Tmw - Llorente, a gennaio addio al Napoli: Athletic in pole

Corsa contro il tempo. Per tenersi stretto un giocatore in scadenza o per mettere a segno un colpaccio a parametro zero.
16.11.2020 23:50 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Alessandro Garofalo/Image Sport
Tmw - Llorente, a gennaio addio al Napoli: Athletic in pole

Corsa contro il tempo. Per tenersi stretto un giocatore in scadenza o per mettere a segno un colpaccio a parametro zero. Come di consueto, dall’1 gennaio sarà possibile firmare i pre-accordi da depositare poi ufficialmente a partire dall’1 febbraio. Da quella data, infatti, i calciatori in scadenza di contratto al 30 giugno 2021 saranno liberi di firmare con altri club per le stagioni successive. TuttoMercatoWeb.com vi racconta la situazione dei casi più eclatanti. O allettanti: dipende dai punti di vista.

Fuori rosa, come Milik. In estate il Napoli ha provato in tutti i modi a disfarsi dell’ingaggio di Fernando Llorente. Lo spagnolo pesa sulle casse societarie per 2,5 milioni di euro netti a stagione, troppi per un giocatore che al pari di Arek Milik è finito fuori rosa. Negli ultimi giorni di mercato ha rifiutato diverse destinazioni e altre non si sono concretizzate, vedi Sampdoria, Bologna e Spezia. Ma a gennaio, salvo colpi di scena ad oggi non previsti, l’addio ci sarà. Da capire se per continuare a giocare in Italia o magari per tornare in Spagna.

Non solo Athletic Club. L’Athletic Club resta la squadra in assoluta prima fila, per il basco. In estate il consiglio direttivo del club, per ragioni economiche anche legate alla pandemia, ha detto no alla spesa per il suo ritorno a San Mames. Ma a gennaio, quando probabilmente non servirà neanche pagare un indennizzo al Napoli, la situazione sarà ben diversa. Dai Paesi Baschi è arrivata una chiamata anche dall’Eibar, le possibilità esistono ma sembrano minori rispetto anche al Siviglia. A Monchi piace, chissà che il richiamo europeo non possa fare la differenza. In Italia? Magari Bologna e Samp ci riproveranno, mentre difficilmente la Juventus penserà al ritorno fosse anche solo per aggiungere una torre alla rosa per i momenti di necessità.

Il futuro di Llorente
Athletic Club 70%
Siviglia 10%
Eibar 9%
Sampdoria 5%
Bologna 5%
Juventus 1%