Il mercato di gennaio più costoso di sempre: anticipata la rivoluzione con l'erede di Callejon

Questo mercato di gennaio resterà con ogni probabilità il più dispendioso della gestione De Laurentiis.
25.01.2020 11:40 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
Fonte: di Antonio Gaito
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Il mercato di gennaio più costoso di sempre: anticipata la rivoluzione con l'erede di Callejon

Questo mercato di gennaio resterà con ogni probabilità il più dispendioso della gestione De Laurentiis. Complice l'anno sicuramente più disastroso dell'ultimo decennio azzurro, il Napoli è corso ai ripari con rinforzi per il presente, anticipando in alcuni casi delle mosse previste per giugno, quando diventerà ancora più massiccio il restyling della rosa, salutando tanti senatori arrivati a fine ciclo, altri che non trovano l'intesa per il rinnovo o che hanno proposte da grandi club che non possono più rifiutare. Anche per questo il Napoli, dopo Demme e Lobotka che hanno messo a posto numericamente e per caratteristiche il centrocampo, ha bloccato Amir Rrahmani per giugno (lo stesso sta provando a fare per Amrabat) e ieri ha definito l'arrivo di Matteo Politano, in prestito con obbligo di riscatto per una cifra complessiva sui 23mln di euro più bonus.

Un rinforzo che offre indizi anche sulla possibile conferma di Gattuso, vista la sua richiesta di un mancino da impiegare a destra a piede invertito. L'ex Sassuolo, richiesto già da Sarri nel suo ultimo anno napoletano, aiuterà lo sviluppo della catena di destra, ma rispetto a Callejon - in calo evidente questa stagione con appena un gol realizzato - aggiunge imprevedibilità anche al dribbling ed al tiro. Un'operazione anticipata rispetto all'estate, sfruttando l'uscita dell'esterno dall'Inter dove non ha trovato collocazione nel modulo di Conte, sapendo che lo spagnolo a fine stagione andrà con ogni probabilità via a scadenza. Nell'affare non è rientrato (per ora) Fernando Llorente, bloccato dall'infortunio di Mertens che sembra a questo punto richiedere più tempo del previsto. Il Napoli, intanto, accoglie un esterno che va a completare le coppie richieste da Gattuso (Insigne-Lozano, Callejon-Politano), spendendo già risorse importanti che poi in estate entreranno da tante cessioni già facilmente immaginabili.