Il Roma - Elmas, oggi lo scambio dei documenti: sabato l'arrivo a Dimaro

Ieri è arrivato l’accordo per la cessione per il centrocampista croato, che andrà in Sardegna con la formula del prestito con obbligo di riscatto
18.07.2019 12:40 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
Fonte: di Giovanni Scotto per Il Roma
Il Roma - Elmas, oggi lo scambio dei documenti: sabato l'arrivo a Dimaro

Ci siamo: Marko Rog va al Cagliari e libera il posto per Elif Elmas. Ieri è arrivato l’accordo per la cessione per il centrocampista croato, che andrà in Sardegna con la formula del prestito con obbligo di riscatto. Operazione da 2 milioni per il prestito più 13 per il riscatto, che arriverà tra un anno. Appena arriverà l'ok Rog sosterrà le visite mediche con il Cagliari, a Roma in Villa Stuart, e poi tornerà in Trentino, perché la squadra di Maran si allena a pochi chilometri da Dimaro, a Pejo. Rog sostituirà Barella e per il Cagliari è un investimento di un certo livello. In azzurro, invece, arriverà Elif Elmas: si sblocca l’acquisto del centrocampista croato, che il Napoli pagherà 20 milioni (18+2 di bonus) in un trasferimento a titolo definitivo. Oggi è previsto lo scambio di documenti, e già sabato sera il giovane centrocampista macedone dovrebbe essere a Dimaro, ma solo dopo aver sostenuto le visite mediche, anch’esse previste a Villa Stuart a Roma. Elmas si metterà subito a disposizione di Carlo Ancelotti, e rappresenta un rinforzo voluto dall’allenatore azzurro, che lo segue da tempo. Come caratteristiche Elmas ricorda Barella, in grado di fare le due fasi e di essere un buon jolly di centrocampo. Classe ‘99, è un giocatore interessante, di talento, che il Napoli segue da tempo. Costa poco più di 15 milioni, la società azzurra temporeggia, ha il sì del ragazzo e aspetta che il Fenerbahce diminuisca le proprie pretese. Piace da tempo anche Almendra, seguito già a gennaio. Sono due ipotesi concrete (la prima più della seconda) perché corrispondono all’ultimo identikit fornito dall’allenatore. Due nomi su tutti assieme ad altri che emergeranno nei prossimi giorni. Perché quella del centrocampista attualmente per il Napoli non è una priorità assoluta del mercato. Sempre sul fronte cessioni il club azzurro ora si concentra su Simone Verdi: si lavora su due tavoli, con Torino e Sampdoria interessate. Il Napoli continua a chiedere 25 milioni di euro, ma si accontenterà di 20 milioni per la cessione a titolo definitivo.