento non posso dire nulla. Sono belga, ma sono quasi italiano. Se me ne vado - ha proseguito a Rtbf -, mi mancherà tutto e non mi vedo a firmare per un altro club italiano: mi renderebbe strano perché a Napoli mi sento a casa". Riferimento probabilmente alla Roma, che lo segue da tempo e ci ha provato già nell'ultima estate, tentando di inserirlo nell'affare Manolas. Anche per quanto riguarda l'estero, con i vecchi rumors riguardanti la Cina, è arrivato lo stop del belga: "Non mi vedo in Cina o in Qatar: come ho detto, spero di giocare il più a lungo possibile al top". A questo punto si attende la mossa del club, che potrebbe non andare oltre un biennale, per provare a non tenere in bilico uno dei pochi trascinatori di questa stagione.