Damascelli: "La Juve è su un binario morto, c'è qualcuno che ancora crede alle favole"

Tony Damascelli su il Giornale ha scritto di Juve-Inter: "Una squadra è compatta, l'altra è solo propaganda. Due ore di football divertente
12.05.2022 16:30 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    vedi letture
Damascelli: "La Juve è su un binario morto, c'è qualcuno che ancora crede alle favole"
TuttoNapoli.net

Tony Damascelli su il Giornale ha scritto di Juve-Inter: "Una squadra è compatta, l'altra è solo propaganda. Due ore di football divertente, coppa all'Inter con merito e superiorità tecnica, già evidenziata in campionato, molti gol, due su rigore per i nerazzurri, nervi scoperti per i limiti di un arbitro, Valeri, privo di personalità, goffo nella corsa, frettoloso nelle decisioni e sordo dinanzi alle proteste plateali e continue dei calciatori. È il nostro football, nessuna novità. Ha perso la halma Allegri, espulso per un diverbio con la panchina nerazzurra, la sconfitta netta è anche opera sua, per la formazione mandata in campo, per il centrocampo a due, una follia come la marcatura di Brozovic affidata a Dybala, per i cambi ritardati, riassunto di una stagione maligna che non porterà a nessuna svolta, il contratto del livornese lo blinda, a meno che non sia lo stesso tecnico a farsi da parte, evento che mi sento di escludere. [...] L'Inter doppia la coppa, sempre con la stessa rivale, stavolta con una prestazione più convincente di quella della supercoppa. La Juventus è su un binario morto. La propaganda torinese promette un prossimo nuovo viaggio, c'è qualche romantico che crede alle favole raccontate dai portavoce del club".