Avvocato CR7 reagisce: "Neghiamo tutte le accuse, documenti falsi! Rapporto era consensuale"

CR7 va in contropiede
11.10.2018 09:30 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:   articolo letto 14455 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Avvocato CR7 reagisce: "Neghiamo tutte le accuse, documenti falsi! Rapporto era consensuale"

CR7 va in contropiede. Il suo avvocato non è Chesnoff, quello delle star di cui s'è parlato per giorni, ma un legale di Las Vegas,  Peter S. Christiansen, che ieri ha pubblicato un comunicato: «Ronaldo nega in modo veemente tutte le accuse, come fa da nove anni. Ha sempre detto che quello che è successo nel 2009 è stato consensuale. I documenti che contengono dichiarazioni di Ronaldo e sono stati riportati dai media sono complete falsificazioni. Significative porzioni dei documenti hackerati sono stati alterati e/o completamente fabbricati». Per la prima volta quindi c’è una versione di Cristiano messa ampiamente nero su bianco: il rapporto sarebbe stato consensuale e i documenti con le sue frasi più compromettenti sarebbero un falso. Lo riporta La Gazzetta dello Sport.