Delusione Roma davanti a 65mila tifosi: pari col Venezia in 10 per 60’

A sorpresa finisce 1-1 all'Olimpico tra Roma e Venezia, anticipo delle 20.45 della penultima giornata di Serie A.
14.05.2022 22:45 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    vedi letture
Delusione Roma davanti a 65mila tifosi: pari col Venezia in 10 per 60’
TuttoNapoli.net
© foto di www.imagephotoagency.it

A sorpresa finisce 1-1 all'Olimpico tra Roma e Venezia, anticipo delle 20.45 della penultima giornata di Serie A. A decidere fin qui il match la rete di Okereke dopo appena 50 secondi: cross di Aramu dalla corsia di destra verso l'attaccante che, di testa, gira verso lo specchio della porta bucando Rui Patricio. Al 19' i giallorossi sfiorano il pari con un grande punizione di Pellegrini che colpisce la traversa. Venezia che resta in dieci e dovrà giocare tutta la ripresa in inferiorità numerica per l'espulsione di Kiyine, espulso per un doppio giallo per un'inutile fallo di reazione. Nella ripresa altri 2 legni per la squadra di Mourinho: al 52' seconda traversa con un siluro di Cristante dalla distanza, 4' dopo ancora una traversa da un'altra punizione di Pellegrini. Al 76' la Roma pareggia: Maenpaa in uscita salva su Pellegrini, ma sul pallone vagante in area si avventa Shomurodov che col destro a porta sguarnita realizza la rete dell'1-1. All'89' incredibilmente i giallorossi colpiscono la quarta traversa della serata con un tiro a giro di destro di Zalewski toccato da Maenpaa. Lo stesso portiere dei lagunari 4' salva miracolosamente su El Shaarawy e permette al Venezia di conquistare un prestigioso ma inutile punto all'Olimpico.