Coronavirus, Pezzella racconta la sua esperienza: "Avevo paura di svegliarmi e di non respirare"

Il capitano della Fiorentina, German Pezzella è stato uno dei primi contagiati da Coronavirus nel mondo della Serie A.
08.04.2020 15:50 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Giacomo Morini
Coronavirus, Pezzella racconta la sua esperienza: "Avevo paura di svegliarmi e di non respirare"

Il capitano della Fiorentina, German Pezzella è stato uno dei primi contagiati da Coronavirus nel mondo della Serie A. Il difensore ne ha parlato al quotidiano argentino Olé riguardo la sua esperienza: "Ho avuto questo pensiero fisso: domani mi sveglierò senza poter respirare? Le mie condizioni si saranno complicate oppure no? Uno non sa cosa può succedere. Ho cercato di rimanere calmo per non trasmettere le mie paure alle persone che amo, ma dentro di me, quando stavo a letto e fissavo il soffitto, pensavo: vediamo questo virus dove mi porterà"