Rrahmani alle visite mediche: è il primo tassello della rivoluzione estiva

L'operazione col Verona nei piani dei due club dovrebbe salire fino a toccare i 30mln di euro con l'inserimento anche di Sofyan Amrabat
17.01.2020 16:40 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
Fonte: di Antonio Gaito per Tuttomercatoweb.com
Rrahmani alle visite mediche: è il primo tassello della rivoluzione estiva

Il Napoli si muove anche per l'estate. Colmate le esigenze per l'immediato, col doppio arrivo a centrocampo per assicurare a Gattuso i due play per il passaggio al 4-3-3, il club partenopeo inizia a mettere dei tasselli anche per luglio, quando prenderà il via una vera e propria rivelazione considerando i giocatori in scadenza, quelli a fine ciclo dopo tanti anni in azzurro ed altri che hanno richieste importanti e non più rinviabili. Sta infatti effettuando le visite mediche Amir Rrahmani, difensore classe '94 de Verona, tra le rivelazioni del campionato, che il Napoli ha chiuso nelle scorse settimane per circa 14mln di euro. Il giocatore formalizzerà l'accordo in vista della prossima stagione, firmando un quinquennale da circa 1,8mln di euro a stagione. 

L'operazione col Verona nei piani dei due club dovrebbe salire fino a toccare i 30mln di euro con l'inserimento anche di Sofyan Amrabat, centrocampista classe '96 che da tempo è seguito dal ds Giuntoli. L'entourage del giocatore però non ha trovato l'intesa sul contratto: la richiesta è di un contratto più breve o una clausola rescissoria più bassa, temendo di precludersi un eventuale salto successivo in una big europea, ma il club azzurro conta di poter definire anche questa operazione visto che l'Inter - interessata fino a qualche settimana fa - sembra essersi defilata. Sempre sull'asse con il club veronese piace anche il classe 2000 Kumbulla, ma in questo caso la concorrenza è più ampia e bisognerà attendere le scelte del club gialloblù dei prossimi mesi. Per l'attacco invece da tempo vengono monitorati il classe '97 Jeremie Boga e '94 Domenico Berardi, entrambi del Sassuolo e che potrebbero rappresentare due tasselli per ringiovanire e ricostruire l'attacco, altro reparto che vedrà alcune partenze. Prime manovre per il nuovo Napoli.