Pres. Empoli: "Ricci piace al Napoli, ma non ne abbiamo parlato! Sarà protagonista in A"

Fabrizio Corsi ha parlato di Tutino, Ciciretti e il giovane Ricci nel corso del suo intervento ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli
04.06.2020 14:30 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico De Luca
Pres. Empoli: "Ricci piace al Napoli, ma non ne abbiamo parlato! Sarà protagonista in A"

Fabrizio Corsi, presidente dell'Empoli, ha parlato di Tutino, Ciciretti e il giovane Ricci nel corso del suo intervento ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli: "Tutino ha giocato più di Ciciretti, che è entrato in forma solo alla fine, prima della chiusura. Adesso però è tra i più in forma, sorprende il suo atteggiamento. E' un giocatore di grande qualità e si sta allenando al massimo. Attualmente non possono giocare in società di altissimo livello, ma si stanno impegnando al massimo per poter raggiungere la Serie A. Speriamo con l'Empoli".

OBIETTIVO RICCI - "Non ne ho discusso con il Napoli. Io conosco bene il valore del calciatore. Inizialmente non avevo la percezione del suo valore, fino a che non ha debuttato in prima squadra. Inizialmente gli allenatori delle nazionali giovanili mi trasmettevano grande entusiasmo, poi l'ho visto con i grandi e ho avuto lo stesso entusiasmo. In questo momento la cosa che più mi preme è tenere la situazione il più ovattata possibile, il ragazzo bisogna tenerlo fuori da certi discorsi e lui dovrà essere protagonista con noi".

NAPOLI SUL GIOVANE CENTROCAMPISTA - "Lui già sa che piace al Napoli, ma io sono preoccupato perché può distarlo. Lui è molto più maturo rispetto alla sua età, ma questo fatto che il procuratore venga chiamato da società importanti e finisca sui giornali, poi i compagni che gli fanno la battuta... Lui deve concentrarsi sul presente. Il futuro è segnato, sarà un protagonista della Serie A. Ma ora deve stare tranquillo e basta".