RMC Sport - Di Marzio bacchetta: "L'entourage di Hysaj tenga la bocca cucita, il giocatore già era in discussione..."

Le sue parole a RMC Sport
07.01.2019 22:10 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:   articolo letto 23124 volte
RMC Sport - Di Marzio bacchetta: "L'entourage di Hysaj tenga la bocca cucita, il giocatore già era in discussione..."

Panoramica sul mercato con Gianni Di Marzio. Attraverso le frequenze di RMC Sport, durante la trasmissione 'A Tutto Napoli', l'ex allenatore di Napoli e Catania ha parlato dei nomi accostati al club azzurro. "Kouamé? Ho collaborato per un po' con Zamparini, al Palermo. Avevo proposto il ragazzo al presidente rosanero, ma ha rifiutato perché stava per cedere la Società. All'epoca - ha ammesso Di Marzio - costava tre milioni di euro, lo avevo visto giocare e in due anni è cresciuto in maniera esponenziale. Ora vale 25-30 milioni di euro. S'è messo in mostra al Genoa, anche se la cifra mi sembra esagerata. Certamente è un attaccante valido, una persona intelligente che ho conosciuto di persona. Può fare al caso del Napoli, tecnicamente deve migliorare però può essere un'ottima alternativa a Mertens o Milik per la formazione azzurra".

Cosa accadrà sugli esterni difensivi? Hysaj non è contento del suo recente impiego. L'ha ammesso il suo entourage. "Mi aspetto che i procuratori stiano con la bocca un po' più cucita e, al tempo stesso, fare l'interesse dal punto di vista economico e commerciale. Se c'è un tecnico come Ancelotti che deve essere messo in discussione solo perché l'assistito di un procuratore ha giocato poco, credo sia una situazione discutibile. Non tutti gli agenti capiscono di calcio, all'80% sono legali o avvocati, ma anche personaggi che si sono inventati il ruolo di agente Fifa. Infatti - ha detto Di Marzio - ora si ripropone l'albo per i procuratori. Fatta questa premessa, credo che il Napoli abbia già avuto dubbi. Per questo è arrivato Malcuit, che dà più garanzie dal punto di vista offensivo. Difensivo probabilmente no, ma penso che il club azzurro debba puntare un esterno basso di livello superiore a entrambi".

Mertens in estate può salutare Napoli. Cosa ne pensa di Lozano al posto del belga? "Ho visto il ragazzo in Giamaica, nel 2015. E' un esterno abile, palla al piede salta facilmente l'uomo, più o meno ha le stesse caratteristiche di Mertens. Forse un po' più tecnico come sensibilità di piede, Lozano è più un esterno. Giocare oggi come Mertens, che gioca come prima punta, è difficile".

Si parla bene di Almendra, talentuoso centrocampista classe 2000 del Boca Juniors. Vale 20 milioni di euro? "Secondo me è una valutazione alta. L'ho visto nelle eliminatorie Under 15, è un buon calciatore. Tecnicamente forte, ha personalità. Sarebbe un investimento quasi certo, anche se il Boca è bottega cara".


A Tutto Napoli, con Raimondo De Magistris e Marco Frattino. In collegamento telefonico Antonio Corbo, Antonio Gaito, Stefano Marchetti, Gianni Di Marzio e Arturo Minervini.