Retroscena Inglese, l'agente: "La Fiorentina si è inserita alla fine, ma voleva solo il Parma. Voleva essere titolare..."

Samuele Sopranzi, procuratore di Roberto Inglese rientrato al Parma, è intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli nella trasmissione Radio Goal
17.07.2019 14:10 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Retroscena Inglese, l'agente: "La Fiorentina si è inserita alla fine, ma voleva solo il Parma. Voleva essere titolare..."

Samuele Sopranzi, procuratore di Roberto Inglese rientrato al Parma, è intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli nel corso della trasmissione Radio Goal: "C'è stata sia la volontà del Napoli, che ci ha aiutati in questa trattativa, e la volontà del ragazzo che voleva a tutti i costi tornare al Parma, soluzione che ha fatto contenti tutti. Tra i diversi club interessati ad Inglese, la Fiorentina ha provato a prenderlo ma il volere del giocatore ha avuto la meglio.Il Napoli è una squadra fortissima e di un certo blasone ma il ragazzo voleva giocare da titolare e non da comparsa ed è per questo che non ha considerato l'opzione partenopea.

James Rodriguez? Il mister è un istituzione e se chiede un attaccante, nonostante profili affini presenti in rosa, evidentemente vuol dire che ritiene opportuno un innesto in quella della posizione".