Il Roma - ADL aspetta bonifico dalla Cina: Hamsik può tornare a Napoli da dirigente

06.02.2019 14:40 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:   articolo letto 42197 volte
Fonte: Il Roma
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Il Roma - ADL aspetta bonifico dalla Cina: Hamsik può tornare a Napoli da dirigente

Per Marek Hamsik al Dalian Yifeng è questione di ore: Aurelio De Laurentiis è stato questi due giorni a Napoli per la presentazione del futuro ritiro di luglio a Dimaro Folgarida e la firma della nuova convenzione decennale per il San Paolo. Ieri pomeriggio, dopo un controllo medico, ha fatto rientro a Roma, e nel suo ufficio della Filmauro attende il bonifico di 15 milioni da parte del club cinesi. È il pagamento per liberare Marek Hamsik e lasciarlo andare al Dalian Yifeng. I cinesi avevano chiesto un paio di giorni di tempo, ma ieri in Cina è stato il giorno di Capodanno, quindi tutto fermo per le feste. Ma entro oggi tutto dovrebbe definirsi. Una volta arrivato il pagamento sul conto corrente del Napoli, di fatto Hamsik sarà un giocatore del Dalian. Tutto è calcolato, nel senso che risulta esserci un volo di linea prenotato per oggi dal capitano del Napoli, dal padre e dal suo procuratore per Madrid, dove c'è una sede europea della società cinese. Lì Hamsik svolgerà le visite mediche. La firma vera e propria dovrebbe esserci in Cina, quando Hamsik si recherà a Dalian, nella sede della sua nuova squadra. Ma nulla è certo, perché il capitano non ha rivelato alcun dettaglio neanche agli amici più cari. Non è scaramanzia, ma riservatezza: come richiesto proprio dal Dalian che senza nero su bianco aveva chiesto di tenere tutto segreto. L'annuncio arriverà Hamsik quando firmerà i contratti definitivi? Quando. Nessuno sa dirlo di preciso, ma la sensazione è che le operazioni si stanno svolgendo senza particolare fretta. Novità sono attese entro la fine della settimana. Intanto Hamsik si allena regolarmente, ma ammesso che dovesse essere ancora in Italia, non sarà in campo contro la Fiorentina. Poi lo slovacco comincerà la sua nuova avventura nella squadra di Super League allenata da Bernd Schuster, l’allenatore del Dailan, ex stella del calcio europeo, che ha giocato con Barcellona e Real Madrid. 

AL CALCIATORE un contratto di tre anni a nove milioni netti a stagione. Una cifra che, in pratica, lo porterà a incassare quasi 30 milioni. Più di quanto guadagnato a Napoli in questi undici anni e mezzo. A De Laurentiis andranno 18 milioni di euro più 2 di bonus più altri variabili fino a 5. Solite presenze e gol, ma il massimo del tetto si toccherà se Hamsik completerà i tre anni previsti dal contratto. Ne gioverà, quindi, anche il Napoli. Marek saluterà l’azzurro Marek lascia dopo aver sommato col Napoli 520 presenze e segnato 123 reti. A luglio compirà 32 anni, e probabilmente chiuderà la sua carriera di calciatore proprio in Cina. Poi per lui potrebbe aprirsi un futuro di dirigente, ancora nella “sua” Napoli. Una prospettiva per ora solo teorica, ma De Laurentiis è stato chiaro: «Qui sarà sempre casa sua», e il profilo di Marek si sposa bene con quello di un dirigente che possa dare carisma e immagine al suo Napoli, che con la maglia 17 ha visto nascere una vera e propria leggenda del calcio partenopeo, e non solo per i record di gol e presenze. 

IL CENTROCAMPISTA non sarà raggiunto subito dalla famiglia: la moglie e i figli dovrebbero rimanere a Napoli, ancora qualche settimana, forse per il tempo necessario a far completare la scuola ai bambini. Dopodiché moglie e figli di Hamsik torneranno in Slovacchia: per ora non è previsto un loro trasferimento a Dalian.