Le pagelle del Feyenoord - St. Juste eroe all'improvviso, male Vilhena. Piovono 6,5 per gli olandesi

Le pagelle
 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:   articolo letto 5790 volte
Le pagelle del Feyenoord - St. Juste eroe all'improvviso, male Vilhena. Piovono 6,5 per gli olandesi

Vermeer 6,5 - A sorpresa schierato dal primo minuto, compie un grande salvataggio su Mertens che aveva calciato a botta sicura dall’interno dell’area. Sempre attento e lucido nelle uscite.

Nieuwkoop 6 - Deve fare i conti con la vivacità di Zielinski, in alcuni casi lo soffre ma è comunque molto generoso. Dal 75’ St. Juste 7 Entra per gestire il finale, finisce per diventare l’eroe di serata con la zuccata che vale i tre punti per i suoi.

Van Beek 6 - Tanto fisico per contenere Mertens, che sovrasta nei palloni alti e contiene molto bene con il corpo.
Tapia 6,5 - Salva a metà del primo tempo su Hamsik pronto a battere in rete a porta sguarnita. Provvidenziale anche su Mertens nella ripresa, il migliore del reparto.

Malacia 6 - Soffre nei primi minuti di gioco, ma con il passare dei minuti cresce in consapevolezza e determinazione. Nella ripresa annulla praticamente tutti i tentativi di Callejon.

Amrabat 6,5 - Non è molto vistoso, ma riesce a dare comunque equilibrio ad una squadra che ha in lui un punto di riferimento importante.

Vilhena 4,5 - Perde diversi palloni e spesso si fa trovare fuori posizione. Nella ripresa la situazione non peggiore e si becca pure un secondo giallo che gli costa l’espulsione per un bruttissimo fallo su Ounas.

Toornstra 6 - Ci mette tanta intensità e buon senso della posizione. Pericoloso in due occasioni nella ripresa con inserimento con i tempi giusti.

Berghuis 6,5 - Parte a rilento, ma cresce con il passare dei minuti. Bella la giocata che porta al gol di Jorgensen. Sempre pronto anche a sacrificarsi in fase di non possesso. Dal 71’ Larsson 6 - Si sacrifica quando la squadra resta con l’uomo in meno.

Boetius 6,5 - Vivace e con il giusto spirito di sacrificio, copre tanto campo sul suo versante. Da un suo guizzo nasce il corner che vale la vittoria per gli olandesi.

Jorgensen 7 - Contesta ogni pallone aereo e cerca sempre la profondità. Perfetto l’inserimento che gli vale il gol del momentaneo 1-1.