Niente abbonamenti, il Napoli temeva anche problemi legali: Comune può chiudere settori senza preavviso

Del resto non è neanche a conoscenza di quali saranno i sediolini da assegnare ed ha preferito per lo stop, evitando anche una possibile scaramuccia legale
10.08.2018 08:00 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:   articolo letto 22152 volte
Niente abbonamenti, il Napoli temeva anche problemi legali: Comune può chiudere settori senza preavviso

Il Napoli ieri ha comunicato ufficialmente la rinuncia forzata alla campagna abbonamenti, a causa dei lavori al San Paolo. Il club partenopeo ha denunciato lo stato di totale incertezza sugli interventi che toccheranno interi settori indisponibili di volta in volta, senza avere dall'amministrazione un crono-programma di lavori o indicazioni sulle date. Secondo Il Mattino il Napoli temendo la chiusura dei settori, anche parziale, senza preavviso, ha deciso di non venderli. Del resto non è neanche a conoscenza di quali saranno i sediolini da assegnare ed ha preferito per lo stop, evitando anche una possibile scaramuccia legale e lasciando ai vecchi abbonati la prelazione  sui biglietti ma senza certezze sul posto. La decisione non rasserena il clima tra le parti, ma il Napoli non conosce neanche di quanto sarà la capienza dopo gli interventi settore per settore.