Fabian, lo scopritore a TN: "Segnò 107 gol in una sola stagione! Era bassino, la sua crescita fu inspiegabile..."

Nel corso della sua intervista ai microfoni di Tuttonapoli, Miguel Valenzuela, ex direttore della cantera del Betis, ha svelato un retroscena sulla crescita di Fabian
31.10.2018 17:50 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:   articolo letto 13577 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Fabian, lo scopritore a TN: "Segnò 107 gol in una sola stagione! Era bassino, la sua crescita fu inspiegabile..."

Nel corso della sua intervista ai microfoni di Tuttonapoli, Miguel Valenzuela, ex direttore della cantera del Betis, ha svelato un retroscena sulla crescita di Fabian:

Raccontano che da ragazzino segnò 107 gol in una sola stagione. “Sì, verissimo. Faceva la differenza, è stato il capocannoniere in tutte le categorie del settore giovanile. La sua forza fisica, la tecnica, la sua professionalità erano straordinarie sin da bambino”.

Ora è un ragazzone di un metro e novanta, ma è vero che la sua crescita scoppiò improvvisamente? “Nei suoi primi anni, anche se pare strano dirlo ora, era bassino e non fu semplice per lui imporsi. Una volta compiuti 13 anni iniziò a crescere e ci sconvolse: in un anno e mezzo la sua statura aumentò di 20 centimetri, non sapevamo spiegarci come fosse possibile, i medici impazzivano (ride, ndr). Unendo questo alle sue capacità tecniche e al suo carattere divenne inarrestabile”.

Clicca qui per l'intervista completa!