Tmw - I voti al mercato del Napoli, Giuntoli re delle cessioni

Né James Rodriguez né Mauro Icardi. I due tormentoni dell'estate del Napoli non hanno avuto un lieto fine, per la società di Aurelio De Laurentiis.
03.09.2019 20:20 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
Fonte: Tuttomercatoweb.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Tmw - I voti al mercato del Napoli, Giuntoli re delle cessioni

Né James Rodriguez né Mauro Icardi. I due tormentoni dell'estate del Napoli non hanno avuto un lieto fine, per la società di Aurelio De Laurentiis. Che si è rinforzata, ma forse non quanto avrebbe voluto. Resta un bilancio positivo, per una delle regine degli scambi nel calciomercato appena chiuso. Ancelotti ha a sua disposizione Kostas Manolas da affiancare a Koulibaly: avvio non ottimale, ma sulla carta una gran coppia difensiva. Hirving Lozano è stato corteggiato quasi quanto James e ha già dimostrato il suo valore. Giovanni Di Lorenzo è un rinforzo intelligente a basso costo (8 milioni), Eljif Elmas un prospetto molto interessante. E poi, sfumato Icardi, Fernando Llorente: non chiamatelo ripiego, sarà utile. La campagna acquisti dei partenopei, in sostanza, è andato bene, magari senza ciliegina sulla torta. È in uscita, però, che Cristiano Giuntoli ha compiuto i suoi capolavori. Tiene i migliori giocatori e riesce comunque a fare cassa: come avere la moglie ubriaca, la botte piena e anche un po' di companatico per mangiarci su. Il mercato degli azzurri si apre con Vinicius, pagato 4 milioni un anno e mezzo fa, ceduto al Benfica per 17 milioni: un segnale di quel che succederà dopo. Amadou Diawara valutato 21 milioni nell'ambito dell'affare Manolas, per esempio. La cessione di Simone Verdi, avvenuta ieri in extremis, porterà 25 milioni nelle casse ed è un altro piccolo manifesto: una trattativa estenunante, al termine della quale il Napoli l'ha sostanzialmente ceduto alle cifre che aveva sempre voluto. Stesso discorso per Adam Ounas al Nizza e Roberto Inglese al Parma. Il Napoli vende bene, studia formule che fanno contenta anche la controparte, mette in cascina un tesoretto per il futuro. Da standing ovation.

Operazioni in entrata, VOTO 6,5
Fernando Llorente (Svincolato)
Hirving Lozano (PSV Eindhoven)
Eljif Elmas (Fenerbahçe)
Konstantinos Manolas (Roma)
Giovanni Di Lorenzo (Empoli)

Operazioni in uscita, VOTO 8,5
Simone Verdi (Torino)
Zinédine Machach (Cosenza)
Alfredo Bifulco (Juve Stabia)
Vlad Chiriches (Sassuolo)
Adam Ounas (Nice)
Gennaro Tutino (Hellas Verona)
Marko Rog (Cagliari)
Luca Palmiero (Pescara)
Nikita Contini (Virtus Entella)
Vinícius (Benfica)
Roberto Inglese (Parma)
Alberto Grassi (Parma)
Luigi Sepe (Parma)
Raul Albiol (Villarreal)
Amadou Diawara (Roma)
Roberto Insigne (Benevento)