Corsera: "Il Napoli è ancora un cantiere, nell’indifferenza della città e le contestazione ad ADL"

Così il quotidiano
16.09.2018 08:07 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:   articolo letto 25114 volte
© foto di www.imagephotoagency.it
Corsera: "Il Napoli è ancora un cantiere, nell’indifferenza della città e le contestazione ad ADL"

Il Napoli è ancora un cantiere, nell’indifferenza della città. Scrive così l'edizione odierna del Corriere della Sera, che analizza la vittoria sulla Fiorentina sottolineando che ci sia ancora del lavoro da fare per Ancelotti: "Ventimila tifosi allo stadio e le curve che si presentano contestando De Laurentiis. Insigne mette tutti d’accordo al tramonto di una partita che la Fiorentina, a quel punto, sperava di portare a casa. Pioli sceglie di giocare corto, basso, stretto con Veretout davanti alla difesa e Eysseric che si accentra per aumentare la densità in mezzo al campo in una specie di 4-1-4-1. La tattica è giusta, ma i viola non riescono a completare il piano studiato a tavolino, nel senso che si accontentano o non hanno la forza di ribaltare il fronte, di provare a far male a questo Napoli ancora sperimentale e più grigio che azzurro. Così, come un condannato, aspettano il gol che vale la prima sconfitta della stagione dopo la vittoria squillante con il Chievo e quella sofferta con l’Udinese".